samy ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 9 anni fa

magnetoterapia?? risp è importante?

chi ha viti, placche o cose del genere tipo protesi, e si fa la magneto terapia, k succede??

1 risposta

Classificazione
  • Fab
    Lv 5
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Se si tratta di magnetoterapia ad alta frequenza, i metalli possono assorbire il campo, ma in ogni caso le potenze in gioco sono minime, quindi non succede nulla, al limte diminiusce l'esposizione dei tessuti al campo.

    Se si tratta di magnetoterapia a bassa frequenza, quella più diffusa ed usata per problemi ossei, all'atto pratico può influenzare solo i materiali ferromagnetici (quindi non titanio o simili, dei quali sono costituite le protesi e le placche da molti anni a questa parte).

    Basta quindi chiedere se il materiale di cui è costituita la placca o la protesi è ferromagnetico, cosa piuttosto improbabile.

    Se fosse costituita da materiale ferromagnetico, la placca o la protesi potrebbe vibrare un poco, inducendo una infiammazione, anche se non è una evenienza probabile.

    Molto diverso invece è il discorso della radar terapia, o marconi terapia, o della risonanza magnetica: in tutti questi casi a causa delle potenze elevatissime e delle frequenze elevate, gli effetti sono completamente diversi ed è fondamentale segnalare la presenza di qualsiasi tipo di corpo estraneo presente nei tessuti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.