Questa le batte tutte UCCR pedofilia laica?

Tratto dal sito UCCR

<< Nasce su UCCR una prima scheda informativa sul problema degli abusi sessuali sui minori commessi da esponenti del laicismo e dell’ateismo nella storia moderna (e non). La pedofilia è un problema della secolarizzazione moderna e non solo della Chiesa. Purtroppo le notizie non sono facilmente reperibili poiché un senza dio che commette un abuso non fa notizia, al contrario di un cattolico e per di più riconoscibile come sacerdote. >>

Non mi metto a commentare il contenuto quanto la forma. Apparte che l'articolo nasce per opporsi alle scandalose denunce di pedofilia della Chiesa Cattolica ma leggete che Loro si mettono nella parentesi ( e non ) quando qui si parla di 109.000 sacerdoti Americani pedofili, abusi per anni su bambini sordomuti in Italia, violenze sessuali su bambini e bambine di circa 8 anni in numerose parrocchie, e altri interminabili altri schifosi crimini pedofili compiuti da preti.

Fa ridere che fanno finta di interessarsi del problema proprio quando saltano fuori gli scandali dei Preti pedofili, come se a loro importasse qualcosa dei bambini abusati ! stanno solo difendendo se stessi lanciando accuse sugli altri... quanta ipocrisia !!

Diverte che accusa gli esponenti ( ma chi sarebbero ? mica ci sono gruppi ) del laicismo e dell'ateismo di crimini pedofili e conclude dicendo che per i "SENZA DIO" è una cosa normale abusare di bambini, tanto NOI senza Dio non abbiamo vergogne e moralità, facciamo schifo !

quanto è ridicolo questo sito ?

11 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Questo sito non è ridicolo,è offensivo,discriminante e diffamatorio.

    Come si deve fare per denunciarli?

    Non sto scherzando,questa è una calunnia a tutti gli atei ed è legalizzata su un sito ufficiale....io li denuncierei per diffamazione.

    Il ridicolo è sorpassato a questo punto,ci sono aggettivi ben più gravi degni di tale sito.

  • Anonimo
    10 anni fa

    www.silentlambs.org

    23000 casi di pedofilia occultata dalla torre di guardia

  • Anonimo
    10 anni fa

    Uffa! Che noia !

    Premetto che io non parteggio nè per i cattolici nè per gli atei , io ho fede e credo in Dio ma non sono un fanatico nè bigotto.

    però devo dire una cosa.. : è assai irritante vedere che in ogni domanda si parla di pedofilia collegata sempre e comuque alla chiesa. Percarità ci sono e ci sono stati i preti pedofli come ci sono stati i pedofili che non avevano nulla a che fae con la chiesa nè con la religione..

    quindi.. per favore. anche perchè quest'argomento dopo un pò diventa controprudecente e noioso, smettete di parlarne.. e di ''causare'' litigi e battibecchi su questo sit.. perchè è così che lo si ''ridicolizza'' e lo si ''rovina''.. e vedo , con dispiacere, che tu sei uno di quegli uteni che si diverte a provocare con gusto chi ha un 'opinione religiosa diversa dalla tua!

    Ciò è ridicolo!

  • Aldo
    Lv 6
    10 anni fa

    Semplicemente si arrampicano sugli specchi...sono penosi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    certo, dire che il Cattoliceismo porta lal pedofilia va bene o dire che i preti siano pedofili è ok, però guai a toccare gli atei!non sia mai!

    7 aprile 2010. Da La Repubblica, la notizia di abusi sessuali in una scuola scuola-convitto laica per vip nei pressi di Francoforte. L’ultimo caso risale al 1999 e sono almeno 40 le vittime degli abusi messi in atto “da più di otto insegnanti”, ma parla anche di “spaventosi abusi tra studenti”, forse a sottolineare la qualità dell’educazione ricevuta in questi posti. Almeno quattro studenti abusati si sono suicidati dopo aver terminato gli studi. Si tratta della Odenwaldschule, una scuola che promuovere la auto-determinazione della personalità e l’educazione anti-autoritaria, in opposizione alla cultura cristiana. Nella scuola è utilizzato il “tu” agli insegnanti e nell’ora di educazione fisica, ragazzi e ragazze, devono essere sempre senza vestiti, con lo scopo di liberarsi dalla morale (da Wikipedia e da 40 vittime di abusi in una scuola laica tedesca.).

    8 marzo 2010. L’Associazione Nazionale Sociologi e l’Osservatorio sui Diritti dei Minori ha preso posizione contro l’ateo anticlericale e omosessuale Aldo Busi, ritenuto “pro-pedofilo” (da ASCA.it e OneTv.it). Nel suo libro “Manuale per il perfetto papà”, ha infatti spiegato che l’età per rapporti omosessuali ritenuta da lui lecita è a partire dai tredici anni, in quanto a questa età un ragazzo, sarebbe adulto e libero di decidere di avere rapporti con un altro uomo. Nel 1996 (ne parleremo più sotto) ha dichiarato al Maurizio Costanzo Show: “ma da quando la pedofilia è un crimine? Io ho fatto di tutto! Se anche un adulto masturbasse un ragazzino, che male ci sarebbe?”. E’ presente anche un video su Youtube che riprende le dichiarazioni in diretta: guarda il video).

    8 ottobre 2008. Frédéric Mitterrand, omosessuale e ministro della Cultura francese, è stato accusato dal quotdiano Front National e dal Partito socialista, di aver difeso, tra gli altri, Roman Polanski condannato per pedofilia e di aver scritto un libro nel 2005 in cui rivela orgogliosamente atti pedofili durante un suo tour sessuale in Thailandia. Dalla parte dell’intellettuale laico si è schierato il leader dei Verdi franco-tedeschi Daniel Cohn-Bendit, già difensore della pedofilia (di cui parleremo più sotto) (da Il Giornale e EuroNews).

    24 febbraio 2009. I laicisti e anticlericali esponenti del Partito dei Pedofili Olandese hanno inveito contro la Chiesa: “L’Italia non è un paese liberale sulle questioni sessuali. La società italiana è conservatrice perché è la Chiesa che comanda da voi” (da La Stampa: pedofili contro la Chiesa).

    27 marzo 2007. La laica Dacia Maraini, sulla scia dei filosofi illuministi praticanti del sesso anche con i figli, ha sostenuto nel periodo del ’68, che l’incesto è una pratica naturale. Ha ribadito il concetto nel 2007, difendendo involontariamente la religione: “La famiglia naturale? Non esiste, perché la natura è violenza, caos e incesto. Nel mondo naturale il più grosso mangia il più piccolo, il più robusto schiavizza il più debole, le madri si accoppiano con i figli, i padri con le figlie, i fratelli con le sorelle. In natura non esiste morale. L’incesto per esempio, presente in tutte le specie, anche nell’uomo, addirittura ammesso in certe circostanze storiche, è stato proibito. L’etica non è un prodotto della natura ma una difficile e nobile prassi che l’uomo avoca a sé, in nome di un Dio che sceglie di applicare la giustizia, concetto assolutamente contrario alla natura” (da Corriere della Sera).

    2006. Marco Cappato, segretario dell’Associazione Luca Coscioni e deputato europeo radicale, nel 2006 ha difeso al TG2 il diritto dei pedofili olandesi ad avere il loro partito, il NVD. Il deputato, sempre in prima linea nell’accusare la Chiesa di pedofilia, ha più volte espresso il desiderio che essa venga regolata da leggi, così non ci sarebbe violenza ma soltanto “amore” (da RadiciCristiane). Il grande feeling tra Partito Radicale e pedofilia, di cui si parlerà anche più sotto, è ben espresso nello studio che l’Associazione Famiglia Domani ha consegnato il 30 ottobre 2000 a tutti i senatori e deputati e all’ONU. Il Comitato per le Organizzazioni Non Governative dell’ONU ne ha deciso la sospensione dall’assise internazionale, verdetto poi non ratificato dal voto finale del Consiglio Economico e Sociale e quindi non reso esecutivo.

    Fonte/i: 31 maggio 2006. Nasce il Partito Olandese dei Pedofili (NVD – Partij voor Naastenliefde, Vrijheid en Diversiteit – Amore del prossimo, libertà e diversità). E’ stato fondato da Marthijn Uittenbogaard, Ad van den Berg e Norbert de Jonge. Alcuni scopi sono: ridurre da 16 a 12 anni l’età minima per avere rapporti sessuali (per poi eliminare col tempo ogni diveto), abbassare almeno a 16 anni il limite per recitare in film a luci rosse, legalizzare la pornografia infantile, legalizzare la zoofilia (sesso con animali), assoluta libertà di circolare nudi in pubblico, legalizzare ogni droga, leggera e pesante che sia, per adulti e minorenni (vedi Repubblica). Gli esponenti citati hanno spesso insultato la Chiesa e la sua moralità (da La Stampa: pedofili contro la Chiesa).
  • 10 anni fa

    Che schifo. Da notizie come queste si capisce in che razza di mondo viviamo.

  • Anonimo
    10 anni fa

    tanto ridicolo.Cercano di insabbiare le loro colpe facendo passare la pedofilia come un male dell' umanità in cui tutti possono cadere.Giusto,per quanto sia orribile,la pedofilia è una degenerazione partorita dal cervello umano che può colpire chiunque: prete o ateo che dir si voglia.Arrivato a 25 anni sento sempre più casi di pedofilia,e non solo nei telegiornali.Ma loro nei secoli,si sono voluti elevare ad esempio di morale ed etica,é naturale che siano particolarmente nell' occhio del ciclone quando succedono queste schifezze.Le famiglie affidano ai preti i loro bambini, a scopo ricreativo o per catechismo,col rischio che subiscano abusi sessuali.La chiesa è una grande mistificatrice che si nasconde dietro Dio.I preti sono esseri umani come noi rivestiti di una presunta autorità che non dovrebbero avere.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Beh però devi ammettere che in Olanda è stato un partito ateo a voler legalizzare la pedofilia e non un cattolico, anzi di cattolici in Olanda c'è ne sono ben pochi.

    Mi chiedo come abbiano fatto a far arrivare questa legge fino a proposta parlamentare, l'Olanda avrà pure un grande passato ma oggi fa proprio schifo.

    Indovinate perché?

  • 10 anni fa

    buahahah da che pulpito arriva la predica?

    lascia fare, a forza di leggere baggianate come queste la gente presto o tardi li sfanculerà tutti. Con affermazioni come queste non si fanno buona pubblicità, ci sono cose molto più subdole

  • 10 anni fa

    ...eh ma sai hanno ragione, i comunisti prima di mangiare i bambini ne abusavano...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.