Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 9 anni fa

come eliminare esplosione batterica nel mio acquario?

vengo al dunque. Sto allestendo una vasca marino mediterraneo da 125 lt, ho inserito subito acqua di mare e circa 6 cm di sabbia prelevata a due mt di profondità, alla quale ne aggiungero altra per intraprendere il percorso del dsb e caulerpa,ho uno skimm ke lavora bene e tre pompe di movimento che mi creano un buon circolo.illuminazione 3 neon t5 24 w uno dei quali attinico.

Dopo dieci giorni ho commesso l'azzardo di cominciare ad aggiungere qualche roccia viva prelevata nei fondali del mio meraviglioso mare, quindi sono presenti alcuni invertebrati (2 attinie equine, qualche accenno di astroides) 4 gamberetti palaemon e un paio di paguri aumentando il carico organico.Premetto che nn monto alcun filtro attualmente, so ke è un azzardo ma confido nella veloce maturazione del dsb viste le sabbie prelevate dal fondo.

Bene, per i primi 10-12 giorni tutto perfetto, acqua cristallina, skimm fa il suo lavoro etc...

Una mattina decido che è arrivato il momento di cominciare a nutrire l'acquario, e non avendo altro, verso un pizzico di mangime a scaglie per pesci marini. Non lo avessi mai fatto provoco un effetto inquinamento da mangime con conseguente esplosione batterica, nube in acquario abbastanza visibile e fastidiosa. Essendo neofita, mi documento subito a riguardo e procedo con i rimedi, niente cibo, areazione abbondante con areatore apposito, e con due pompette di movimento creo due filtri bottiglia allìinterno della vasca, uno con sola lana di perlon, l'altro con perlon e carbone (in uso da 5 giorni).

Bene, dopo 2-3 giorni di trattamento l'acqua si è schiarita, ormai è limpida, ciò che mi preoccupa è quel fastidioso muco che si è formato sulle roccie vive. Inizialemnte credevo fosse innocuo, in realtà sto notanto alcuni strani effetti, alcuni anemoni si nono spostati addirittura sulla sabbia per evitare il contatto, alcune piccole alghè verdi che tappezzano qualche roccia si sono degradate lasciando spazio proprio al muco. Insomma non riesco a collegare la scomparesa della nube, di per se confortante, con l'aumento del muco. Non dovrebbe diminuire anche questo?è veramente pericoloso per alghe e invertebrati???Se ne andrà? ah dimenticavo, anche nelle facciate interne del vetro della vasca vi sono segni evidenti di biancastro che comincia a formarsi.

Vi prego, come credete dovrei comportarmi? Ora che l'acqua è cristallina, posso procedere con i cambi d'acqua di routine o si ripresenta la foschia? Il muco sulle rocce posso sifonarlo o combino guai?credete se ne andrà da solo? Grazie

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Migliore risposta

    diciamo che hai anticipato di troppo i tempi. solitamente si parte con un mese di buio, ma con il sistema dsb la maturazione dura molto di piu di un mese ..... io ti consiglio di rifare tutto da capo e fatti seguire da acquaportal, che trovi gente piu preparata, e avrai i consigli giusti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Leva tutto e rifai maturare di nuovo l'acqua ,oppure inserisci dei gamberetti , paguri ecc ke dovrebbero eliminare l'infestazione

    Fonte/i: Esperienza
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    denuncia la causa della catastrofe ai carabinieri: il cibo velenoso

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.