Gli USA non mostrano le foto di Bin Laden perchè queste foto in realtà non esistono?

La teoria del complotto è sempre in agguato.

Io personalmente ritengo che dove lo si vuol vedere il complotto non c'e'. Dove invece sembra tutto chiaro è probabile invece che qualche cosa di anomalo ci sia per davvero.

Sembra tutto chiaro nell'operazione Bin Laden. Così chiaro che sembra stupido non mostrare le foto complete del blitz.

Fioriscono dunque tutte le teorie più bizzarre.

Bin Laden fu ucciso nel 2007 da uno stesso dei suoi seguaci vendutosi alla CIA. Viene fuori soltanto adesso che è morto perchè la politica USA è cambiata, l'integralismo è in fase calante e si prevede un ritiro delle truppe americane dai fronti di guerra.

Oppure...Bin Laden è morto solo come simbolo. Lui, capelli tagliati corti, senza turbante e sbarbato invecchierà sereno in una villa di extra-lusso circondato da graziose fanciulle. In pratica una recita.

Cosa ne pensate a riguardo del fatto che non vengono mostrate le foto ???

10 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    La vicenda ha fin troppi lati oscuri e per chi ha letto un minimo i giornali sa di cosa parlo.

    Quindi bimbiminkia e tifosi ritardati a parte.

    L'acquisizione delle informazioni sul nascondiglio di Bin Laden ( si è detto che si è risaluti a lui tramite il suo corriere, ma si dice che le informazioni su di lui prima erano state ottenute tramite tortura di detenuti a Guantanamo, poi con intercettazioni e soffiate di talpe ecc.. ), le modalità del blitz ( il super aereo Black HawK modificato è stato colpito o ha avuto un'avaria come si sostiene), la fin troppo sospetta, frettolosa sepoltura in mare della salma ( cosa vietata dall'Islam nelle modalità in cui raccontano si sarebbe svolta, perchè è concessa in mare solo in pochissime determinate circostanze, quindi ripeto è avvenuta in violazione dei precetti dell'Islam, al contrario di quanto sostengono gli americani, quindi lo "sgarbo" della sepoltura in mare aperto è stato fatto ) , la reazione delle autorità pachistane ( il silenzio gelido del capo dell'Isi potrebbe anche essere una messinscena, per cui fingono di essere stati all'oscuro del blitz per non inimicarsi i talebani con cui hanno continguità ma di cui in realtà sapevano per sbarazzarsi di lui in cambio degli aiuti USA da cui il Pakistan dipende e della grossa taglia sulla sua testa, e altre utilità), la fine della moglie ( una delle tante ) che si sarebbe trovata nella stanza con Bin Laden, da chi è stato materialmente ucciso Bin Laden ( prima si è detto che è stato eliminato subito avendo fatto resistenza cercando di farsi scudo della moglie,poi la moglie dice che è stato preso ma è stato giustiziato immediatamente, infine si dice che una delle sue Guardie Nere aveva disposizioni di ucciderlo nel caso di un blitz occidentale per non farlo catturare vivo....) ecc ecc...

    E' chiaro che pù che zone d'ombra qui si parla di aperte contraddizioni,di gestione dilattentesca dell'ufficio stampa del Pentagono della comunicazione ai media.

    Perchè il blitz è stato tutto sommato buono, veloce, "pulito", poteva anche ripetersi un' altra Mogadiscio , ma è tutto quello che sta attorno che presenta delle evidenti criticità.

    Questa della foto del cadavere è appunto una delle tante se non la principale.

    La scusa ufficiale :" non verranno mostrate per non urtare la sensibilità del mondo musulmano di fronte all'atrocità dell' immagine, per non aumentare il desiderio di vendetta di Al Qaeda e perchè tanto i complottisti non ci crederebbero lo stesso.

    Ma sono motivazioni peurili.

    Perchè non è vero che gli USA non vogliono urtare la sensibilità del mondo arabo, quando si è trattato di mostrare al- Zarqawi morto non si sono fatto un problema, l'esecuzione di Saddam è stata ripresa fino al suo ultimo respiro, quindi non si capisce perchè loro sì e Osama no.

    Forse che un volgare terrorista merita più rispetto istituzionale di quello che era, piaccia o no, un capo di Stato?

    E poi il mondo musulmano non è mica Bin Laden e Al Qaeda ( questo lo pensano solo i neocons ), se un musulmano vede Bin Laden morto perchè dovrebbe provare simpatia per lui?

    Se avessero mostrato il cadavere di Bobby Sands allora un irlandese cattolico comune contrario alla violenza avrebbe voluto vendetta?

    Con chi non ha nulla da spartire con i terroristi, anzi sarà ben lieto , ammesso che quello morto fosse veramente lui, che uno che infangava l'Islam per portare un messaggio violento,disumano e reazionario sia stato messi in condizione di non nuocere.

    E inoltre un montaggio anche ben fatto con un programma di photo editing , si vede.

    Se invece l'immagine non ha subito ritocchi, allora vuol dire che non c'è nulla da nascondere.

    Ma poi il mondo musulmano è già stato ampiamente "offeso" da 2 occupazioni illegali, da una miope letteratura occidentalista che teorizza ( e sotto sotto vuole per giustificare lo strisciante neocolonialismo ) lo scontro di civiltà, dall'appoggio incondizionato, totale alla causa Israeliana demonizzando le ragioni degli arabi come "antisemitismo travestito da antisionismo" , e ultimo da una sepoltura in mare che in questo caso non doveva essere fatta ), non saranno certo le foto del cadavere di un un sunnita omicida ad "offendere" la società musulmana.

    Io non mi pronuncio sulla vicenda in sè, non perchè non sia contento ( se fosse vero ) che un folle indottrinato sia morto , ma perchè anche tutta la vicenda che gli sta attorno presenta degli interrogativi che meriterebbero delle risposte.

    Fonte/i: Se devo dirla tutta è anche possibile che fosse già morto da tempo e che quello morto il 2 maggio non fosse lui ma qualcuno molto importante e che sia stata tutta una recita.Questi sono dietrologismi che alla fine in assenza di informazioni e riscontri sul campo lasciano il tempo che trovano, quel che è sicuro è che il "terrorismo islamico" non muore certo con Osama.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    a parte il fatto che trovo terribile non soddisfare la morbosità della gente(ovviamente sono ironica)

    penso non siano mostrate per non fomentare ulteriormente l'odio e la sete di vendetta dei talebani che mi pare siano già abbastanza forti così

    @ Francesco F

    ma ti rendi conto delle caz...te che stai dicendo?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    A riguardo delle presunte foto non mostrate, è oramai consuetudine per il governo americano secretare qualsiasi documento che possa avere una sostanziale rilevanza sull' opinione pubblica, e questo vale non soltanto per questioni politiche, ma anche scientifiche o addirittura marginali come gli ufo. Quindi bisogna attenersi a quel poco che ci e' permesso di vedere ............... ovvero un Bin Laden vecchio decrepito che salta i canali di un monitor dove danno servizi giornalistici che lo raffigurano leader del terrorismo mondiale come avesse 30 anni di meno. E come al solito gli americani si danno poi alla fine la zappa sui piedi. Ammesso e concesso che quel video non fosse poi cosi' vecchio, in quanto a distanza di tempo Bin Laden probabilmente sarebbe già morto di vecchiaia non potendosi curare come un comune cittadino, mi chiedo per quale motivo i marines trovandosi di fronte ad un essere in tali condizioni fisiche avrebbero dovuto necessariamente ucciderlo a seguito di quale resistenza ? Avendo anche contradditoriamente divulgato che Bin Laden non era neanche armato e si sarebbe fatto scudo semplicemente con una delle sue mogli !

    Quale minaccia quindi per un corpo scelto di Marines ? Non sarebbe allora stato meglio prenderlo vivo ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Le foto non dimostrerebbero nulla, e i detrattori continuerebbero a "detrarre" in quanto oggi le fotografie sono facilissimamente manipolabili.

    Comunque, mi sembra che un paio di giorni fa la figlia di Osama abbia descritto come hanno ucciso suo padre. che sia al soldo della CIA anche lei?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Barak Osama è il migliore amico del terrorismo, e Bin Laden non è mai morto ma anzi a quest'ora è stato portato alla Casa Bianca dove collabora attentamente con i comunisti del Pd americano per pianificare nuovi finti attentati come l'11 settembre, ordito dalla sinistra ebrea mondiale contro Bush e gli Usa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    secondo me la vicenda dell'uccisione di bin laden è l'unica parte vera di questi ultimi 10 anni di stronzate

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    quando c'è la guerra e le armi di mezzo, tutto fa schifo

    e quindi la verità non è possibile scoprirla. mai

    mettiamocelo in testa

    le possibilità circa la morte, la vita, le azioni, qualsisai cosa di bin laden, sono miliardi, perchè miliardi sono il dindini che si ricavano da situazioni del genere

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Fanno bene a non mostrare dovrebbero mostrare le vittime che hanno fatto loro in Salvador in Nicaragua ecc Interi villaggi rasi al suolo con bambini ancora in fasce trucidati insieme alle loro madri dai suoi corpi speciali io ho visto dei reportage dei tempi da far rabbrividire questo debbono far vedere in confronto Bin era un santo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    io non credo esistano queste foto... è tutto complottato per diversi motivi..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.