Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 10 anni fa

Come Lavorare Il legno?

Chi mi dice quali passaggi devo fare prima di iniziare a lavorare il legno???? Lo posso far stare in acqua fino a che non si inumidisce molto e poi comincio a lavorarlo?

Aggiornamento:

Io vorrei iniziare con un bastone e una sorta di serpente che gli si attorciglia intorno,

2 risposte

Classificazione
  • AB57
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao !

    Non è meglio specificare esattamente quello che vuoi fare ?

    Parlando di bagnare il legno presumo che vuoi fare cesti o cose del genere , secondo me devi mettere qualche dettaglio maggiore.

    Ciao ciao

    Fonte/i: Hobby falegnameria
  • 10 anni fa

    Se ho ben compreso intendi come primo lavoro costruirti un bastone in legno, come prima regola occorre identificare il tipo di legno più adatto per ogni singola attività, la seconda è la stagionatura, questo è un grosso problema che probabilmente frenerà i tuoi intenti; infatti prima di incidere lavorare un legno questo deve essere stagionato altrimenti si fessurerà , i tempi di stagionatura sono molto lunghi almeno un paio d'anni.

    Come accennato sopra il primo passo è la scelta del legno, potresti utilizzare molti tipi di legno, ma sono da preferire per elasticità il prugnolo, melo o pero, qualcuno utilizza l' agrifoglio per i suoi bei nodi sporgenti. altri preferiscono usare il nocciolo, che è considerato il migliore, personalmente utilizzo un bastone di canna di bambù (con una parte di rizoma come manico).

    Si possono utilizzare i polloni che possono essere utilizzati come manico ,

    Salto il discorso stagionatura e taglio ( andrebbe effettuato quando non scorre la linfa quindi in autunno inverno)

    Spiego brevemente il metodo per la stagionatura che mi ha insegnato un vecchio falegname, quando ho scelto il pezzo che ritiene soddisfacente, utilizzo della colla vinilica che spalmo sul bastone (dopo avere tolto la corteccia) quindi incollo della carta di giornale e lo pongo in un luogo fresco (cantina) appeso in verticale per un paio di anni.

    Solo dopo questo periodo si può iniziare il lavoro di intaglio, predispongo un disegno e lo riproduco su ramo bastone utilizzando appositi coltelli da intagliatore.

    Se hai fortuna puoi trovare in qualche legnaia bastoni rami già stagionati, interventi su rami verdi si possono effettuare solamente su rami di bambù, con l' ausilio della fiamma li puoi piegare far loro prende forme più impensate, ma non si possono intagliare, mettere a bagno i bastoni è un metodo utilizzato in caso tu debba effettuare degli archi al manico .

    Nella Bergamasca ho osservato un vecchio pastore intagliare un manico di un bastone utilizzando un corno di una capra, lavoro da certosino molto fine, (lo stesso corno era stato trattato col calore) per fargli assumere u forma voluta al termine del lavoro di incisione del corno era stato fissato ad un bastone anch'esso accuratamente intagliato (non ricordo se di di agrifoglio o di biancospino).

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.