Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniCancro · 9 anni fa

Aiutatemi per favore! gocce di Contramal?

Salve a tutti! Sono una ragazza di soli 17 anni e non so come comportarmi con questi dolori di mia mamma. Soffre di mieloma multiplo, ha una importante osteoporosi e immagino ma non voglio ammettere come sarà la mia vita tra qualche mese...

ha il cerotto a rilascio graduale per alleviare il dolore, ma ora sta troppo male e non possiamo contattare il medico... vorrebbe prendere delle gocce di contramal ma non può causare un overdose di morfina?

Aiutatemi per favore

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Il rischio di un sovradosaggio esiste, ma puoi controllarlo somministrando il contramal a piccole dosi: è comunque meglio portare la mamma in ospedale e farle effettuare una terapia sotto controllo medico, meglio se in un centro per il dolore cronico.

  • 9 anni fa

    Ciao,mi dispiace moltissimo per tua madre perché ha una malattia grave.. allora il contramal non contiene oppiacei e di conseguenza non può causare overdose cosa diversa per il cooefferalgan che contiene codeina(un oppiaceo sintetizzato dalla morfina)ma che comunque non causa overdose è molto difficile piuttosto intossicazione acuta,il contramal (deve essere usato con cautela nei pazienti sensibili

    agli oppiacei) va bene ma non in dosaggi troppo alti perché abbassa la pressione(come la novalgina ad esempio) e già la morfina di per sè seda essendo un deprimente del sistema nervoso centrale,ma i cerotti di morfina non sono come le punture hanno rilascio graduale e più lento.

    Il contramal è controindicato solo in caso di intossicazione acuta di oppiacei(non riguarda certamente tua madre) ma è necessario adattare la dose(inizialmente la più bassa ma sotto controllo medico)in caso di problemi renali(visto che il mieloma li provoca ed i reni compromessi impediscono lo smaltimento del farmaco causando iperdosaggi)perciò poche gocce vanno bene ma cercate di consultare il medico,un abbraccio a te ed a tua madre

  • Anonimo
    9 anni fa

    mia mamma è morta per colpa di un mieloma multiplo il 22 gennaio 2007.

    il contramal non usarlo come fosse acqua, è pericolo e deve essere somministrato quando davvero serve e sotto consiglio del medico.

    Ti consiglio di portare la tua mamma all'ospedale, non lasciarla in casa in quella situazione

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.