Sono arrivati gli alieni: e ora?

Immaginiamo di leggere sul giornale: "oggi gli alieni sono arrivati sul nostro pianeta dopo secoli di viaggio e attesa. Ora il problema sarà integrare la nostra con la loro civilità, ed in questo c'è il bisogno di legare le due religioni". Per inventiva personale, scrivete un brevissimo testo (di almeno 50 parole) per ipotizzare uno scenario sul come potessero andare le cose.

7 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Mi passa per la mente che potrebbe finire al solito modo.

    Gli uomini non amano integrare il "loro" con quanto arriva dagli altri, già in generale,figuriamoci se in palio vi è addirittura .quale civiltà potrà restare integra,lasciare integre, in special modo le sue credenze.

    Probabile che dopo una serie di tentativi infruttuosi e tensioni,si giungerebbe allo scontro.

    Certo prima il tam tam mediatico lavorerebbe per far credere che questi, sono nostri nemici,a prescindere se risponde al vero,anzi giusto se non è vero ,lo farebbero e di gran lena.

    E poi ci sarebbe lo scontro,con tutto il contorno del solito ,a ruotare attorno,i pacifisti a scendere in piazza ,i politici alla tv ecc. insomma il teatrino di sempre.

    L'esito ,dipende,ma vale il solito anche qui....,vince il più forte.

  • 10 anni fa

    Già immagino una massa informe di persone ignoranti, di mezza età con figli adolescenti fascistelli affianco, che capiscono solo la metà di quello che è..insomma italiani medi, che se la prendono con gay e immigrati perchè in altri tempi gli alieni non ci avrebbero pensato minimamente ad atterrare!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Ci ho provato cercando di essere offensivo il meno possibile giuro.

    “Quando arrivammo sul pianeta Terra comprendemmo subito che non sarebbe stato possibile convivere con i suoi abitanti.

    Troppe divisioni, troppe disuguaglianze, troppe certezze che puntualmente scaturivano in conflitti.

    Nulla era l’arretratezza tecnologica rispetto a quella culturale che contraddistingueva il suo popolo.

    Non ci spiegavamo, noi che l’Universo l’avevamo visitato tutto, come si potesse ancora concepire l’esistenza di una sola e unica Verità per la quale uccidere i propri simili.

    Lungimiranti, decidemmo di distruggere i loro primitivi veicoli spaziali onde evitare colonizzazioni extra-planetarie, e ce ne andammo, in cerca di esseri più evoluti.”

  • Babi
    Lv 4
    10 anni fa

    ciao, non ho voglia di stare a pensare ad un testo, per quanto breve possa essere, ma ti posso dire questo:

    il primo di aprile del 1938\39 (non me lo ricordo di preciso) un grande regista americano, Orson Welles, progettò uno speciale programma radiofonico dal titolo "La guerra dei Mondi" che prese tutti di sorpresa. In questo, un cronista a dir poco terrorizzato (ovviamente si trattava di un un attore), raccontava di come, nel New Jersey, fosse in atto uno sbarco alieno.

    All'epoca la radio era considerata uno dei massmedia più affidabili in assoluto e tra la gente scoppiò il panico. Quella trasmissione si trasformò in un incubo!!!.

    Ci fu chi tirò fuori la maschera antigas, probabilmente conservate dalla 1°G. Mondiale, chi prese d'assalto i centralini e le stazioni di polizia, chi si andò a rifugiare in cantinae chi affollava autobus e treni per fuggire!!!. C'è anche chi afferma di averli visti davvero quei marziani!!!

    l'enorme bufala fu subito smontata, ma per le strade si sono contati danni per milioni di dollari.

    questo è passato alla storia come lo scherzo degli scherzi (pesce d'aprile!!), ma è per dire che una situazione simile a quella che hai descritto è già avvenuta, seppur si sia rivelata una grande cavolata...penso succederebbero più o meno le stesse cose!!!!

    ti ricordo poi che la parola "alieno" significa straniero, non conosciuto...la gente ha paura di ciò che ignora, ecco spiegato il panico dilagante!!! non credo che, se dovesse succedere, l'essere umano si possa rassegnare ad una ciìvile convivenza, scoppierebbero il caos e la 3°, 4°, 5° G. mondiali (o forse la 1° e 2° universali)

    in ogni caso ti dico anche che io credo agli alieni in quanto, partendo dal presupposto che l'universo è illimitato, mi sembra presunzione l'affermare che esistiamo solo noi!!! (sia chiaro che x alieni non intendo gli omini verdi con le antenne o le macchine assassine che si vedono in tv!!!)

    .................... beh...ti avevo detto che non volevo stare a pensare a un temino di 50 parole e sono stata qui a scriverti mezza pagina...non sono molto coerente con me stessa xD

    spero di essere stta utile :)))

    Fonte/i: mi ha sempre affascinato quest'argomento!!!!!
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Lenny
    Lv 5
    10 anni fa

    "...legare le due religoni"?

    Sì, ad una grossa pietra e buttarle in fondo al mare.

    Fonte/i: Sono un po' meno di 50 parole ma direi che bastano.
  • 10 anni fa

    Tutto andrà in base a ciò che ci riguarda personalmente, praticamente in base a come siamo preparati:

    http://5689.splinder.com/

  • 10 anni fa

    sono anni che gia' ci stanno..........................

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.