quando si dice che un orbitale è più penetrante di un altro?

chimica...atomo....quando si dice che un orbitale è più penetrante di un altro???

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Un elettrone che si trova su un orbitale atomico è soggetto a due forze: una di attrazione con i protoni del nucleo e una di repulsione con gli altri elettroni.

    Per gli elettroni che si trovano negli orbitali esterni la forza di repulsione con gli elettroni degli orbitali interni "scherma" la forza di attrazione con il nucleo .

    In pratica l'elettrone su un orbitale più esterno sente una forza di attrazione minore con il nucleo dovuta alla compnente repulsiva degli elettroni degli orbitali più interni, e la carica del nucleo avvertita (carica nucleare efficace) sarà minore di quella reale:

    Zeff < Z

    Si dice quindi che elettroni su livelli energetici n maggiori (orbitali più esterni) "penetrano" di meno verso il nucleo a causa di questa schermatura (1s > 2s > 3s ecc).

    Per farti un'idea immagina la penetrazione come un tentativo di sparare l'elettrone dall'orbitale verso il nucleo.

    A complicare le cose occorre poi osservare che orbitali di tipo diverso (s, p, d, f, ecc.) appartenenti allo stesso livello energetico n penetrano verso il nucleo in maniera diversa e la capacità di penetrazione varia nell’ordine: s > p > d > f.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.