narcotici95 ha chiesto in SportSport - Altro · 10 anni fa

facciao palestra da un anno e vorrei inizaire ad assumere creatina. mi dite come le devo assumere?

mi potete dire gli orari di assunzione che devo seguire per assumere creatina? dove posso comprarla? non su internet grazie.

P.S: ho 16 anni. me la vendono se vado in un negozio di prodotti sportivi o devo essere maggiorenne?

2 risposte

Classificazione
  • ela
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Gli integratori di creatina in commercio presentano varie forme di creatina, la più comunemente reperibile è la creatina monoidrato.

    Va detto che, dopo circa 4 settimane dall’interruzione della sua integrazione, la concentrazione muscolare di creatina tende a tornare ai normali livelli. Inoltre, su un buon 25% degli individui, l’integrazione con creatina non sembrerebbe apportare alcun beneficio, in quanto l’integrazione non determina variazioni di concentrazione nel soggetto.

    L’utilizzo di integratori di creatina determinano una considerevole ritenzione idrica, tale da far apparire anche più voluminosi i muscoli. E’ da sottolineare che, tale effetto, è transitorio.

    Generalmente, l’utilizzo di creatina, prevede 3 fasi distinte e comunemente note come: fase di carico, fase di mantenimento e sospensione.

    La fase di carico comunemente utilizzata prevede di assumere circa 0,3g di creatina per Kg corporeo al giorno, divisa in 3-4 assunzioni. Tuttavia i vantaggi derivanti da tali cospicui dosaggi non sono dimostrati. E’ invece indubbio che, a questi livelli, si possono rapidamente riscontrare effetti collaterali. Per questa ragione, durante i 6-7 giorni previsti per la fase di carico, il consiglio (oltre che l’indicazione autorevole del Ministero della Sanità) è di non superare i 6 grammi al giorno. Perlomeno in un ambito di integrazione sportiva. Ovviamente le dosi ottimali sono da definire sul soggetto e, queste indicazioni, sono solo generiche.

    La fase di carico, come accennato, dura circa 6 giorni, ma può ottenersi un pari effetto diminuendo drasticamente il quantitativo (circa 2-3 grammi al giorno) ma aumentando la durata dell’assunzione sino a 30 giorni.

    La fase successiva è denominata di mantenimento, con dosi variabili e pari a circa 2-3 grammi al giorno, sufficienti a contrastare il fisiologico turnover della creatina.

    La sospensione è consigliata dopo 1-3 mesi di utilizzo. Il tempo dell’integrazione varia in base ai quantitativi assunti. Una integrazione con dosaggi elevati (in ogni caso non superiori i 6 grammi al giorno) dovrà essere fatta per un periodo breve, non eccedente il mese. Una integrazione con dosaggi più bassi potrà essere protratta più a lungo.

    L’assunzione di creatina dovrebbe essere accompagnata alla contemporanea introduzione di zuccheri ad elevato indice glicemico, ossia capaci di far rilasciare insulina che agirebbe favorendo la captazione di creatina.

    La miscelazione può avvenire facilmente poiché, la maggior parte degli integratori di creatina, è sottoforma di polvere da diluire in acqua, alla quale può essere aggiunto lo zucchero ad alto indice glicemico.

    NOTA BENE:

    Gli effetti collaterali più significativi, anche se non tutti sono stati chiariti con nesso di causalità, sono: disturbi gastrointestinali, problemi epato-renali, crampi, disidratazione, soppressione della sintesi endogena di creatina.

    L'abuso dell'integratore può avere effetti devastanti sul fisico degli atleti.

    un apporto di creatina superiore a quello di un'alimentazione naturale di origine animale (pesce, manzo, maiale) è inutile, ha pochi effetti sulle performance atletiche e rappresenta "un rischio finora poco considerato, soprattutto a lungo termine".

    purtroppo te la vendono, ma ti consiglio fortemente di non acquistarla e di non usarla...

    Fonte/i: non solo fitness
  • Anonimo
    10 anni fa

    La creatina può essere per i giovani sportivi una valida alternativa ai potenzialmente pericolosi steroidi anabolizzanti, se assunta in maniera responsabile e sotto un’adeguata supervisione.

    La maniera più rapida per accrescere le riserve di creatina nel muscolo sembra essere quella di consumare 0,3g/kg per almeno i primi tre giorni, per arrivare a un consumo giornaliero di 3-5g, che consente di mantenere alte le riserve di creatina. Assumere piccole quantità di CM (ad es: 2-3g/giorno) produrrà un aumento delle riserve di creatina nel muscolo per un periodo di 3-4 settimane, ma gli effetti sulla performance di dett a modalità di integrazione sono meno supportati a livello scientifico.

    Fonte: http://logon.prozis.it/miti-e-verita-sulla-creatin...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.