Da bambine mettevate i tacchi della mamma?

ho postato la domanda in moda ed accessori ma le donne fashion sono ancora in giro per negozi...

voi donne e mamme potete aiutarmi?

non so camminare con i tacchi (li metto pochissimo grazie alla mia altezza 1.72) ma soprattutto dopo poco che li metto mi fa male la pianta del piede e il polpaccio...ahimè ho deciso di acquistare un bellissimo paio di scarpe decoltè come queste

http://www.style.it/moda/shopping/moda_s%E2%80%A6

modello è Rodolfe Menudier ma tutte nere per una cerimonia in famiglia...avete dei consigli da mettere in pratica, ho tempo 20 giorni per imparare a camminarci!!!

Mi dicono dei cuscinetti da mettere sulla pianta o di rifare il tacco...Voi che mi dite?

Grazie e tutte!!!

Dae: le vostre figlie vi rubano le scarpe con il tacco e sgambettano per casa come delle piccole donnine? Voi lo facevate da piccole?

Io MAI e pensare che mia mamma (73 anni) indossa ancora dei tacchi vertiginosi e cammina come se avesse addosso un apio di pianelle....le mie figlie infatti le rubano alla nonna mica alla mamma!!!

Aggiornamento:

e infatti non si vede ma tanto belle o non belle nun ce so cammina!!!

Sto seguendo i primi consigli, le ho appena messe e con queste maraviglia addosso ho sparecchiato e steso i panni, peccato che mi faceva male la schiena per abbassarmi fino alla lavastoviglie e allo stendino per non parlare del fatto che la mia amica del piano di sotto temerà che le crolli giù da quanto sono pesante nel passo....mia nonna diceva ( e penso anche le vostre):

"Si bella voi apparì qualcosina è da suffrì!!!!" ehhhhhhhh già!!!!

14 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Io rubavo sempre i tacchi a mia sorella e mia mamma, mi piacciono troppo i tacchi infatti non uso altro a parte le ballerine e sandali , purtroppo la natura mi ha dato solo 154 cm.

    Puoi benissimo usare i cuscinetti in gel possono aiutarti molto

    Non utilizzare calze con i decoltè ma vai a piede nudo sennò rischi di scivolare, porta con te i cerotti anti vesciche aiutano anche quelli. Non utilizzare la prima volta un 12cm ma parti bassa altrimenti davvero rischi di non tornare viva a casa. Per resistere ai tacchi ci vuole tanta abitudine insomma ankio rientravo con i piedi doloranti ma dopo un po' che li usi sono comodissimi almeno per me.La foto non si vede. ma io ti consiglio un tacco un po' più largo di quello a spillo sono più comodi e riducono il dolore notevolmente o tacco con il plateau . Io ho imparato quando avevo 16 anni utilizzandoli in casa per acquistare sicurezza e ora riesco a fare le cose più svariate, quindi in questi 20 giorni usali a casa magari per fare le pulizie e vedrai che potrai fare la maratona con il tacco a spillo.

    Le regole per camminare con i tacchi a spillo sono queste:

    Cammina sempre a testa alta e mento alto e pancia indietro per avere più stabilità

    e per tutte quelle che dicono che si cammina tacco e poi punta hanno sbagliato alla grande si fa prima punta e poi tacco , cerca di non piegare troppo le ginocchia o rischi solo di cadere . Ricorda prima una gamba e poi l'altra incrociando e muovendo i fianchi nn se mi spiego.

    Tieni le spalle e braccia morbide

  • briony
    Lv 6
    10 anni fa

    Mia madre dice che anche io lo facevo ma onestamente non me lo ricordo, mia figlia invece, sei anni, lo fa da tempo e anzi recentemente mi ha anche fatto una ramanzina perché ne ho un unico paio (per il resto, in tema di tacchi, ho solo zeppe... sennò viva le scarpe sportive!): pare si sia stufata di portare sempre le stesse!

  • 10 anni fa

    Ciao :)

    La foto non riesco a vederla.

    Beata te che sei alta 1.72!

    Siccome ho la passione per la Moda (sopratutto le scarpe)

    ti consiglio di comprare dei cerotti della Compeed o di Dr.Scholl, ce ne sono di vari tipi.

    Ecco:

    http://www.drscholl.it/footcare/cm/pages/ServeBLOB...

    Vendono anche una specie di "cuscinetti" morbidi da mettere dentro la scarpa. (Party Feet)

    Io mettevo SEMPRE le scarpe col tacco di mia Mamma, rubavo i suoi trucchi, insomma giá da piccola mi piacevano queste cose :)

    38+2

  • ?
    Lv 4
    10 anni fa

    anch'io indossavo quelle di mia nonna da piccola :) cmq guarda...le scarpe comode, si adeguano a tutte!! Se sono leggere, sarai agevolata nel camminarci.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ti consiglio di mettere una soletta e,per prevenire vesciche e sbucciature varie,di usare lo stick di compeed. E' ottimo!

    Per imparare a camminarci nulla vale di più della pratica e dell'esercizio,ergo: mettile ogni tanto anche in casa ed esercitati a camminarci =) buona fortuna!

    Rae: Da piccola io rubavo sempre le scarpe di mio padre. Mia mamma era piena di scarpe fashion tacco 12,ma io nulla,ero ostinata con quelle da uomo di mio padre. Mia sorella invece le rubava sempre alla mamma. Sarà per questo che ora,ad adulte,lei è una fashion victim e va in giro tirata peggio di Victoria Beckham e io invece vesto sempre jeans,felpa e scarpe da ginnastica? Ai posteri l'ardua sentenza

    Fonte/i: mia sorella
  • 10 anni fa

    ciao!!

    la foto non si vede...

    ahhhahahhaha

    anche io le "rubavo" a mia nonna visto che mia madre aveva a mio avviso scarpe orrende!! ahahahahaah

    si, prova a mettere un cuscinetto gel nella pianta del piede..o una suoletta se sono chiuse...

    anche io non amo molto i tacchi ma ogni tanto amo metterli...ma quando le scarpe sono scomode di loro...c'è poco da fare....

    :)

    dovrai stare in piedi molto? se non sarà così pazienta un po', alla sera avrai due cotechini ma avrai fatto bella figura!!

    un bacio

    ary e diego

  • 10 anni fa

    io pure sono alta quindi li porto poco..però i miei suggerimenti sono quello di portarli un po' tutti i gironi e comprare il cuscinetto ..aiuta molto.poi un altro trucco quando porti i tacchi,e sederti spesso appena puoi...poi..che altro..un cerottino dietro il tallone per evitare una vescica istantanea..non vedo la foto,immagino e spero per te che il tacconon sia 12..per un matrimonio,mai tacchi troppo alti,se non sei abituata..rischi di doverti portare la ciabattina di ricambio..

    io prendo al max un tacco 6 o 8,seguendo gli accorgimenti sopra,al max soffro un po' ma non sono costretta a toglierle

  • vivident, io ho un figlio maschio che per adesso è appassionato di pantofole e ciabatte e scarpe da ginnastica, e sinceramente spero non si appassioni alle scarpe col tacco ;-)

    come ti hanno già detto, te le devi mettere in casa, almeno un'oretta al giorno... io son sempre stata una ragazza che porta raramente i tacchi, ma prima di avere il mio bimbo facevo danze latino americane a livello agonistico, e lì le scarpe da ballo avevano tacco 12. bè, per imparare a starci su bene (ballare ti assicuro che è mooolto più difficile che camminarci) le tenevo in casa ogni giorno per un paio d'ore, per fortuna però abitavo al primo piano..!!

    se ti fanno molto male si ai cuscinetti, li adoperavo anche io all'inizio. e...occhio alle storte!

  • Io sono quella dellle scarpe da ginnastica anche quando non c'entrano!!!

    sono per la comodita',anche se i tacchi sono belli da vedere ma anche a me fa male la pianta del piede dopo un po'...non so tante donne come fanno a tenerle tutto il giorno!!

    da piccola non ricordo se lo facevo,forse pochissime volte....adoro le scarpe da ginnastica!!

  • hahahhaha !! l altro giorno alessio si è messo le mie decoltè e ha cominciato a correre attorno al letto e diceva:sono una mamma sono una mamma!!!era buffissimo!!!

    i tacchi li ho sempre portati volentieri tranne che i cinque anni passati tra gravidanze e bimbi picccoli...ho ricominciato a indossarle di nuovo adesso e ho optato per un modello che anche se alto(quelli di quest anno vanno dai 10 cm in su) è molto comodo una decoltè spuntata con la zeppa abbastanzasportiva della guess ...considera cche comunque anche io avevo problemi a indossare tacchi a spillo proprio perchè mi prendeva un forte dolore alla pianta del piede come sse avessi deli spilli che mi trafiggevano !!un po avevo tamponato il problema con i salvapiede in silicone del dr sholl ...li trovi in farmacia..un altro metodo è mettere una ulteriore suola in gomma alla scarpa perchè ti isola meglio dalle irregolarità della strada dove cammini e evita che il piede ne soffra

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.