promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

Ho urgentemente bisogno di qualche consiglio... esperti di cuccioli, venite a meee ;-))?

Oggi finalmente adotterò la mia cucciola! E' un incrocio tra un labrador e un bassotto e ha circa 2 mesi di vita. Ho bisogno di qualche consiglio pratico, veloce ed efficace, per farla stare al meglio senza stressarla troppo e senza stressarMI troppo :-D

Di cosa avrà bisogno nell'immediato? Cosa posso fare per farla sentire al sicuro visto che ora sarà lontana da mamma e fratellini? Come farle capire che QUELLA sarà la sua cuccia e soprattutto per i suoi bisognini, come farle capire dove e quando? Aiutoooooooo! :-P

10 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    alloraaa.. innanzitutto benvenuta alla tua cucciola!

    adottare un cucciolo è sempre un evento felice, cerca di godertelo al meglio!!

    comunque, quando io ho portato a casa la mia cucciola di carlino (Carlotta... ora ha 3 anni e mezzo), mi hanno spiegato ke l'importante è farle trovare SEMPRE una ciotola con acqua fresca e pulita.. un pochino di pappa (anche se magari all'inizio non te la mangerà) e qualche giochino (i pupazzetti morbidi sono i migliori.. la mia ne ha 2 da cui, da 3 anni, non si separa mai!).

    In più nella cuccia che le preparerai non far mancare qualche cuscinetto morbido e magari un tuo vecchio maglioncino (ora fa caldo x coprirla, ma almeno ha qlc di morbido e su cui c'è il tuo odore, che lei poi col tempo riconoscerà!).

    per la questione "bisognini", noi abbiamo risolto poggiando a terra una traversina (panno apposta) e spruzzandoci sopra uno spray che simula l'odore dei cani e che li attira lì in "quei" momenti.

    in bocca al lupo!!

    ps. come la chiamerai la tua piccola?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    allora innanzitutto deve avere acqua e il cibo che mi farei consigliare dal veterinario per una corretta e sana alimentazione .

    il primo giorno sarà spaesata e capirà con il tempo che quella è la sua cuccia .

    non fatela giocare tantissimo i primo giorno o non tenetela insieme a molte persone se non è abituata perchè sarebbe uno stress enorme per il cucciolo!

    Quando si sarà ambientata allora procederete con la socializzazione insieme ad atri cani e persone che è molto importante!

    Se la prima sera piange lasciala fare altrimenti poi te la troverai costantemente sul tuo letto ogni notte!!

    in bocca al lupo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Un cucciolo ha bisogno di affetto sì, ma anche di regole, coerenza, abitudini. La cosa più abituante per un cucciolo è l'abitudine stessa. Così facendo ridurrai lo stress sia per lei che per te.

    Posso darti qualche consiglio, ma quello principale ed esaustivo lo troverai su un manuale sulla prima educazione di un cucciolo, anche semplice! Ti posso consigliare questo che secondo me è molto ben fatto: http://www.ibs.it/code/9788841202869/rossi-valeria...

    Devi prepararti alcune cose in casa, altre le potrai acquistare mano a mano che vedrai quali sono i suoi bisogni:

    - Pappa: casalinga se hai tempo e voglia, ma deve essere equilibrata, documentati il + possibile. Altrimenti se scegli crocche o crocche con un'aggiunta di umido, che vanno benissimo, scegli fra le marche cruelty free non testate con la vivisezione: http://www.oipaitalia.com/petfood.html io uso Natural Trainer e Almo Nature e mi trovo benissimo.

    -2 Ciotole per cibo e acqua sempre disponibile

    - Collare e guinzaglio

    - Cuccia proporzionata alla taglia del cane da adulto

    - Trasportino sempre proporzionato alla taglia da adulto

    - Un gioco (va bene anche un vecchio calzino, il cane non guarda la "firma")

    - Degli ossi di pelle o di amido di mais se non vuoi che si faccia i dentini sui mobili

    - Salviette apposite per cani per la pulizia quotidiana, di occhi zampe e parti basse.

    - biscottini premio

    - una spazzola/pettine/cardatore

    Per superare il distacco, che sentirà soprattutto la notte se la lasci sola riciclo il consiglio del mio veterinario. La metti in una stanza chiusa, magari in bagno dove non ci sono pericoli ed è facile pulire eventuali incidenti di percorso, con una radiolina bassa e una lucetta per i bambini. NON ACCORRERE se piange altrimenti non te la caverai mai, e ti trovi il cane nel letto nel giro di pochi giorni!

    Per la pipì... tante tante uscite finchè è piccola, anche 6-7 se puoi, premi se la fa nel posto giusto, un NO e una sgridata (verbale!) se la cogli sul fatto mentre la fa in casa. Non sgridarla se la trovi anche solo 10 minuti dopo, la confonderebbe e basta. Questo articolo è molto ben fatto: http://www.dallapartedelcane.it/correzioni/sporca....

    La sua cuccia deve esser comoda e appena vedi segni di stanchezza e sonno la metti dove vuoi che stia, la coccoli e le dai qualche biscottino, le prime volte, ma vedrai che si abitua subito!

    In bocca al lupo, ciao!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://bit.ly/15HGj6R dove trovi una ampia scelta di spazzole per cane.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha gia' acquistati. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Allora i consigli che ti posso dare sono: inizialmente fatti dare un po di cibo da chi lo prendi in modo che continui a mangiare ancora quello per qualche pasto cosi nn sarà drastico il passaggio dal vecchio al nuovo, fatti dare anche uno straccio una copertina con l odore della mamma e dei fratellini ( se nn l ho hanno portati un asciugamanino tu da casa e strofinalo in cuccia) e lo posizioni in cuccia :) poi stacci molto vicino cosi che familiarizzi con te... per quanto riguarda i bisogni se nn hai un giardino i primi li farà sicuro dentro casa xD procurati i tappetini appositi e quando fa la pipi la prima volta lo metti sopra in modo che l assorba, il cane quando al vorrà rifare probabilmente andrà sul tappetino dove c e gia il suo odore, attenta a farti vedere il meno possibile che raccogli i suoi bisogni, poi ricorda che fino ai 5 mesi circa il cucciolo nn ha un buon controllo della vescica e quindi beve e fa la pipi xD per questo ogni volta che beve ti conviene portarlo fuori, poi sta a te vedere un po i tempi del cane cmq di solito dopo i pasti e meglio portarlo un po fuori qualcosa lo fa sempre ^^ a quasi mi dimenticavo di dirti di nn sgridarlo en di picchiarlo se fa i bisogni a casa sopratutto le prime volte e anche s enn lo becchi sul fatto, se invece lo becchi nel momento giusto (quando sta facendo la pipi dove nn deve) chiamalo per nome e di un no secco di solito smettono subito e allora ti tuffi o sul tappetino o fuori casa xD quando invece lo vedi che la fa sul tappetino o fuori casa premialo con coccole e magari un biscottino che di solito nn mangia ^^

    Fonte/i: Letto su molti libri e poi applicato sul mio cucciolone bellissimo *_*
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    devi comprare:

    cuccia o cuscino,

    ciotola doppia per l'acqua e per il cibo,

    1 pupazzo, 1 pallina, 1 osso,

    pettorina (è meglio del collare, il cane tira meno con la pettorina!)

    guinzaglio,

    croccantini JUNIOR,

    shampoo per cuccioli,

    1 asciugamano grande per il bagno, 1 asciugamano piccolo per pulire le zampe al rientro da passeggiate,

    tappetini per i bisogni.... basta!

    Posiziona cuccia, ciotole e tappetini in luoghi dove poi resteranno per sempre (non devi più sportarglieli). Se puoi metti il tappetinoper i bisogni vicino alla ciotola.

    Quando ilcucciolo farà i bisogni in casa, lo portio davanti gli dici NO! e gli dai una pacca sulla coscia. Poi pulisci e strofini sopra al tappetino (sia pipì che pupù). Poi prendi il cucciolo e lo porti ad annusare il tappetino così lui sentirà l'odore dei bisogni e piano piano imparerà a farli sempre lì. Ogni tanto ricordagli te iltappetinoportandocelo sopra.

    Le prime notti il cucciolo piangerà, ti consiglio (se proprio piange tanto) di porate la notte la sua cuccia in camera con te quando lui si sveglierà e piangerà gioca con lui finchè non si stancherà e si riaddormenterà (succederà unpo' di volte la notte però!! :-) ).

    Dopodichè quando vedrai che il cucciolo dormirà tutta la notte fallo dormire in sala con la sua cuccia.

    ...... mi sembra di averti detto tutto.... se hai bisogno o domande sono qua!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    ciao, che incrocio strano..avrà bisogno di tantissimo amore, però non viziarla troppo, mettile acqua, cibo per cuccioli, ti conviene solo crocchette, perchè l'umido potrebbe causarle un pò di diarrea, finchè non capisci se ha stomaco debole o forte..se la notte piange io al mio gli avevo comprato un peluche, e lui pensava di non essere mai solo e infatti aveva smesso di piangere..per la pipì mettigli dei pannoloni per cani che trovi al supermercato, se la trovi che fa la pipì prendila subito e portala sul pannolone, se fai così ogni volta che fa la pipì e dopo la premi con un bicottino e tante carezze lei capirà, ovviamente passeranno mesi prima che capirà di fare la pipì fuori (il mio a iniziato a sei mesi a farla fuori), la cosa importante è che quando la fai mangiare dopo la porti subito fuori, è li che loro fanno la pipì sicuramente, invece per il resto della giornata insegnale a farla sul pannolone..da cuccioli mangierebbero per sempre, quindi mettile la sua porzione e falla mngiare molto piano, perchè ai cani è possibile che gli si può contorcere lo stomaco.

    se diventa un cane grande e vedi che è un pò indisciplinata, portala ad addestrare, i cani fino ai 18 mesi di solito apprendono, dopo forse è troppo tardi, non farla mai saltare addosso perchè è segno di non rispetto nei tuoi confronti, vuol dire che ti vuole dominare, e non farla abbaiare perchè senò se lo porta dietro per sempre, cmq se vai da un addestratore loro ti aiutano al 100%...consiglio: non farla dormire sul letto..se un giorno diventa troppo grande dopo sarà difficile abituarla a dormire in cuccia..

    ciao e auguri...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Allevare un cane,è come crescere un bimbo..tu ciò che gli insegnerai diventerà parte del suo "bagaglio" di vita, e una volta diventato grande non sarà facile correggerlo!ti invito a farti seguire da un veterinario..il mio cane ormai sa che non si sale sui divani,che i bisognini si fanno fuori,ha i suoi orari, la sua routine:) Per educare bene il cucciolo non bisogna nè costringerlo alla sottomissione nè tantomeno, sottoporlo a punizioni fisiche.Il cucciolo ha bisogno di vivere qualche ora del giorno all'aria aperta e fare movimento, senza essere costretto a estenuanti passeggiate al guinzaglio. Se lasciato a lungo solo in casa, il cucciolo soffre.

    La dieta giornaliera deve essere suddivisa in più pasti, tre dai due agli otto mesi, per evitare le possibili digestioni difficoltose. Il padrone ideale, durante l'educazione del cane, dovrebbe essere caratterialmente neutro, dovrebbe quindi controllarsi evitando inutili spontanei atteggiamenti che potrebbero vanificare i metodi e gli sforzi per metterli in atto.Scegli e adotta i tuoi metodi educativi, mantieni un atteggiamento paterno-dominante rispettando il giusto ruolo del cane.

    E' consigliabile incoraggiare il suo desiderio di gioco, in particolare con i bambini, per avere a fianco un cane sempre disponibile, gioioso e allegro.

    I primi approcci sociali

    Appena arrivato, il cucciolo è ovviamente oggetto di particolare attenzioni da parte della famiglia ed eventuali presenti. Poiché i cuccioli sono particolarmente ricettivi e sensibili alle prime impressioni, è consigliabile che, per i primi giorni, il nuovo arrivato sia lasciato il più tranquillo e indipendente possibile, eccitarlo in maniera esagerata facendolo giocare eccessivamente o subissandolo di attenzioni può predisporre il cucciolo a tenere tale comportamento anche quando, passata la novità, la situazione si normalizza. Di solito, i cuccioli quando hanno bisogno di conforto fisico o di protezione, lo comunicano alle persone avvicinandosi loro uggiolando, in questi momenti è opportuno dimostrare di accettare la sua presenza e produrre un contatto fisico ponendo una mano sul dorso; questo atteggiamento ha lo scopo dimostrare la dominanza del padrone e la sua capacità di proteggerlo da tutto e da tutti, come si conviene ad un vero capo branco.La prima notte, lontano dal proprio ambiente abituale, è uno dei momenti più critici per il cucciolo. La maggioranza dei cuccioli, lasciati soli in un luogo sconosciuto, si mettono ad uggiolare, a guaire o addirittura ad abbaiare, questa esperienza negativa può gettare le basi di una paura dell'isolamento che potrebbe durare poi tutta la vita.

    Una soluzione potrebbe essere quella di mettere il giaciglio del cucciolo nella camera di un componente della famiglia, preferibilmente nelle vicinanze al letto, lo scopo è di permettergli di sentire il respiro di qualcuno durante la notte. Questa sistemazione ha il vantaggio di dare la possibilità di sorvegliare il cucciolo per la pulizia casalinga; al risveglio, devi portare il cucciolo nei pressi del suo gabinetto e colmarlo di lodi non appena ha eliminato, cosa inevitabile dopo il sonno notturno. Durante il giorno, il giaciglio deve essere collocato in un luogo più consono e facilmente rintracciabile dal cucciolo, utile per quando vuole dormire o rimanere tranquillo. Alla maggior parte dei cuccioli, piace l'atmosfera della tana e, una scatola di cartone rovesciata aperta da un lato, potrebbe simularla perfettamente tanto che spesso viene cercata anche durate il giorno per schiacciare un pisolino.E' buona regola somministrare al cucciolo, almeno nella prima settimana di permanenza nella nuova casa, lo stesso cibo usato dall'allevatore. Ogni cambiamento di dieta dovrebbe essere attuato gradualmente con variazioni del 25% per volta, per evitare gli eventuali disturbi digestivi e i problemi di educazione alla pulizia casalinga ad essi connessi.

    Per quanto riguarda la quantità ed il numero dei pasti, è bene attenersi alle regole previste dai produttori di alimenti specializzati oppure fare riferimento al proprio veterinario se si è orientati verso una dieta casalinga. IN BOCCA AL LUPO!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    beh io ho un dubbio riguardo l'incrocio tra labrador e bassotto è impossibile!!! sono razze troppo diverse il bassotto è troppo piccolo per un labrador

    vabè qualunque cane sia avra sicuramente bisogno di acqua, cibo e attenzioni

    per farla sentire al sicuro quando dorme mettigli una borsa dell' acqua calda nella cuccia e vicino mettigli una sveglia o un orologio ( il ticchettio delle lancette somiglia al battitto del cuore della mamma)

    per fargli capire quale sia la cuccia mettici dei giocattoli e accarezzala

    per farle capire dove: devi mettercela ogni volta che fa i bisogni oppure prima e se li fa lì premiala e coccolala ( oppure subito dopo mangiato mettila lì in modo che la faccia dove deve così la premi e capisce) i cuccioli in oltre devono fare i bisogno dopo tre azioni: mangiare, bere e giocare.

    Quindi falla giocare li vicino e quando cerca un posticino mettila dove desideri e poi premiala

    Invece quando ai cuccioli non si può insegnare perchè la vescica non è ancora formata e la fanno subito non riescono a controllarsi per più di 2 o 3 minuti, quindi aspetta 5 o 6 mesi prima di pretendere qualcosa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    è facile quando arriva sarà spaesata quindi fagli conoscere la casa e le persone e le sue cose dove ha il cibo e l' aqua, poi lasciala 5 minuti da sola per vedere cosa fa dopo ti metti ad accarezzarla e a giocare non ti preocupare se morde è normalissimo lo fa per gioco comunque quando deve fare i bisogni portala a spasso i cani fanno i bisogni quando:

    appena si alzano

    giocano

    dopo che bevono o mangiano

    se mi aggiungi su facebook il mio nome è rosanna animalista froiio ti dico molte altre cose io ho avuto una cucciolata e gli ho tenuti fino ai 3 mesi poi gli ho dati via e ho solo la mamma dei cucioli o pure su msn ros.afro@live.it

    comunque la cucciola deve avere delle regole, queste gliele devi dare tu e quando gliele dati deve essere sicura e decisa e la vocie deve essere chiara

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.