Margot ha chiesto in Arte e culturaStoria · 9 anni fa

Sud America, epoca delle conquiste?

1)Quali attività praticavano i popoli del nord-America nel XV secolo?

2)Il nord-america era più o meno densamento popolato al centro-sud?

3)la rivoluzione agricola nel IV millennio a.C: in quali zone? quali i prodotti principali?

4) quale era l'unica pianta importante comune alle americhe e all'asia?

5) Quanti abitanti avevano, presumibilmente, le americhe all'arrivo degli europei?

6) cosa costituiva la debolezza di fondo delle società fiorite in america?

7) quali strumenti e tecniche erano ancora ignoti ai popoli americani all'arrivo degli europei?

8) Quale casta sociale era in generale la più importante tra i popoli americani?

spero di non aver chiesto troppo. :\

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Migliore risposta

    1) Agricoltura, pesca e allevamento fino all'America Centrale, mentre Apache, irochesi, Inuit, ecc... Praticavano pesca e allevamento.

    2) si

    3) Nell'America Centro - Sud

    4) il cocco

    5) circa 70 - 80 milioni

    6) debolezza militare contro i moderni conquistadores

    7) armi da fuoco, oggetti per uso agricolo, e altri oggetti di uso comune

    8) sciamano.

    Fonte/i: me
  • Anonimo
    9 anni fa

    1) Dipende da chi si prende come riferimento, l'agricoltura era praticata sia da maya che da inca, sopratutto questi ultimi svilupparono sistemi di irrigazione e di coltivazione a terrazzamento geniali, ma era frenata dalla mancanza di animali a cui far fare il grosso del lavoro, non dimentichiamo che prima dell'invenzione erano i macchinari a fare il grosso del lavoro e in America tutti gli animali di grossa taglia erano estinti o assenti.

    Ovviamente non mancavano la caccia e la raccolta mentre i commerci erano ridottissimi in paragone all'Europa, quelli marittimi erano quasi inesistenti, non c'erano economie monetarie come quelle europee e anche il linguaggio scritto era estremamente complesso e riservato ad una stretta elite.

    2) La zona più densamente popolata e civilizzata era la meso-america più o meno equivalente agli attuali Messico, Belize e Guatemala.

    5) Secondo gli storici prima dell'arrivo degli europei, attorno al 1500 le Americhe avevano circa 80 milioni di abitanti, erano quindi meno popolate dell'Europa, nel 1550 gli indigeni si erano ridotti del 90%

    6) La mancanza di resistenza alle malattie portate dagli europei, il fatto che non sapevano lavorare il ferro (importantissimo per la produzione di armi), il fatto che gli eserciti al di la dell'armamento erano poco organizzati e l'incapacità di fare causa comune contro l'invasore.

    7) L'elenco sarebbe lunghissimo, ti basti sapere che le civiltà più evolute in America erano grosso modo al livello degli antichi egizi, dei babilonesi o dei sumeri, insomma erano allo stesso livello che avevano medio oriente ed europa all'inizio dell'età del bronzo.

    9) La nobiltà e il sacerdozio rappresentavano l'elite, proprio come nelle civiltà del vicino oriente antico

    Per le altre devi chiedere a qualcun altro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.