Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 10 anni fa

Vorrei un vostro parere....?

La scienza secondo me in sè non è ne buona e ne cattiva, ma se si perde l'obbiettivo primario, cioè il progresso dell'umanità può essere molto pericolosa,

Voi condivitede questa affermazione? se si perchè? se no perchè?

Grazie a tutti

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Condivido l'affermazione.

    Bisogna sempre cercare di non perdere di vista i propri obiettivi. Anche se poi non è facile capire quali sono gli obiettivi: per qualcuno possono essere buoni per altri cattivi.

    La dinamite è nata per facilitare i lavori di scavo nelle montagne, e fare le gallerie per i treni. Ma è anche un esplosivo pericoloso che ha ucciso molti uomini.

    Non è la scienza ma l'uomo che ha scopi buoni e cattivi.

    Sarei curioso di sentire anche il tuo parere, però.

    Ma a quel punto, che bisogno avresti di chiederci di fare i compiti al posto tuo?

    A volte mi sento così ingenuo... ^_*

  • 10 anni fa

    Concordo con l'affermazione che se la scienza perde il suo obbiettivo primario è pericolosa. A questa aggiungo due considerazioni. La prima è che l'obbiettivo primario della scienza non è solo il progresso ma anche la scoperta scientifica. La seconda è che non sempre il termine "progresso" è sinonimo di "positività". Spesso si tratta di regresso, anche se non sempre.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.