Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

?
Lv 5
? ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 decennio fa

Discussione con mia madre... Come uscirne?

I miei genitori sono separati da molto (quasi divorziati, penso), la casa dove vivo con mia madre e mio fratello è per metà anche di mio padre.

E' una casa abbastanza grande per 3 persone e a mia madre è venuta l' idea di affittare una stanza. Fin qui ok, un po' mi disturberebbe la presenza di una persona estranea in casa mia, ma passi, non è che abbiamo molti soldi e sarebbe un buon aiuto.

La cosa che mi ha dato fastidio è che mi ha detto che non dovrei assolutamente farne parola con mio padre, dato che la casa è anche sua sicuramente chiederebbe una percentuale sui soldi dell' affitto. Io non me la sento di accollarmi una responsabilità tale: mettete caso che mio padre viene a scoprirlo, che mi invento? Come giustifico il fatto che gliel' ho tenuto nascosto? Ho un buon rapporto con lui, non ce la faccio veramente a far finta di niente.

Mia madre ovviamente si è arrabbiata e ha detto che, ovviamente, non sono io a decidere.

Nel caso decida di affittare lo stesso la stanza, cosa posso fare per tutelarmi, senza perdere uno dei due genitori? (Nel caso sto zitta e mio padre lo scopre ho perso lui, mentre se faccio la "spia" perdo mia madre)

Cosa mi consigliate di fare?

Cercate di evitare di mettere in mezzo altri parenti (non mi si càga nessuno), vie legali (non ho una lira) e assistenti sociali (non ho le pàlle di andarci).

P.S.: Ho 16 anni, appena finisco le superiori e trovo uno straccio di lavoro, soldi permettendo mando affancùlo tutti e vado a vivere da sola, ma ancora ce ne vuole di tempo!

Aggiornamento:

@Elena: tengo ad entrambi allo stesso modo, però non voglio andare a vivere con mio padre. Ormai la mia vita, le mie amicizie, il mio ambiente è qui, lui abita in un paese abbastanza lontano, mi si sconvolgerebbe tutto e non mi va proprio di cambiare vita!

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Cara Fiambre,

    capisco bene come ti senti, anche i miei sono separati ed è stata un'odissea...

    è una situazione antipatica, ma forse un modo c'è.

    Tua madre come intende procedere per trovare il possibile inquilino?

    se mette un annuncio tuo padre potrebbe "casualmente" trovarlo e indagare per conto proprio.

    mi spiego?

    se avessi maggiori dettagli forse ti potrei dare consigli migliori...

    e aggiungo che se tuo padre lo scoprisse "per conto proprio" tua madre non potrebbe dirti nulla.

    e se poi la cosa va avanti senza che tu possa trovare il modo di farglielo sapere prima dell'ingresso del coinquilino in casa, potrebbe casualmente scapparti detto che dovevi usare il bagno (o i fornelli per cucinarti qualcosa o il tavolo di cucina per studiare o qualsiasi altra cosa.... ) ma non hai potuto perchè c'era tizio/a. e se poi tuo padre si arrabbia perchè non glielo hai detto prima gli spieghi la situazione e gli fai capire che non è stata una rivelazione casuale.. sicuramente vista la "preziosità" dell'informazione per lui, capirà, e non avrai fatto torto a nessuno. A tua madre potrai dire "scusami, mi è scappato, non volevo...."

    non devi finirci di mezzo tu per i casini dei tuoi...

  • 1 decennio fa

    Penso che tua madre sbagli, alla fine non è colpa tua se loro due hanno divorziato e te non devi reggere il gioco a nessuno dei due. non ti dovrebbero proprio mettere in mezzo! Quindi non fare la spia e stai zitta, se tuo papà lo scopre gli dici come stanno le cose, cioè che te non volevi intrometterti tra loro, che sono questioni in cui te non centri niente e che non volevi litigare con nessuno dei due. Vedrai che capirà. E comunque, è impossibile che non lo scopra dato che la casa è sua

  • 1 decennio fa

    Tu padre, essendo metà titolare della casa, ha pieno diritto di saperlo!

    Comunque se dovesse venire a sapere si questa cosa dilli semplicemente che tua mamma ti ha pregato di non dire niente!

    Buona fortuna.

    (:

  • 1 decennio fa

    Fortunatamente io non ho di questi problemi, i miei hanno divorziato quando avevo 3 anni, e non ho tutto questo gran rapporto con mio padre. Se fossi in te direi la verità a mia madre, cioè che vuoi bene a tuo padre quanto ne vuoi a lei, che non vuoi fare un torto nè a lei nè a tuo padre, e che non è bello sentirsi nel mezzo e dover "scegliere". Se non capisce, falle notare che risulta egoista in questo modo ma ribadiscile sempre che vuoi bene sia a lui che a lei nello stesso modo, e che lei chiedendoti di fare una cosa simile ti sta chiedendo da che parte stare, quando tu vuoi stare sia con tua madre, che con tuo padre. :) Spero di averti aiutata! In bocca al lupo :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Mi dispiace, però secondo me devi risolvere questa situazione parlando con tua madre e gli dici che mantenendo questo "segreto" rischi di litigarti con tuo padre e non vuoi per niente perderlo e se lei ti dice (si, allora vattene da tuo padre , con me hai chiuso) magari puoi dirgli che è difficile saper una figlia sopportare quasi un divorzio, perche io voglio che rimaniate uniti perche non voglio perdere entrambi. buona fortuna !!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Consiglio? parlane prima a tua mamma dicendo che se vuole farlo deve saperlo anche tuo padre poi una volta fatta ragionare lo dirai anche a lui. E' la cosa migliore!

    Buona Fortuna (:

  • 1 decennio fa

    Dipende a chi tieni di piu?? comunque da tuo padre invece non potresti andare??

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.