Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 10 anni fa

Come faccio ad abituare il cane a fare i bisogni nella lettiera o nei panni assorbenti?

...Aiutatemiiiiii...Sono 2mesi che ho preso una cucciola di Shitzu e non riesco proprio ad abituarla a non sporcare in casa,o meglio non mi ascolta proprio..La sgido,la metto in punizione,gli faccio vedere il luogo dove la dovrebbe fare ma niente continua a sporcare in casa di continuo e non sò veramente piu cosa fare anche perchè mio padre gia non era molto favorevole a tenere un cane in casa in piu sporca di continuo e se non trovo un rimedio efficace me lo da via...Ho comprato anche l'ATTRATTIVO ma niente...A causa del lavoro non posso portarlo puntualmente a spasso quindi l'unico rimedio sarebbe abituarlo nella lettiera o nei panni assorbenti...nei quali solo 2volte ce l'ha fatta...=((((( =(((( AIUTATEMI XFAVORE perchè l'ultima cosa che voglio è darlo via...Grazieeee

15 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Se a causa del lavoro non puoi portarlo a spasso tutti i giorni 3 volte al giorno (in caso di cuccioli anche 5-6-7 volte al giorno) non dovevi prenderti un cane. Punto.

    Non tollero che si trasformino i cani in animali diversi (in gatti e roditori, dato che vi ostinate ad usare lettiere e traverse)perchè non avete tempo da dedicare alle loro esigenze PRIMARIE, dato che le passeggiate quotidiane (anche se si hanno giardini e cortili) sono esigenze primarie quanto il cibo e l'acqua, nutrono il fisico (con del moto che in giardino, in cortile e sui terrazzi non farebbero mai) e nutrono la mente, dato che non c'è niente che possa sostituire la passeggiata per una buona socializzazione e per far sfogare al cane l'energie e lo stress accumulati in casa, di qualsiasi razza/taglia e genere sia il cane.

    Il cane la fa quando sente l'odore giusto, una volta che impara ad annusare in giro all'aria aperta e prende gli orari in casa non si sognerà di fare più niente, perchè non sarà stimolato ne dagli odori ne dal movimento fisico.

    L'amore per il proprio cane non si misura nelle ore di coccole che gli diamo sul divano, ne dai biscottini prelibati che gli compriamo o dai vestitini con cui li agghindiamo, ma si misura nel modo in cui li facciamo essere "cani", non bambolotti da viziare. Mi dispiace ma se non si impara a mettere la passeggiata al primo posto dopo cibo e acqua come impegno non si è pronti per avere un cane.

    Attrattivi,traverse e lettiere sono invenzioni dei commercianti per farvi spendere soldi, i cani vanno portati fuori ed il motivo principale pe cui odio chi si prende il cane nonostante il parere contrario dei genitori è proprio questo: una famiglia deve partecipare all'educazione del cucciolo, deve prendersi cura del cucciolo e deve aiutarsi a vicenda per tutte le incombenze che comporta l'evere un cane, se non siete complici in questo ci saranno sempre cani mollati nei canili o per strada (o comunque cani sballotati da una famiglia all'altra) perchè voi bambini avete fracassato talmente tanto le palle a mammine e papini per avere il cane che poi vi ritrovate soli a dover risolvere i problemi!!! tu non puoi portarlo a spasso perchè lavori? ok allora fate a turno, vi svegliate prima e andate a letto più tardi e un pò per uno portate a spasso il cane perdio! non mi sembra un grande sacrificio!!!

    Dallo via valà e vedi di darlo a chi non cerca scorciatoie e rimedi insulsi per risolvere un problema banale come quello dei bisogni.

    @alexiel: la cagna che ho ora non sporca in casa da quando ha un mese e mezzo e stava ancora con mamma e fratellini, quindi non la porto mai come esempio perchè la razza shiba inu è pulita come i gatti e famosa per imparare dalle prime settimane di vita che si sporca fuori, ma il mio primo cane è stato un "normalissimo"yorkshire terrier, che ha iniziato a trattenere i bisogni sui 5 mesi e la notte quando li faceva li faceva sul pavimento che puntualmente pulivamo la mattina.Punto.Niente traverse o lettiere e siamo andati avanti a pulire e a rinforzare il comportamento di sporcare fuori finchè non ha imparato, facendo un pò per uno (un pò i miei che andavano al lavoro e un pò io che andavo a scuola)nel pulire e nel portarlo fuori,dato che fortunatamente ho dei genitori dotati di buon senso e che non si sarebbero mai sognati di dirmi "diamo via il cane perchè dopo2 mesi non sa ancora sporcare dove deve"erano coscienti di avere un cucciolo e che il cucciolo,come diceva totò,non nasce imparato!!!oltre al fatto che sono più che convinta che se non ci simpegna tutti con pazienza e coerenza in famiglia il cane ci mette anche un anno ad imparare la cosa più stupida e banale come quella di fargli sporcare fuori casa.

  • 10 anni fa

    Scusate ma di solito sono abbastanza bacchettona anche io, ma stavolta mi sembra un po' esagerato... non ditemi che non avete mai lasciato da solo un cucciolo per più di tre ore (oltre un cucciolo la pipì non la tiene). Se così fosse nessuno che lavora terrebbe un cane! Sono perfettamente d'accordo che il tappetino non può sostituire la passeggiata, ma la notte i vostri cani da cuccioli come facevano? uscivate ogni tre ore a portarli fuori nel cuore della notte? Certo che poi quando cresce si "accontenta" di 3-4 uscite al giorno per fare pipì, ma all'inizio? io sono a casa al momento, il mio cane ha due mesi e mezzo e lo porto giù anche sei volte, ma la notte un paio di pipì sul tappetino le fa sempre, e anche la sera tardi... non esageriamo!

    Quando il cane ha appena bevuto, mangiato, dormito, portalo in una stanza, ad esempio il bagno che è piccino generalmente, con il pavimento ricoperto di tappetini, tutto. Aspetta, e appena la fa, dalle un biscottino, o bocconcino, o giochino e dille "brava!" come se avesse compiuto la più grande impresa della terra!

    Stessa cosa quando la fa fuori. Riduci progressivamente i tappetini, fino a uno, che poi potrai mettere dove vuoi.

    E' un lavoro che richiede pazienza e 2-3 giorni liberi, ma per il futuro ne varrà la pena. fatti aiutare anche dai tuoi visto che si lamentano anche loro.

    Comunque la mattina prima di lavorare falle sempre fare due passi, anche solo per dieci minuti.

    Sgridala se la fa fuori ma metterla in punizione non serve a nulla. Basta un "NO!" pronunciato con tono severissimo ma senza urlare. Io al mio ogni tanto ho pure ringhiato, e ha sempre capito che stava facendo qualcosa che non andava.

    In bocca al lupo! Ciao

  • bliss
    Lv 4
    4 anni fa

    Ti consiglio un rimedio efficace per l'ansia e il panico http://sconfiggiansia.givitry.info/?MfdC

    Tachicardia, sudorazione, nodo allo stomaco. Ma anche tremori, giramenti di testa e paura di morire.

    Il 5 per cento degli italiani che non hanno mai incontrato uno psicologo, hanno avuto durante la vita almeno un episodio di crisi d'ansia e di tutta la popolazione italiana ben il 3,5 per cento delle persone (uomini e donne) rischiano di ammalarsi di attacchi di panico.

  • 4 anni fa

    Ci sono dei corsi apposta per imparare ad educare un cane...questo è uno dei migliori http://corsoaddestramentocani.latis.info/?Fx0f

    L’educazione del cucciolo è sicuramente più semplice di quella del cane adulto, ma ricorda che non è mai tropo tardi per iniziare. Ogni cane apprende con velocità diverse e preferisce alcune modalità ad altre, ma sono davvero poche le cose che non si potranno insegnare al vostro amico

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    Se il tuo cane non è molto discplinato o se vuoi semplicemente addestrarlo a fare qualcosa in particolare ti consiglio di seguire questo corso che ha ottime recensioni http://amorecanino.info/

    L'ho testato personalmente e sono riuscito ad addestrare il mio cane senza problemi! Anche il prezzo è molto conveniente

  • Anonimo
    6 anni fa

    Consiglio a tutti i proprietari di cani questo corso d'addestramento che mi ha aiutato molto a educare nel modo migliore il mio cane. http://addestramentocani.toptips.org/

    E' un corso che aiuta a risolvere i problemi più comuni di ogni cane, dai bisogni in casa all'abbiare troppo, e semplicemente ad addestrare il proprio cane nel modo più efficente possibilie.

    Io ho avuto davvero ottimi risultati e lo raccomando a tutti.

  • very86
    Lv 7
    10 anni fa

    ciao, ankio ho una shitzu e ha 18 mesi..la cosa migliore sarebbe portarla spesso fuori a fare i bisogni in modo che fuori sente gli odori e sicuramente sporcherebbe fuori.. quando sei a kasa portala fuori,in tua assenza invece gli metti i panni assorbenti e la metti su appena si sveglia,dopo che ha mangiato,stai con lui e quando sporca al posto giusto premialo con un biscottino x cani,quando sbaglia digli un secco No e lo mandi a cuccia,deve capire cosa è giusto e cosa No.

    quando voi non ci siete lasciategli a disposizione solo una stanza in modo che nn sporca ovunque.

    vedi che crescendo imparera'.. è una razza molto dolce.

    ciaoo!

  • 10 anni fa

    Quando il cagnolino fa la pipì, prenderlo, portarlo davanti alla pipì che ha fatto dirgli NO! Sempre che il cane ti guarda, pulisci la pipì e la porti sul suo tappetino e gli dici QUI QUI SI FA LA PIPI'! Lo prendi e lo porti ad annusare il tappetino. Idem per la cacchina...

    Fai sempre così.

  • Anonimo
    10 anni fa

    E invece...mi aggancio al discorso di Madam consigliandoti di trovare una casa più appropriata alle esigenze di un cane -.-''

    Per il cane le uscite sono un bisogno primario,è come se i tuoi genitori ti obbligavano a stare in casa senza mai uscire.Non diventeresti pazza?

    Cane=Impegno=responsabilita'=Maturità

    -----------------

    Io i miei cani li ho sempre presi nel periodo in cui ero in vacanza e ho fatto talmente tante notti insonni per portarlo fuori in orario ed evitare che facesse i bisogni in casa che nel giro di un mese erano bravissimi(calcola che uno era già adulto).

    Ora i miei cani non fanno bisogni da nessuna parte ne in casa e tanto meno in negozio o altri luoghi e mi ritengo orgogliosa di come li ho cresciuti.Il cane lo si prende se si ha la certezza di riuscire a mantenere gli orari ed avere tempo per esso.Se non si ha questi requisiti,il cane lo si lasciava dov'era -.-''

  • Prova a fargliela fare lì almeno una volta, e poi magari gli dai un biscottino o qualcosa che a lui piace molto e vedrai che con il passare del tempo si abbitua. Questo metodo è efficace anche con altre cose come dare la zampa, riportare il bastone......

    Spero di esserti stato d'aiuto ciao!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.