Babydoll ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 10 anni fa

cosa? come si trattengono le lacrime in ufficio?

:'(

Aggiornamento:

ho già passato la pausa pranzo chiusa in bagno..

Paolomagno io non ho proprio niente da chiedere scusa..

Aggiornamento 2:

Diabolove ci avevo già pensato per quello..ma a sprazzi mi viene da piangere come una fontana!!

non vedo l ora di andare a casa...

Aggiornamento 3:

Paolomagno se vuoi ti do il suo munero così ti fai raccontare la sua versione... cmq ho già chiesto scusa ieri anche se avevo ragione io e non è servito a niente non lo farò 2 volte lui ha torto marcio..

10 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    con il fermacarte è quasi impossibile...

    con i fermagli risulta un po' sconveniente per le ciglie

    con lo scotch...sai bene che non attacca

    con la colla...poi ti si impasticciano le dita

    l'unica è tentare con la cucitrice...certo devi stare attenta che poi non si facciano le orecchie

    razza caucasica di genere femminile età intorno ai 20anni...in preda ad attacchi di immotiva stimolazione..si somministrano battute..la paziente non reagisce...passiamo alla terapia d'urto...

    urtiamoci con passione per far venire fuori tutto quello che abbiamo dentro ... :)

    è un soriisino quello?

    allora gli urti funzionano...

    stasera cure a domicilio....e doppia seduta

  • lilith
    Lv 7
    10 anni fa

    Eh eh...fai un bel respiro, esci fuori a prendere una boccata d'aria e magari pure un caffè, rientri in ufficio pensando egoisticamente che nessuno può farti piangere, che questa è la tua vita e che il primo sorriso lo devi a te stessa!

    su su.. ;))

  • Anonimo
    10 anni fa

    con un ora di straordinari

  • 10 anni fa

    Ciao,

    fregatene e piangi tutte le lacrime che ti vengono ..tempo fa avevo un caro amico che ogni tanto mi chiamava, siamo entrambi persone molto sensibili, a volte si rideva a crepapelle, altre si piangeva a dirotto insieme per i problemi dela vita, non mi sono mai vergognata di mostrare i sentimenti, magari le prime volte la gente ti guarda strano e non capisce, poi conoscendoti sapranno apprezzare questa tua dote di provare sentimenti e se avranno problemi verranno da te perché potrai capirli, non andranno certo dagli stupidi che deridono.

    Piangere non è mica una debolezza è solo essere molto sensibili, ma meglio che avere il cuore di pietra.

    Vedo che parli di torto e ragione, hai chiesto scusa pur avendo ragione, adesso lascia passare un po' di tempo e poi dimostra la tua ragione.

    Ciao!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    beh se ti dovessero chiedere dì che sei allergica al polline ;)

    quando ti viene da piangere come una fontana dì che ti senti a Roma (fontana di trevi) =P

    Fonte/i: semplice discrezione
  • 10 anni fa

    No, perchè piangi?

    :'(

  • 10 anni fa

    ah...stavo per consigliarti di andare a piangere in bagno senza toccarti assolutamente gli occhi (ho scoperto che funziona a meraviglia per nascondere le tracce di pianto, se no li tocchi in realtà gli occhi praticamente non si gonfiano)...a questo punto, o scacci il dolore con la rabbia (per cui ci ti ha fatto piangere diventa oggetto della tua rabbia e non degno di piangerci su), o pensi ai fatti tuoi (possibilmente belli e che non c'entrino col lavoro) per tirarti su.

  • 10 anni fa

    Trattenerle non fa bene...quindi o ti alzi ed esci 5 minuti a prendere una boccata d'aria oppure ti chiudi in bagno..ultimamente sto diventando specializzata sull'argomento, porca di una porca....Chi è che ti fa piangere???Ancora il tuo ragazzo???

  • Anonimo
    10 anni fa

    Cerca di pensare solo a cose belle, cmq ti capisco, oggi sto malissimo anch'io!

    su di morale proviamoci almeno :) ciao

  • 10 anni fa

    Và in bagno e lavati la faccia, così ti passa!

    ...comunque secondo me, come già detto, entro stasera o al più qualche giorno, lo telefonerai supplicandoti di perdonarti e vi rimetterete insieme...un classico... :-S

    Fonte/i: ...questo non lo so e potresti pure avere ragione (anche se bisognerebbe pure sentire la sua versione!), però secondo me lo farai comunque...ne ho visti parecchi di casi simili! :-O
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.