Emergenza domande nascita gattini?

Per chi non si ricorda di me, sono quello che ha salvato 8 mesi fà una gatta da un ragazzino che la picchiava e torturava, quello che domandò perche la gatta aveva paura delle mie mani ecc.

oggi chiedo un'altra cosa e mi scuso anticipatamente per l'ignoranza.. ma non ho mai avuto animali quindi per me è tutto nuovo.

praticamente 2 notti fà la mia gatta ( Elena ) ha partorito 2 gattini:

la prima domanda è:

io sapevo che i gatti erano molto gelosi dei propri cuccioli, sapevo che diventavano aggressivi ecc.

invece la mia gatta è tutto l'opposto, quando la mattina devo andare al lavoro è un impresa uscire da casa, si piazza davanti la porta e fa di tutto per non farmi uscire, come posso fare a tranquillizzarla ??

la secondo domanda è:

sapevo che non si potessero toccare perchè altrimenti rifiutava di allattarli, invece ieri notte uno dei 2 gattini è caduto dalla cuccietta ed elena è venuta a svegliarmi perche non riusciva a farlo salire.. quindi l'ho preso con un pò di timore e rimesso sulla cuccietta... da questo evento è proprio lei che vuole che li tenga come se si fidasse ciecamente.. è normale tutto ciò?

la terza domanda è: cosa devo darle da mangiare per rinforzarla dato che allatta quasi tutto il giorno...??? io ho continuato con la sua dieta cioè: 60g croccantini giornalieri e la domenica le scatolette di carne.. è giusto? devo darle altro?

grazie anticipatamente

per chi volesse vedere i gattini qua c'è la foto ^-^ http://img832.imageshack.us/img832/399/08052011430...

6 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    La tua gatta si comporta diversamente da quello che sapevi perchè ... È la TUA gatta.

    Tutto quello che sai continua a valere, ma per gatti sconosciuti.

    Lei invece ti conosce e ormai ha legato molto con te.

    Si dice che i gatti siano animali indipendenti e spesso questo viene interpretato per asocialità. Invece posso dirti che i gatti instaurano rapporti affettivi con i loro simili e con gli uomini che si prendono cura di loro fino a crearsi una sorta di famiglia.

    Sono cresciuta a contatto con molti gatti semi-randagi e posso dirti che le femmine (mamme, zie e nipoti) si aiutavano nella cura dei piccoli. I maschi, territorio permettendo, si tolleravano. Qualcuno poi stabiliva relazioni amorose durature (Lollo stava sempre con Bianchina). Non posso parlare di branco.... Ma qualcosa del genere c'era!

    Dunque, visto soprattutto che tu le hai salvato la vita, lei ti considera una parte di se, della sua vita. È normale che si fidi di te e che addirittura pretenda il tuo aiuto nella cura dei piccoli!

    E il tuo è un racconto bellissimo.

    Per quanto riguarda l'alimentazione ti consiglio di chiedere ad un veterinario o di recarti in un negozio per animali e di acquistare mangime Royal Canin o Hill's specifico per gatte che allattano.

    Ho visto i tuoi cuccioli... Sono troppo teneri!!

  • 10 anni fa

    Simona C ha ragione: la tua gatta ti vuole bene e si fida di te, quindi non ha paura di farti avvicinare ai suoi gattini, anzi chiede il tuo aiuto in caso di necessità. E' un'enorme dimostrazione di amore!

    Non saprei come puoi tranquillizzarla quando esci; ma sicuramente dopo che sei andato via si mette l'anima in pace e torna dai suoi micetti finché tu non rientri.

    Sull'alimentazione il consiglio che ti dò è di usare crocchette o scatolette per gattini (di marche buone tipo Hill's, Royal Canin...): sono più ricche di calcio, che in questo momento le serve per il latte. Aumenta un po' la dose, oppure integra con un po' di carne bianca bollita, pezzetti di formaggio dolce o pesce lesso.

    Fonte/i: sono un medico veterinario
  • 10 anni fa

    ammiro molto quello che fai x la tua gatta e x i tuoi gattini, ho visto la foto sono stupendi!

    la mia gatta ha avuto 4 micetti tre settimane fa... è molto legata a me e io credo che lei senta quando io sto male perchè si accuccia sempre sulla mia pancia... pensa che mentre partoriva mi chiamava e se mi allontanavo miagolava forte mentre quando ero li ad accarezzarla non si lamentava nemmeno...

    quindi stai tranquillo e gioca pure con i piccoli, la gatta non li rifiuterà di certo...

    ti sembrerà strano ma x le gatte che stanno allattando uno dei cibi migliori è la polenta! è ricca di carboidrati... magari aggiungi un po di formaggio e della carne... potresti darle quella la domenica al posto della scatoletta... a metà settimana potresti anche darle della pasta con un po di formaggio (la mia ci vuole anche il sugo)

    buona fortuna!!!

  • 10 anni fa

    Come prima cosa ti assicuro ke le gatte quando hanno dei gattini non sn assolutamente aggresive, ma anzi sono molto affettuose e coccolone e hanno bisogno anke di più affetto, ed è proprio x questo ke nn ti fa uscire x andare a lavorare. Per tranquillizzarla non so cosa potresti fare ma per non trovartela davanti alla porta le dai da mangiare così sta lì. Seconda cosa: se tra te e la gatta c'è un forte legame di fiducia e affetto, sicuramente ti farà toccare i suoi micini senza abbandonarli, quindi non ti preoccupare. Terza cosa: magari mettigli più croccantini, oppure gli metti la ciotola piena vicino alla cuccia così si regola lei. Le scatolette di carne puoi dargliele anke durante gli altri giorni ma solo una volta al giorno xkè se gli metti anke i croccantini poi diventa troppo.

    p.s. i gattini sono davvero bellissimi ^^

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    coccolala un pò di più forse si sente sola.. adesso i suoi cuccioli attirano più l'attenzione giusto???? è questo nn si sente più osservata come prima coccolatela un pò di più forse sarà questo...

    se la gatta viene trattata male non vuole che gli vengono toccati i figlioletti per paura che dopo diventano aggressivi e quindi se si toccano la mamma avrà paura che la figlia/o è aggressiva verso di lei e quindi non vuole più allattarla...te li farà tokkare perchè vede che 6 dolce con loro..

    dalle più volte a settimana la carne perchè visto che allatta è molto debole..

    segui i miei consigli è da quando sono pikkola che ho dei gattini.. e li adorooooo.. =)

  • Anonimo
    10 anni fa

    Ammiro molto l'amore che ci metti nel prenderti cura dei tuoi gattini ma, purtroppo, non posso esserti d'aiuto non avendo mai avuto gatti in vita mia.

    Spero che tu riesca a gestire tutto per il meglio.

    Bacioni

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.