quando vai in guerra quante armi ti dano?di che tipo?quante granate?di che tipo?oggetti extra?

10 punti

7 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    - Ti danno una "battle adress" completa....fucile d'assalto, munizioni, buffetteria, elmetto in kevlar, anfibi, mimetica...rotolo tenda, picchetti, carta igienica, viveri razioni K, galletta e scatoletta...

  • giochi troppo a call of duty XD

  • giugo
    Lv 4
    9 anni fa

    Secondo me non importa quante armi ti dano, l'importante che ti dano anche la vita sennò poi muori e devi ricominciare il livello da capo. Ricordati di salvare, ogni tanto.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ottima l'allusione ai videogiochi. Nella realtà le armi hanno un vero peso ed ingombro, impacciano i movimenti e non solo, non è detto che riesci a trarre davvero profitto dall'essere carico come un mulo di ordigni. Non solo: se cade un soldato, si perdono costose armi e munizioni. Sin dal 1600 e prima l'equipaggiamento della fanteria è dato dal fucile d'ordinanza con un numero dai 50 ai 200 colpi (dipende dal calibro), da un'arma bianca e solo a volte da un paio di bombe a mano (nel passato erano date ai Granatieri, aitanti soldati abili a lanciarle ben lontano e sopra od oltre i bastioni nemici o dall'alto di essi nelle trincee d'assedio). C'è poi uno zaino con materiale di prima necessità, tattico è quello più piccolo con il miminissimo (in azione certo non ti accampi: nella 15/18 lessi che si stava anche 3 gg in un cratere di granata, sdraiati se no erano cazz.., cacandosi e pisciandosi addosso, col fucile sempre puntato). Le bombe a mano sono distribuite in caso di necessità e non a tutti, ma qui dipende da scelte tattiche: poi ricevi l'AR70/90 e non so se 4 od 6 caricatori da 30 colpi, la baionetta/pugnale. Fra zaino normale fucile cartucce baionetta ti scarrozzi già della bella roba addosso. I mitraglieri hanno l'arma Minimi o la MG coi nastri; possono essere o meno accompagnati da fucilieri dipendendo dalle situazioni tattiche, di solito la più grossa MG spara a distanza di sicurezza da attacchi della fanteria nemica. Non tutti hanno il fucile, alcuni ne hanno la versione a calcio pieghevole: mitraglieri e mortaisti ad esempio, ma anche autieri, artiglieri. Ci sono molte specialità: il soldato fa anche il cuciniere quindi il fucile lo tiene da parte o non lo ha. Certo l'artigliere non se ne va a spasso con un FH-70 ed una panoplia di armi appese addosso!!!!....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Prova a immaginare...... sei in guerra ma dove? Cosa devi fare?

    Se la tua missione è far saltare un paio di carriarmati è facile che ti diano il bazooka, perché un coltello sarebbe insufficiente. Viceversa se la tua missione è neutralizzare le guardie di un posto strategico, ti danno il coltello, perché il bazooka farebbe un casino terrificante.

    Il tutto per dire che l'armamento dipende dalla missione e da quanto dura la missione. Se ti dessero sempre tenda, picchetti, sacco a pelo, fornelletto e quant'altro, te l'immagini una missione di mezz'ora in cui devi penetrare in un bunker con porte blindate strettissime? che te ne fai della tenda? In quel caso solo armi automatiche leggere, un paio di pistole, l'immancabile revolver nel calzino........ dipende.

  • Ciao, ti rispondo.

    L'equipaggiamento che un soldato deve portarsi dietro dipende tutto dal tipo di missione che affronterai, il territorio circostante e la durata delle operazioni.

    Ti faccio l'esempio della pattuglia "Bravo Two Zero" una delle più famose del mondo, nome in codice di un plotone di 8 uomini del S.A.S inviati in Iraq durante la prima guerra del Golfo per sabotare i missili e linee nemiche. La loro permanenza era di 2 settimane dove venivano lasciati nel territorio nemico, senza nessun quartier generale o punto di riferimento. La pattuglia era quindi armata di Armalite (derivato dell'M16) equipaggiato con M203, e di due M249. La mimetica era quella desertica, ideale per l'ambiente circostante, e addosso portavano un quantitativo di 95 chili in zaino tattico, tasche per il cibo, taniche d'acqua, fucile ecc...

    Solitamente le armi che si portano quando si è in guerra (prendo spunto dall'Afghanistan per spiegarti) sono due. Arma primaria e secondaria, che è (parlando per l'esercito italiano) una Beretta M9, mentre come primaria l'AR-70/90 in tutte le sue varianti (anche se sta per essere sostituito con il nuovo ARX 160).

  • Anonimo
    9 anni fa

    Tu mi sa che hai giocato un po' troppo a call of duty... Comunque dipende dall'esercito in cui sei arruolato e dal corpo di cui fai parte. Per quanto riguarda L'esercito italiano dai un'occhiata qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Esercito_Italiano#Arm... Alla sezione armi dovresti trovare tutte le info che ti servono.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.