come faccio a insegnare ad un metallaro a non ca-gare sui tappeti?

ciao a tutti , ho comprato al negozio di animali un cucciolo di metallaro (l ho chiamato Gaio) .

il punto è che mi caga sui tappeti e vorrei insegnargli che non si fa.

quando cerco di insegnarglielo però si arrabbia e urla cose del tipo: "Worrrrghhh roarghhh waaahrrrhg!" sono disperata non ce la faccio piùù .. popolo di yahoo answers vi prego aiutatemi e aiutatelo <3 grazie in anticipoooo! :)))

Aggiornamento:

anche voi avete lo stesso problema con il vostro animale da compagnia?? che fare in questi casiii?? sono disperata ... potrei uccidermi ! :'C

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Rapida lezione di educazione (del cane o del padrone? :) )

    Tu sai che esiste la negazione nella nostra lingua? Il NO!

    Puoi usare nein o not o qualunque altro suono deciso e secco.

    Decidi tu quale. Noi in questa lezione useremo -NO -

    Il ragazzo durante la giornata compie spesso azioni che non ti vanno bene. Immagino.

    Tu dovrai dirgli seccato : " Caio? No! "

    Fai bene attenzione.

    Il primo passo è Caio.

    Lui deve imparare che caio è il suo nome.

    Quindi chiamalo sempre.

    -Caio ciao! - -caio vieni - -caio fermo - -caio mangia -

    Assicurati che capisca il suo nome.

    Secondo passo - no -

    Come fare? Spiare il ragazzo mentre studia quali danni fare.

    Mangiare una scarpa non gli è permesso? Bene. Gli metti una scarpa casualmente per terra e osservalo. Appena la prende tu esci all'improvviso con " caio?. . . (sospensione per far si che lui collega la tua voce al nome, di solito un secondo o due ). . . No! " un secco no deciso! Quasi per spaventarlo, ma non giungere a spaventarlo, mai. Potrebbe diventare un idiota e farsi la pipì addosso quanto ti vede, dalla paura.. Gli dai l'ordine secco.

    Gioco?

    Non giocare mai con le tue mani con il cane.

    Usa oggetti, ma non le mani, i cani sanno che sono le nostre armi di attacco e difesa, come loro usano la bocca. Quando servono le mani? :)

    Esiste nel linguaggio degli animali una serie di segnali.

    Quando un cane prende per la gola un altro cane, significa : " comando io ". Se l'altro accetta, rimane immobile. Sarà stabilità la gerarchia. Altrimenti ci sarà una rissa. Vincerà il più forte. Lui sarà il capo .

    Bene.

    Quando giochi usa gli oggetti, ma quando vuoi smettere di giocare, usa prenderlo per la gola con le mani, e gettalo a terra. Tieni salda la presa senza far male, vedrai subito la sua reazione, sicuramente dopo qualche tentativo starà immobile. Lascia la presa e vattene senza guardarlo. Senza dirgli nulla. Tu sei il capo, non lui.

    Lui deve càgare dove vuoi tu. Anche nel piatto sul tavolo se tu vuoi. E lui la farà proprio nel punto esatto stabilito.

    Come?

    Quando la trovi sul tappeto, lo chiami. Gli indichi la sorpresa per terra è usando il famoso : - caio? No! - lui capirà che ha sbagliato. Dipende da te, non da lui, ma ricorda che un cucciolo comincia ad imparare la nostra lingua in qualche mese. Non pretendere che a 3 mesi sappia parlare l'umano. Ma a 6 - 7 mesi si! Niente rumori per spaventarlo, mai troppo forti. Potrebbe diventare pauroso, e i cani paurosi sono pericolosi.

    Vuoi fargli un regalo? Un quadrato di sabbia abbastanza grande da fare i suoi bisogni. I cani adorano coprire la càcca perché sono animali puliti.

    Per questo la fa sul tappeto, perché vorrebbe usare il tappeto per coprire i bisogni. In sostanza hai un ragazzo intelligente e pulito. E la fa nel posto migliore che ha trovato. La colpa è tua, che non gli permetti di accedere ad un posto più adatto. Quale la sabbia.. :)

    Ciao!

    Fonte/i: Ex allevatore,educatore, istruttore, ma soprattutto un appassionato cinofilo. I cani vanno trattati da cani. Gli umani da umani. Questo mondo s'è rovesciato. Vedo cani trattati da umani e umani trattati da cani. Male..
  • 10 anni fa

    digli che se non la smette gli farai ascoltare solo pupo, gigi d' alessio e il cd dei ragazzi di amici di maria de filippi delle ultime 5 edizioni...vedrai che lo convincerai a c@g@re fuori in un attimo!!!!!!....

    @alexiel lo sai come si dice a mali estremi estremi rimedi...ah ah ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!

  • 10 anni fa

    Semplicissimo! Fà come ho fatto io : elimina tutti i tappeti!

    Se proprio vuoi fare le cose perfette, ammucchiali nell' angolo di strada dove vuoi che sporchi, anche se c'è il rischio che gli diano fuoco!

  • 10 anni fa

    I metallari sono difficili da educare, ti capisco, io ne ho sposato uno e lo sono anch'io. Ti consiglio della birra, per i metallari è sempre affascinante e dopo qualcuna diventano amiconi.

    Ciao!

    PS: se ti uccidi divorerà con disprezzo il tuo cadavere credendo che tu sia una Emo. Non dargli questa soddisfazione!

    @BACIOTTA: MA SEI MATTA? così rischia una fulminea dissenteria con vomito a spruzzo! :D

    Fonte/i: razze FCI
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • fare i suoi bisogni su un giornale messo sempre nello stesso punto, perché col

    brutto tempo a volte è difficile farla passeggiare, o anche perché magari non sono a casa e

    ovviamente da qualche parte deve fare i suoi bisogni.più piccolo è il cane prima si abituerà,

    questo è ovvio,per insegnarglielo bisogna essere un pò severi.

    quando FA un bisogno fuori posto,si prende il giornale, e si poggia sulla pipì che ha fatto fuori

    posto,e si mette in un punto che non deve cambiare.si fà annusare il bisogno che ha fatto fuori

    posto, e bisogna sgridarlo, per fargli capire che ha sbagliato,se è possibile,evitare di dargli

    sculacciate,al massimo un colpo nel fondo schiena ma piano,altrimenti,come ho fatto io perchè

    detesto colpire il mio cane,si prende qualche cosa che fa rumore e si sbatte più volte el pavimento

    , per impaurire il cucciolo,dopodiché si porta il cucciolo dove è stato messo il giornale, gli si

    fà annusare e con un tono più delicato gli dici che si fà la, non parla la nostra lingua,ma

    dal timbro che utilizziamo capisce.questo metodo non sempre è efficace, una mia amica infatti col

    suo cane ha utilizzato un altro metodo, ovvero fare una sorta di recinto attorno al cane,

    mettendogli i suoi ciocattoli,i croccantini e l'acqua,e ovviamente il giornale dove farà i suoi

    bisogni. non è necessario tenerlo giorni,basta anche qualche ora,giusto per fargli fare due o tre

    bisogni.ogni tanto si va a controllare,e si premia il cucciolo quando fa il bisogno dandogli un

    premio e facendogli coccole.

    il cane capirà ke deve fare i suoi in quel giornale perchè sentendo gli odori tornerà a farla in

    quel posto, anke xkè vorrà i premi.. .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.