E ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 10 anni fa

Voi IGNORANTI ke consigliate Royal Canin leggete!!!?

Ecco le torture di NESTLE che produce friskies e purina, e di IAMS http://www.oipaitalia.com/petfood/esempi.html

Ecco cosa contengono le farine che usa royal: http://www.oipaitalia.com/petfood/ciotole.html

Smettetela di consigliare a destra e a manca queste crocchette schifose che alimentate un traffico di violenze disumane oltre a far ammalare il vostro gatto: parlo di esp personale perchè il mio gatto a soli 12 anni si è ammalato di insufficienza renale xk mangiava royal e ora mi mangio le mani x tutto il male ke gli ho fatto

invece la mia vicina ha una gatta di 21 anni che ha sempre mangiato solo tonno, manzo, sogliole tutto cotto al vapore o bollito, con riso e verdure tutto fatto in casa....

finchè siete in tempo, cambiate!

Aggiornamento:

@ wee: si è vero ma esistono altre marche decenti e non costose, come trainer o farmina.

anche monge ha una linea superpremium con buon rapporto qualità prezzo

Aggiornamento 2:

Ragazzi...queste multinazionali vanno boicottate x mille ragioni... etiche, animaliste, ambientaliste... ma non avete la coscienza sporca a comprare un certo mangime sapendo cosa c'è dietro?? Li avete visti i video, ai gatti impiantano sul cervello dei macchinari x provocare loro disturbi del sonno... un micino è stato rasato ed esposto alla luce neon x vedere gli effetti cancerogeni dei raggi... un altro è stato ingrassato a forza e poi fatto disidratare e rianimato con i tubi x testare l'efficacia di royal per gatti in sovrappeso...

So ke è quasi impossibile sottrarsi del tutto a come vanno le cose ma un minimo va fatto io boicotto le multinaz. in tutto ciò ke compro... ma almeno fossero mangimi di qualità!!!

Almo, farmina sono molto meglio...

E poi hanno fatto analisi sul cibo whiskas dopo una contaminazione e la morte di alcuni gatti intossicati, vi hanno trovato anche tracce di carne di cane (sapete ke sopprimere i randagi è legale in varie parti del mondo).

Aggiornamento 3:

Alba il tuo discorso fila eccome, però non sai che per testare l'efficacia di un prodotto specifico di problemi renali o obesità è sufficiente utilizzare un macchinario tipo computer ke spesso usano nelle università più prestigiose: queste multinazionali hanno soldi a palate e possono permettersele oltretutto i gatti e i cani vengono tenuti in condizioni disumane, dormono sulle gabbie e hanno malformazioni x la rete della gabbia che distorce gli arti, e x pulire le gabbie li annaffiano di acqua gelida. Sono d'accordo se c'è necessità bisogna usare cose testate ma non sai che...

Esistono marche ke non usano sistemi cruenti e fanno cibi medicatori? ad esempio farmina fa una linea x problemi di calcoli ecc. e non è testata ed è di ottima qualità

Oltretutto scusa ma dato che sei informata del fatto... come mai consigli a destra e a manca royal canin anke a gatti ke non hanno nessun problema??

Aggiornamento 4:

Sammy94 perfect fit è testata ne sono sicura! dovrebbe essere di whaltam.

prova con trainer per gatti (è di novafoods, italiana) oppure farmina... altrimenti c'è monge, ma solo fascia premium e superpremium (lechat e miglior gatto sono di bassa qualità)

9 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Mio Dio o.o ma è... è disgustoso, ripugnante... chi l'avrebbe mai detto che ad esempio il cibo Miao dell'esselunga è meglio (oltre che meno costoso) rispetto alla royal canine? Fortuna che non ho mai dato 'sto troiaio ai miei gatti... ma non si vergognano neanche un pò di quello che fanno?? E nonostante le scoperte che hanno fatto continuano a tenerli sul mercato??? Poi volevo chiedere una cosa, anche se non so se c'è qualcuno che può rispondere: ma i croccantini della perfect fit di che lista fanno parte? No perchè io gli do ai miei gattini di quasi 2 mesi ma se gli fanno male cambio subito! :(

    -------------------------------------------------

    Ok grazie mille Eugio! :)

  • Alba
    Lv 7
    10 anni fa

    Eugio, purtroppo il tuo micio si è ammalato d'insufficienza renale, perchè era predisposto e un po' vecchietto. Anche la mia micia ha un inizio d'insufficienza renale e non ha mangiato mai royal canin, men che mai Iams.

    I cibi preparati in casa sono sani, ma difficili da bilanciare, infatti con sola polpa di carne o pesce ( il riso non è necessario) si avrebbe un'alimentazione troppo povera di grassi e con minerali altissimi ( rischio di patologie urinarie).

    Pare che la dieta deale per i nostri a-mici sia la BARF, cioè mangiare come farebbero in natura, piccole prede intere e crude. Se hai tempo, spazi e freezer molto capienti, prima di esserti documentato a dovere, potresti optare per quasta dieta oppure cucinare la carne in casa con aggiunta di burro o grasso e un integratore per bilanciare il pasto ( felini complete).

    http://www.barf.it/web/index.php?option=com_conten...

    http://www.zooplus.it/shop/gatti/compresse_paste/b...

    Torniamo al discorso Royal...

    Tieni conto che per le aziende che producono anche linee di cibo medicato è inevitabile che testino sugli animali: un conto è preparare un adult di mantenimento, altro conto è preparare una nuova formulazione di crocchi che debba combattere una determinata patologia... è impossibile non testarla.

    Nessuno ti può dire se sia giusto o sbagliato, credo che queste siano scelte che ciascuno deve fare in base solo alla propria coscienza.

    Comunque, che io sappia, solo Iams' / Eukanuba è accusata di sperimentazione con vivisezione e/o maltrattamenti.

    Testare un cibo al giorno d'oggi secondo me significa studiare le sostanza in primis ,poi, ad esempio Obesity ,darlo a dei gatti obesi già di loro e vedere se avranno benefici , ma qui già si parla di linee veterinarie.. come il Renal . Io non credo facciano ammalare i gatti apposta, credo testino su dei gatti già malati ( come si fa anche in medicina umana).

    Nel caso di linee nomali ,non vedo il problema di creare un cibo persian, sensible,indoor,young male e darlo a dei mici normali per vedere gli effetti positivi o nulli.

    Hill's e Royal Canin non inducono malattie. Curano animali già portatori di patologie.

    Io ho sempre usato per i miei mici, cibi cruelty free, però ultimamente i miei miciotti anziani hanno avuto qualche acciacchetto e ho dovuto cambiar loro alimentazione.

    Per questo motivo, io mi sento completamente a posto con la mia coscienza...anzi non è "colpa" mia se non posso dare cibo cruelty free al mio gatto ( ne ho una con lieve IRC ed uno con recidive di struvite, ma hanno più di 12 anni entrambi).

    Finchè ho potuto permettermi di non finanziare aziende che non rispettano in alcun modo la mia etica l'ho fatto, ma adesso che ho bisogno di alimentare i miei mici con cibi medicati, ho sacrificato i miei principi per la salute dei miei animali perchè, per quanto io cerchi di essere "non-specista", loro sono parte integrante della mia famiglia e voglio sicuramente più bene a loro che non la pollo/anatra/coniglio che purtroppo è stato ucciso ed è diventato scatoletta o croccantino.

    Inoltre, anche il più banale degli svermanti, il più semplice degli spulcianti, son stati prodotti testandoli sugli animali, e alcuni in modo anche piuttosto cruento (milbemax ad esempio). Non sto parlando di farmaci, che come per la linea medicata potrebbero non servire mai nella vita di un animale, ma semplice antiparassitario che di prassi si usa per prevenzione...E' chiaro che nonostante ciò, si cerca di fare del proprio meglio.

    La scelta non manca, bisogna solo barcamenarsi un po'...e cedere solo quando è inevitabile...

    Un baciuzzo al tuo micio

    -----------------------------------------------------------------

    Beh, a dire il vero ho sempre consigliato Acana,sheshir,monge, trainer e dado ( farmina si trova molto più difficilmente) come prima scelta, proprio perchè cruelty free ma anche perchè senza conservanti, perchè molte tra queste sono ditte italiane, usano carni biologiche e sono cibi ben bilanciati.

    Purtroppo queste ditte non fanno linee medicate, a parte qualche referenza di trainer e non sempre risultano molto appetibili ( la mia micia mangiucchia il sensirenal, il maschio non lo guarda nemmeno).

    Royal e hill's li consiglio ( sempre come seconda opzione) perchè sono facili da reperire, ben bilanciati ed appetibili e poi...se ad un mio consiglio c'è l'approvazione del veterinario un utente si sentirà più rassicurato nella sua scelta ( spesso le altre marche non le conoscono nemmeno i veterinari perchè queste ditte investono poco nella promozione, e te lo dico con assoluta certezza).

    Fonte/i: Quanto al resto, su Internet girano certe liste confusionarie e datatissime che confondono solo le idee (volutamente, secondo me). Su questi fatti si dice di tutto e il contrario di tutto. Quindi sì all'informazione e al farsi una propria idea ma anche, no al diventare schiavi di quel che si sente dire in giro.
  • Da-Owl
    Lv 5
    10 anni fa

    Scusa la brutalità, ma se ogni sacrosanto giorno devo cucinare " tonno, manzo, sogliole tutto cotto al vapore o bollito, con riso e verdure tutto fatto in casa..." ai miei 3 gatti finisco sul lastrico. Comunque grazie per le info, non ho mai preso quella marca di crocchette, ma, se possibile, vedrò di evitarle.

  • Debby
    Lv 4
    10 anni fa

    cavolo, non lo sapevo!!!

    eppure, chi produce mangime per animali, dovrebbe amarli, anzi che recargli danno!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    Non sempre quello che si trova in internet corrisponde alla realtà, soprattutto se si tratta di siti di parte.

    1- L'articolo parla di USA, lì hanno leggi completamente diverse dall'Europa

    2- Le teste vengono scartate e considerate rifiuto speciale, per cui con esse vengono eliminati occhi e becchi

    3- Piume: considerate rifiuto speciale

    4- Sangue: è vero che spesso viene raccolto, ma non finisce al consumo, serve più che altro in campo farmaceutico

    5- Intestini: eccetto quelli del suino, che possono essere utilizzati come budello per salami, sopresse e simili, vengono considerati rifiuto speciale per l'alta carica microbica

    6- Tendini: quelli più importanti, cioè quelli dei garretti, vengono eliminati con essi; molti invece si trovano in mezzo alla carne, li mangiamo anche noi, quindi che problema c'è?(mai mangiato "nervetti"?)

    7- Mammelle: rifiuto speciale

    8- Legamenti: vedi tendini

    9- Parti malate, putrefatte o cancerose: siccome gli animali prima e dopo la macellazione subiscono una visita, se si riscontrano patologie si ha il sequestro della carcassa, che viene considerata rifiuto speciale.

    10- Tutto ciò che viene considerato rifiuto speciale viene incenerito

    11- Per il resto, quoto la saggia Volpetta

    Fonte/i: Il passaggio naturale da "attivista per gli animali" a "distruggiamo le multinazionali"
  • Anonimo
    10 anni fa

    -La PETA non è una fonte attendibile

    -Nei mangimi animali è vero che vengono usati parti che non vengono destinate al commercio per noi umani, ma è assolutamente falso che vengano utilizzate "penne e parti putrefatte e malate"

    -Il tuo gatto si sarebbe ammalato in ogni caso, moltissimi gatti hanno problemi renali una volta giunti ad un'età avanzata

    -Beata la tua vicina che ha pure il tempo di preparare il menù del giorno agli animali

  • 10 anni fa

    Tesoro,hai ragione,ma tu pensa alle schifezze che mangiamo noi,poi vieni a raccontarci come hai evitato tumori e infezioni,

    Diventiamo tutti caprette?è vero che una persona può evitare di dare da mangiare queste cose ai propri animali,però è pure vero che noi pur sapendo che ad esempio "il mc donald" fa male, noi ci andiamo a mangiare,compriamo cibi pronti,mangiamo carne di bovini adulti allevati con le ossa di altri animali morti e via dicendo.Poi sono del parere che non tutto quello ke si legge sul web sia verità.

    Il gatto di mia zia ha vissuto 19 anni e ha mangiato purina e frieskies per una vita.Forse è destino che alcuni animali si ammalino,forse no.L'insufficenza renale,come la costipazione,sono 2 patologie frequesntissime nei gatti,spesso la loro vita ha fine per questo.Non ti sentire in colpa,e piuttosto non mi sento ignorante,adoro gli animali e non li avvelenerei mai.

    Non fare il puritano leggendo,pensa piuttosto a ciò che ci circonda.

    Fonte/i: Volontaria gattili Roma.Animalista.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Cos'è Royal Canin?

    Fonte/i: Me Stesso
  • Anonimo
    10 anni fa

    Io glel' ho sempre dato e sta benissimo -.-

    bah....secondo me è buono cm marca

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.