Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoElettronica di consumo - Altro · 1 decennio fa

Che differenza c'è tra un transistor MOSFET e uno normale?

Ho visto che per pilotare motori con l'Arduino servono dei MOSFET.

Quello che vi voglio chiedere è: Perchè proprio MOSFET e non un transistor normale?

Grazie

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    In tutti e due i casi si parla di transistori: che siano MOSFET o BJT - il loro scopo è di fungere da interruttore o da amplificatore.

    Si differenziano però completamente per la loro tecnologia costruttiva (l'unico aspetto in comune è che sfruttano il silicio "drogato" di tipo P ed N).

    Il MOSFET, assieme al JFET, è realizzato in tecnologia CMOS, mentre il BJT in tecnologia TTL.

    La tecnologia CMOS è usata in applicazioni dove l'aspetto fondamentale (per il transistore) è la bassa dissipazione di potenza e dove la velocità di commutazione non è chissà quanto importante; per la TTL tutto il contrario.

    Con questo ti ho risposto alla domanda.

    Ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.