Yly ha chiesto in Computer e InternetComputer - Altro · 9 anni fa

Un dispositivo collegato al sistema non è in funzione ?

Buongiorno a tutti ..

Ho bisogno del vostro aiuto, accendendo il pc mi si apre una finestra con questo avviso: un dispositivo collegato al sistema non è in funzione. e si spegne automaticamente il pc, se per sistema si intende il pc, in questo momento non c'è collegato nulla ma l'ultima volta che l'ho utilizzato ho installato un Hard disk esterno e al momento di scollegarlo non mi dava possibile la rimozione sicura e io sotto suggerimento di un amico ho tirato via il cavetto e poi spento il pc.

Avro' combinato danni ???

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Buongiorno e buona domenica l'amico in questione ti ha detto la più grossa cazzata non si stacca mai il cavo che collega l'hard disk al pc sosì come non si staccano mai le momrie usb dal pc senza aver fatto prima la procedura di rimorzione sicura per i motivi che seguono

    1) si possono perdere i dati in esso contenuti

    2) si può danneggiare la periferica a livello logico oltre a livello elettronico specie di dischi rigidi da 2.5" che sono autoalimentati dalla porta usb stessa

    3)si può danneggiare il firmware succede con i lettori usb tipo ipod il creative zune in quanto il firmware serve oltre che per riprodurre i file in esso contenuti fa da tramite cioè serve per far comunicare la periferica con il pc infatti in esso è contenuto il driver di installazzione stesso

    come risolvere il problema

    se il disco esterno è da 3.5" quindi oltre ad essere fornito di cavo usb è fornito anche di cavo di alimentazione

    apriamo il box che contiene il disco stesso con un cacciavite a stella o torx se sono presenti le viti torx che si distinguono dal quella a stella perchè è una stella con 6 punti anzichè 4 punti

    una volta svitato scolleghiamo il cavetto di alimentazione quello con i cavi giallo nero nero rosso

    il cavetto posizionato al lato opposto che può essere di tipo edide o sata

    una volta rimosso dal box se in casa abbiamo un pc fisso apriamo lo sportello sinistro svitando le apposite viti di contenimento ovviamente tenendo il pc isolato spento senza cavo dia alimentazzione collegato quindi prendiamo il disco rigido in base alla tipologia ide o sata colleghiamo prima il cavo di trasmissione dati se eide riconoscibile perchè lungo e piatto se è di tipo sata riconoscibile perchè stretto e di colore rosso una volta connesso il cavo di trasmissione dati al disco rigido colleghiamo l'estremità opposta alla piastra madre ovviamente controllando che abbia lo stesso tipo di connettore se nel pc è presente un disco eide non dobbiamo fare altro che collegare il disco al connettore ide di colore nero ricordiamoci di cambiare la posizione dei piedini il primo disco va impostato come master (primario) è quello presente nel pc stesso l'altro disco quello che da problemi va impostato come slave ( secondario) nel disco stesso c'è scitto come impostare i piedini chiamati jumper colleghiamo ora il cavetto di alimentazione senza timori inquanto tutti i connettori sono studiati per non essere montati al contrario infatti hanno tutti delle chiavi che permettono il corretto posizionamento del cavo stesso

    quindi accendiamo il pc che in fase di post oltre a contollare la parte elettrica controlla anche le periferiche connesse quindi trova anche il disco rigido che abbiamo smontato in precedenza ora entriamo dentro risorse del computer dove possiamo vederlo dalla lettera assegnata in genere (D) entriamo all'interno cliccando con il tasto sinistro del mouse è dovremmo vedere così i dati in esso contenuti se ci sono tutti ora come prova possiamo esguire lo scandisck del disco rigido magari controllando oltre agli erroti anche eventuali settori danneggiati magari fatti aiutare da qualche amico esperto se provando a montarlo come disco interno anziche come esterno seguita a dare problemi a questo punto porta il discorigido in assistenza tecnica l'oro tentano il recupero dei dati è cercano di ripararlo

  • 9 anni fa

    Potresti entrare in modalità provvisoria e ripristinare l'ultima sessione funzionante. Per ulteriore supporto puoi contattarmi attraverso il form mail di questa pagina: http://areanerd.altervista.org/joomla/assistenza-o...

    Spero di esserti stato d'aiuto ciao.

    Fonte/i: www.areanerd.com
  • Anonimo
    9 anni fa

    Prova a spegnere il computer, ricollegare l'hard disk e riaccenderlo.

    Se non ti da più il messaggio, cerca di scollegarlo in maniera corretta e non dovrebbe più farti questo scherzo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.