Ma quindi Frank Zappa ha fatto anche No Wave e Industrial?

O almeno qualche intuizione?

Perché Scaruffi dice esattamente così, "Zappa fu comunque il primo a formulare la visione di una musica "totale", che non avesse confini di generi, nella quale confluissero le moderne istanze di rock, jazz e classica. In tal senso Frank Zappa fu il compositore definitivo del ventesimo secolo, compositore di tutto cio` che il ventesimo secolo aveva prodotto."

Quindi dato che a me ultimamente interessano la No Wave e l'Industrial io vi chiedo se Zappa ha affondato le sue mani anche in questi generi.

4 risposte

Classificazione
  • Krapac
    Lv 6
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Zappa ha fatto tutto, ma non puoi inquadrare nulla di ciò che ha fatto in un genere, e non ha senso considerare la sua opera in modo parziale.

    Quando avrò un po' di tempo analizzo (non in quel senso) per bene.

    Beh, per quanto riguarda la No Wave: è fondamentalmente contraria, come fondamenta, all'idea tipica di Zappa, infatti il baltimorese non ha mai lasciato trapelare un odio esplicito verso nessuno, ed inoltre non mi viene in mente nulla di suo che sia abbastanza "cupo" per essere così inquadrato.

    Per quanto riguarda l'industrial, essendo anch'esso legato in qualche modo alle provocazioni tipiche del punk, non è nello spirito zappiano di visione della musica in modo generale. Inoltre tutte le strumentazioni elettroniche tipiche di questa musica non trovano grande coerenza col Frank, infatti egli ha sì utilizzato (ed anche pesantemente, nei live anni '80, per esempio) elettrofoni di vario genere, ma non nel modo in cui vengono usati nell'industrial.

    Inoltre vorrei ribadire che cercare di racchiudere in un genere sia una canzone che l'intera opera di Zappa non ha il benchè minimo senso, dato che concettualmente egli non è legato a nessuna scena musicale e musicalmente è un casino, dato che uno ci può sentire molto blues, un altro una particolare vena jazz, l'altro ci sente il prog.

    Ascoltare Zappa pensando di riuscire a riconoscere qualcosa di tuo è immotivato, o, meglio, è soggettivo; dipende dai tuoi ascolti tipici, dato che è fondamentalmente un mix di un po' tutto.

    E comunque l'amico Scaruffi è troppo di parte su Zappa e Beefheart, e lo dico io che li pongo alla base di tutta la mia cultura musicale.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Anti ora arriva e non ti risponde.

    È arrivato 34 secondi prima di me, cioè, è troppo figo.

    L'effetto sorpresa capite?

  • Anonimo
    9 anni fa

    Lo zio Frank sarà stato bravo e geniale quanto vuoi, ma non era Dio.

    Sarebbe ora di accorgersene.

  • 3 anni fa

    che risposte! comunque Zappa, la giovane donna che diede del tavolino advert un uomo (eheh qua vige la leggenda metropolitana ormai mito del rock), è assolutamente un genio a mio parere.. Senza peli sulla lingua, una faccia da cùlò come poche, sempre pronto a dire la propria opinione, che piaccia o no! Fantastico l'album che è la presa in giro di sgt pepper, già esteticamente è un capolavoro in se! Un amico di mio padre ne è appassionato, e mi sta trasmettendo questa passione, infondo i suoi testi sono delle vere innovazioni! Poi bè.. è stata un po' una cazzata a mio parere il lancio delle Gto con la des barres, infondo boh, quelle groupies erano piu courageous a fare le groupies ;) ;) bè.. come canzoni willie the pimp mi sa che è stata anche in qualche pubblicità(ok, probabilmente ho detto la cagata) comunque è la piu famosa credo.. Heeee's sooo gaaaayyyy heeee's quite quite gaaaay ouuuuouu gaaaaaaay XD

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.