Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 10 anni fa

Alitosi??? ho un problema serio!!!!?

Salve a tutti.. Sono fissata che il mio alito possa puzzare.. E' diventato il mio pensiero fisso ed ogni volta che devo parlare cn qualcuno, mi metto la mano davanti alla bocca...

L'alito mi puzza davvero tanto ed io non so che fare, mi imbarazzo di fronte alle xsone soprattutto quando vedo queste mettersi la mano davanti al naso xkè nn ce la fanno nemmeno a respirare..

anche un mio amico ha lo stesso problema e mi rendo conto di quanto possa dar fastidio e imbarazzare... come posso prevenire l'alitosi? cosa posso fare? aiutatemi!!!

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Colui che soffre di alito pesante non sa più che pesci prendere, perché le ha provate tutte; spesso non gli resta che rivolgersi ai rimedi della nonna. Da quando si è scoperto che il dorso della lingua può trattenere batteri e decomposizione di cibo, intrappolata tra i meandri delle papille si è pensato erroneamente che rimuovendo questi compositi si fosse riusciti finalmente a debellare l'alitosi attraverso appunto questi rimedi naturali.

    Oggi a differenza di tanti anni fa circa il 70% della popolazione italiana integra nelle proprie metodiche di igiene orale l'accurato spazzolamento della lingua oltre che dei denti. Ma vediamo più approfonditamente quali possono realmente essere i migliori rimedi naturali per ridurre l'alitosi:

    -Spazzolare i denti e le gengive con acqua tiepida e sale marino-Spazzolare il fondo del dorso della lingua con bicarbonato di sodio

    -Spazzolare l'interno delle guance e la superficie superiore del palato con il bicarbonato di sodio

    -Utilizzare colluttori a bassa gradazione alcolica per risciacqui alle gengive e alla gola

    -Evitare il fumo di sigarette e l'ingestione di aglio e cipolla

    -Masticare foglie di prezzemolo, chicchi di caffèFare abbondante uso di caramelle alla menta

    Chi più ne ha più ne metta!

    Colui che è affetto da un'alitosi definita normale forse potrà trarre giovamento da questo tipo di rimedi naturali.

    Colui che è più sfortunato in quanto affetto da alitosi criptico caseosa dovrà prendere in considerazione alcuni sistemi più sofisticatiche possano permettergli di ridurre l'odore dei tonsilloliti che si annidano all'interno delle cripte tonsillari.

    I rimedi naturali utilizzati sino ad oggi dai possessori di tonsille criptiche affetti da alitosi caseosa consistevano nell'effettuare la pulitura delle cripte tonsillari, rimuovendo i tonsilloliti attraverso svariati sistemi e procedure caserecce, con l'illusione che asportando il caseum dalle proprie tonsille si riducesse la alitosi.

    In realtà nel momento in cui ci si appresta ad effettuare questo tipo di pulizia si rischia di creare lesioni alle tonsille, facendole facilmente sanguinare.

    Nel momento in cui rimuovi i tonsilloliti, stai generando ulteriore infiammazione alle tonsille, rischiando di trasformare una tonsillite acuta in tonsillite cronica con produzione continua del caseum tonsillare, responsabile al 99% di alitosi pestifera.

    Spesso vengono anche utilizzati colluttori o spray antinfiammatori che si sono rivelati di nessuna efficacia nel trattamento dei tonsilloliti.Se avrai modo di leggere questa guida, ti accorgerai di quanto sia estremamente semplice eliminare i tonsilloliti per sempre dalla tua vita, comprenderai per quale motivo si sono prodotti, perché molte persone non hanno i tonsilloliti e cosa fare per prevenirne la loro ricomparsa.

    Questa guida è il frutto delle ricerche approfondite di Anna Watson. L'autrice ha sofferto di questa patologia per sette anni. Dall'America la soluzione alla tonsillite criptico caseosa è arrivata. Per sapere di più clicca Qui

    ti do un link___> http://2.ilos10_tonsillari.pay.clickbank.net/ è una guida contro lalitosi •Masticare prezzemolo fresco, avendo cura di controllarsi allo specchio prima di uscire per evitare l’effetto “ho appena finito di brucare”.

    •Masticare semi di finocchio, ma occhio: l’aroma può non piacere a tutti. Sarebbe un peccato rovinare il momento magico del bacio perché lui non gradisce il finocchio.

    •Masticare semi di anice, magari stemperando un po’, dopo, con un bicchierino di liquore allo stesso gusto, per darsi arie da viveur e non sembrare un pappagallino che rosicchia semi.

    •Dimentichiamo la classica gomma da masticare alla menta? Certo che no. Ma se non ne avete a portata di mano, saccheggiate la piantina di menta della zia o della vicina sul davanzale e ruminate. Meglio in privato.

    •Se la situazione non è disperata basterà anche un infuso alla menta. Magari da bere freddo, visto il caldo. Si potrebbe preparare in anticipo e tenere in frigo.

    •Tenere in bocca un chicco di caffé per un certo tempo (ignoto) sperando che l’aroma riesca a neutralizzare quello della cipolla che avete trovato nell’insalata mista.

    •Utili alla causa anche salvia, rosmarino, chiodi di garofano. Secondo preferenze. E disponibilità.

  • 6 anni fa

    mia madre soffre di alitosi ma da quando usa il Sanaplax ha risolto il problema. in famiglia siamo rimasti tutti sorpresi dalla sua efficacia. è un prodotto totalmente naturale e sorprendente. dopo aver visto gli effetti su mia madre lo consiglio davvero a tutti. inoltre non si limita solo all'alitosi ma è anche soprendente per quanto riguarda mal di gola, tonsillite, stomatite, afte, insomma tutto ciò che riguarda il cavo orale. per chi volesse credermi e vorrebbe informarsi meglio questo è il sito www.sanaplax.com. provate!

  • Anonimo
    6 anni fa

    A chiunque sia malato di diabete raccomando di seguire questo metodo naturale http://curanaturale-diabete.guardaqua.info/

    Oggi già molte persono hanno ottenuto grandi benefici da questo metodo che probabilmente è il migliore disponibile sulla rete!

  • Anonimo
    6 anni fa

    Ciao, il diabete è una malattia molto seria che va assolutamente curata.

    E' sicuramente NECESSARIO rivolgersi a un medico, e in aggiunta si possono seguire delle cure naturali che sicuramente aiutano molto.

    Io consiglierei di seguire questa cura http://curadiabete.toptips.org/

    L'ha seguita un mio amico che ha il diabete da anni ormai e devo dire che ha ottenuto degli ottimi risultati, la raccomando vivamente.

    Buona fortuna!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Ciao. Io ho risolto definitivamente i miei problemi di alito con uno spray buca le specifico che si chiama Difresh Stop Halitosis e sono contentissimo perche emano un frescore dalla bocca ogni volta che parlo. Puoi vedere il prodotto nei negozi Difresh Shop in internet. Spero ti aiuti anche a te! ;-))

  • ?
    Lv 5
    7 anni fa

    Ciao, ti consiglio questo articolo decisamente completo sulle Tonsille criptiche: cause, sintomi e rimedi http://goo.gl/4vUOHJ

  • Anonimo
    10 anni fa

    sei stata dal dentista per verificare che non ci siano carie o tartaro?se sì allora l'alitosi potrebbe essere causata da problemi di stomaoco o intestino.ti consiglio di provare per 2-3 mesi ad assumere tutti i giorni l'aloe vera gel e i probiotici.sono prodotti naturali che miglioreranno l digestione, agendo anche sugli acidi gastrici, il cui eccesso potrebbe essere proprio l'origine del cattivo odore.occhio però alla qualità, requisito essenziale perché l’aloe vera abbia effetto. se vuoi saperne di più su prodotti certificati IASC per qualità e quantità di gel di aloe vera contenuto, contattami.

  • Karen
    Lv 4
    10 anni fa

    Evita di mangiare cibi che rendono l'alito puzzolente come le cipolle o pesanti per la digestione come pasti ricchi di grassi o se soffri di gastrite (un'infiammazione dello stomaco) non mangiare alimenti che irritano lo stomaco. Lavati i denti prima di uscire di casa e ogni tanto fatti dei risciaqui con un colluttorio (quelli della oral B sono buoni) una volta al giorno per giorni alterni però per evitare di danneggiare le mucose in bocca... Compra uno spazzolino che abbia delle gommine in rileievo dietro alla parte dove ci sono le setole e con quelle spazzola la lingua... Tutto ciò dovrebbe essere sufficiente per risolvere il tuo problema...

  • 10 anni fa

    Con un'alimentazone correta e magari nn troppo condimentata..una buona igiene orale...e tasche piene di gomme e carammelle...se proprio nn funziona con quanto detto prima...

  • 10 anni fa

    ti consiglio di mangiarti molte cingomme alla menta cosi la puzza se ne va quando parli con qualcuno

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.