Chi ha inventato il bidet , e perchè viene usato solo in Italia ?

Solo per pura curiosità mi piacerebbe sapere da dove deriva il nome chi lha inventato , quando, come , e perchè! E anche il perchè esiste solo in Italia (o forse in ben poche nazioni ). Accetto Delucidazioni in merito !!

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    La parola bidet è anche il nome francese per indicare il pony; deriva da bider che significa "trottare". L'omonimia è dovuta alla somiglianza delle posizioni che si assumono durante l'utilizzo del bidet con quella della cavalcata del pony. Il bidet inizia a comparire negli arredamenti francesi tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo, ma non si conosce né la data certa né il nome del suo inventore. La prima testimonianza certa risale al 1710, anno in cui il probabile inventore, Christophe Des Rosiers, lo installò presso l'abitazione della famiglia reale francese. In realtà il bidet rimase inutilizzato in Francia; a Versailles esistevano 100 bagni ma furono dismessi tutti in una decina di anni.

    Utilizzo del bidè nel XVIII secolo.

    Nella seconda metà del 1700 troviamo il primo bidet utilizzato in Europa, proprio in territorio italiano, che diede il via alla sua diffusione prima nel Regno delle Due Sicilie e, molti anni più tardi, anche nel resto della penisola. Fu la Regina di Napoli Maria Carolina d'Asburgo-Lorena ad essere particolarmente innovativa nel volere un bidet nel suo bagno personale alla Reggia di Caserta. Dopo l'annessione al Piemonte, ad unità d'Italia avvenuta, i Savoia fecero l'inventario di ciò che trovarono nella reggia borbonica e, non sapendo che cosa fosse, non seppero dare una definizione dell'oggetto; nell'inventario fu scritto "oggetto sconosciuto a forma di chitarra".

    Dal 1900, durante l'età vittoriana, con l'avanzamento tecnologico delle tubature, il bidet, assieme al vaso da notte, divenne uno strumento utilizzato nella stanza da bagno e non più in camera da letto.

    Nel 1960 invece ci fu l'introduzione sul mercato del bidet elettronico cioè dovuto all'unione del gabinetto con il bidet, particolarmente utile in piccoli ambienti in cui i due sanitari non troverebbero posto.

    l bidet è un accessorio comunemente presente in molti paesi dell'Europa meridionale (Italia - dove è standard in quasi tutti gli appartamenti e talora si trova anche nelle toilette degli uffici -, Spagna, Portogallo, Croazia, Slovenia e Grecia), in alcuni dell'America latina (Argentina, dove è presente nel 90% degli appartamenti, e Uruguay), in alcuni africani (specialmente Egitto e Marocco) e in alcune parti dell'Asia (in particolar modo in Giappone, Bangladesh, Thailandia, India, e Corea del Sud). Quasi ogni casa del mondo arabo possiede installato un bidet (tra cui Libano, Siria, Giordania, Kuwait, Arabia Saudita, Qatar, e gli Emirati Arabi Uniti).

    In questi paesi può essere installato in luoghi particolari come negli alberghi, e in Giappone è addirittura presente nei bagni pubblici. In Europa il bidet è utilizzato non solo per il lavaggio intimo personale, in aggiunta alla carta igienica, ma anche per un lavaggio supplementare e opzionale, o per un'igiene corporale giornaliera. Nel 1980 in Giappone furono introdotte le prime toilette senza carta, cioè una combinazione di gabinetto e bidet in cui chi l'utilizza può lavarsi direttamente. Questo è presente in circa il 60% dei bagni e non è infrequente negli alberghi.

    Nonostante la Francia sia il paese di nascita della parola bidet, molte case ne sono sprovviste, specialmente gli appartamenti piccoli, economici o di recente costruzione.

    Gli abitanti di paesi nei quali le case private non dispongono comunemente di un bidet (Germania, Regno Unito o USA ad esempio) non hanno familiarità con questo accessorio e, spesso, non hanno alcuna idea del suo utilizzo nel caso lo incontrino in viaggi all'estero. Questo è sovente causa di ilarità sulla loro igiene personale da parte degli abitanti di altri paesi dove tale sanitario è comunemente diffuso. Parimenti non è infrequente per gli abitanti dei paesi sopracitati credere che chi possiede il bidè lo usa direttamente, senza usare prima la carta igienica.

  • Anonimo
    9 anni fa

    565rtr

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.