Cibo preferito dagli scoiattoli =)?

Non mi dite solo frutta secca e frutta , questo lo so anche io ! =)

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Lo scoiattolo è un onnivoro. E’ importante quindi un’alimentazione equilibrata e con un basso contenuto di grassi per evitare l’insorgere di problemi legati all’obesità.

    La sua dieta è costituita da frutta, semi, verdure e pochi alimenti di origine animale. Tra la frutta fresca sono particolarmente indicate le ciliegie (a cui è stato tolto il nocciolo che risulta essere tossico), le mele ma anche le pere, le pesche, le arance, i mandarini, le clementine e le melagrane. E’ sempre bene lavare ed asciugare questi frutti e somministrarli non freddi appena tolti dal frigorifero ma a temperatura ambiente. Tra la frutta secca, invece, le più gradite sono le arachidi, le noci, le nocciole, le mandorle, le castagne e i pinoli che non devono essere né tostati né salati.

    L'apporto di fibra e sali minerali viene fornito dalle verdure. Le più indicate sono le carote, molto apprezzate dallo scoiattolo, foglie e fiori di tarassaco, pomodori ed insalate come lattughe, indivia, cicorie e radicchi.

    In commercio si trovano mangimi confezionati appositamente per scoiattoli a base di semi e granaglie. Sono estremamente appetibili per il nostro amico ma se somministrati come unico alimento non soddisfano i suoi fabbisogni nutrizionali. Infatti, alcuni semi come quelli di girasole sono ricchi di grasso ma carenti di proteine, vitamine e calcio. Per questo motivo possono essere utilizzati saltuariamente ed in quantità ridotte.

    Una piccola quota di proteine viene fornita da alimenti di origine animale come larve di insetti (camole della farina), crocchette "light" per cani, petto di pollo e yogurt. Questa fonte deve essere incrementata per le femmine in gestazione e durante l'allattamento.

    L'acqua ha un ruolo fondamentale e deve essere sempre a disposizione dell'animale. Gli abbeveratoi a goccia sono da preferirsi alle vaschette poiché gli scoiattoli potrebbero sporcare l'acqua con la lettiera o con i loro escrementi. I beverini si applicano alla gabbia con estrema facilità e sono pratici da lavare e disinfettare. L'acqua va rinnovata tutti i giorni e deve essere sempre fresca e pulita. Se ci accorgiamo delle alghe sulle pareti del beverino vuol dire che non stiamo cambiando l’acqua così spesso come dovremmo. Dobbiamo semplicemente lavare bene il beverino e cambiare l’acqua più spesso.

  • 10 anni fa

    Noccioline e arachidi

  • 10 anni fa

    mangime per roditori e formaggi non piccanti carotine

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.