Wind ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 10 anni fa

Alimentazione gatto ragdoll?

Salve, ho un gatto maschio ragdoll (castrato)di quasi nove mesi, pesa 5kg il peso è giusto?

Più che i croccantini preferisce di gran lunga i pastini umidi, cosa è meglio dargli e soprattutto quante volte al giorno?

Il veterinario mi ha detto due ma non conosceva neppure il nome della razza, quindi...

Aggiornamento:

Le marche che gli do son buone, sto sempre attenta che abbiano un altissima percentuale di carne e che abbiano le giuste proteine etc. Il pasto umido almo nature è fra i suoi preferiti...

Aggiornamento 2:

Gli unici croccantini che sembra gradire sono i royal canin, gli shesir e gli almo nature, mi han regalato un pacco di croccantini proplan ma dopo un assaggio non ne mangia più...

Aggiornamento 3:

Sia i croccantini che i pastini umidi sono per cuccioli...

Il cibo per adulti posso iniziare a darglielo quando avrà un anno, vero?

Aggiornamento 4:

I pastini umidi, glieli davo tre volte a settimana, ho posto la domanda perchè lui sembra preferirli molto ;)

Di umido royal canin, shesir e monge super premiun (ha un 60% di carne e la scattoletta ha proprio l'odore del tonno) vanno bene?

3 risposte

Classificazione
  • Alba
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    No, due pasti sono decisamente troppo pochi.

    Tutti i gatti necessitano di fare tanti piccoli pasti quotidiani, almeno 4/5.

    Ok, al cibo umido, ma sicerati che sia COMPLETO e non complementare per evitare eventuali sbilanciamenti alimentari.

    Secondo me l'ideale dieta per un micione come il tuo, dovrebbe essere costituita da 150 gr di umido e 30 di crocchi al giorno. L'umido lo suddividi in tre porzioni ed il secco glielo lasci da sgranocchiare la sera.

    Se proprio non ti mangia i crocchi, aggiungi altri 50 gr di umido.

    I complementari come almo nature, adoc, sheshir, petreet, li potrai dare solo per un paio di porzioni a settimana.

    Ti allego un link dove ti si spega la differenza tra umido completo e complementare, ed un altro con la classifica dei migliori cibi in commercio:

    http://www.micimiao.net/forum/showthread.php?t=762...

    http://www.gerlinde.it/post/Cibo-completo-e-cibo-c...

    Complimenti per il tuo meraviglioso ragdollone, credo che il suo peso sia in linea con la razza.

    Se hai bisogno di ulteriori conferme o dettagli su questa razza meravigliosa, scrivi pure a Paola V, che alleva ragdoll e son certa saprà darti indicazioni preziose.

    Ti linko il suo profilo:

    http://it.answers.yahoo.com/activity?show=6bxKWmHC...

    ---------------------------------------------------------------------------------------

    Mmm...gli umidi Almo sono complementari, per cui non ne darei più di 30 gr al giorno, ma ancor meglio un paio di volte a settimana( hanno i minerali troppo alti e pochi grassi).

    Ok, pre i crocchi royal e sheshir ( ancor meglio quest'ultimi, che non hanno conservanti e sono cruelty free)

    Come umido completo ti consiglio di provare trainer, dado, patè monoproteico e patè ricco lechat e ovviamente i tanto blasonati royal o hill's .

    I crocchi Almo vanno bene solo i kitten, gli altri hanno i minerali troppo alti e rischieresti di far venire i calcoli o i cristalli nelle urine del gatto.

    Ottimi anche Acana e Orijen, sono privi di cereali e molto nutrienti, magari da alternare agli sheshir o i dado o i crocchi della Farmina ( sempre grain free) per cicli di due/tre mesi.

    -----------------------------------------------------------------------------------------------

    Sì, specialmente se il micione non tende ad ingrassare, passerei all'adult dopo l'anno d'età.

    Considerato che dai l'umido solo due tre volte a settimana, vanno bene anche monge e sheshir ( complementari). L'umido royal potresti darlo anche tutti i giorni perchè completo.

    mieu

  • 4 anni fa

    Raccomando a chiunque voglia capire come educare il proprio cane questo corso http://corsoaddestramentocani.latis.info/?CauK

    Per educazione si intende il processo attraverso il quale il cane apprende le regole di comportamento necessarie per convivere con i proprietari, un buon inserimento nella società umana e un perfetto adattamento alle varie situazioni di vita.

  • Anonimo
    10 anni fa

    prima di tutto complimenti per la scelta, è davvero un bel gatto! (come l'hai chiamato?)

    la dieta migliore per i cuccioli è composta da alimenti secchi. l'adulto può essere nutrito con cibo confezionato o cibo fresco (carne, riso bollito e verdure) integrato con vitamine. è un gatto molto goloso e ama assaggiare tutto quello che vede mangiare dal proprio padrone: attenzione a non esagerare con gli assaggi sopratutto se si tratta di alimenti conditi con burro e olio fritto!! ama nutrirsi di cibi freschi e variati, non disdegna quelli conservati e soprattutto ama nutrirsi di cibo secco. occorre però sempre tenere d’occhio la bilancia perché, in modo particolare se sterilizzato, ha una forte tendenza ad ingrassare.

    insomma un po' come tutti i mici! l'unica differenza è il pelo... essendo lungo necessità di più liquidi e di alimenti che contengano vitamine per tenere la pelliccia sempre ben curata!

    consiglio: MAI CARNE CRUDA!

    il mio è un incrocio tra comune europeo e gatto norvegese (un bestione quindi) ed ha un peso di circa 5 kg per quasi due anni. occhio alla pancia! Serafino poi mangia due volte al giorno, mezzogiorno e mezzanotte. acqua sempre pulita e disponibile! assaggini dipende.....se gradisce come spesso accade con le carote, gli lascio anche mezza carota bollita ma col resto sto piuttosto attenta!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.