Se due personone non credono in nulla ,esistono altri tipi di cerimonie a parte sposarsi nel proprio comune ?

mi spiego ,se due persone atee vogliono sposarsi e avere una cerimonia comunque in stile classico(abito da sposa ecc..) ma non vogliono sposarsi in chiesa,esiste per caso un genere di cerimonia piuttosto elegante diciamo al posto di sposarsi dentro il comune? che io trovo anche molto triste

1 secondo fa - 4 giorni rimanenti per rispondere.

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    La legge consente matrimoni civili solo nei locali del Comune: chi vuole fare matrimoni "in villa" o cose simili deve trovare un parroco compiacente. Non hanno valore legale cerimonie celebrate da altri che non sia il Sindaco o il suo delegato.

    Dopo la cerimonia si può fare tutta la festa che si vuole: si può fare anche una "cerimonia" con scambio di anelli, promesse, ecc. tutte senza valore legale ma altrettanto belle quanto quelle legali.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Per il momento ancora no, però so' che in diversi comuni si stanno organizzando degli spazi per le cerimonie "laiche"; alcuni comuni hanno già provveduto a rendere disponibili luoghi per i funerali laici, dette "Sale del Commiato" dove un parente, o un amico del defunto, fa l'orazione descrivendo la figura del defunto in una sala addobbata, in parte a spese del Comune e in parte dalla famiglia. Bisogna, però, riconoscere che vi sono fortissime pressioni da parte della chiesa e non poche amministrazioni comunali danno risposte ambigue ed ingiustificate o mettono a disposizione spazi "ridicoli". La "ragione" trova sempre resistenze per proseguire la sua strada, ma ha la caratteristica di essere tenace ed indistruttibile. Non si può opprimere un'idea sensata con un'idea insensata. Prevarrà.

  • ?
    Lv 4
    10 anni fa

    Guarda che l'abito bianco ha un significato. In teoria è un abito che simboleggia la purezza (non necessariamente fisica) della persona. Credo che non sia giusto usare i riti religiosi non attribuendo loro nessun significato spirituale diciamo....

    Comunque, se io fossi in te, prenderei un bel abito da sera ( verde smeraldo, azzurro, rosso, arancione, quello che vuoi), mi farei lo stesso una bella pettinatura e magari farei la festa all'aperto (anche se non sono sicura al 100% che la cerimonia civile si possa fare all'aperto).

    Insomma, solo perché non fai il matrimonio religioso non vuol dire che tu non possa fare dei grandi festeggiamenti. Forse non esistono altri tipi di cerimonie standard: ma proprio qui sta il bello perché puoi fare quello che vuoi!

    L'unico consiglio è di non usare simboli religiosi se non credi....per il resto, in bocca al lupo per tutto!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Chiedere a chi di competenza di sposarvi in luogo. Differente...in america tira parecchio

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Tra i più belli a cui ho partecipato c'è il matrimonio irlandese druido, da poco riconosciuto anche civilmente, splendido a contatto con la natura

    http://www.giornalettismo.com/archives/56576/irlan...

  • 10 anni fa

    io sono un credente

    ma trovo che la tristezza o l'allegria di una cerimonia matrimonaile dipenda dalla sincerità e spontaneità degli attori e non dal luogo dove viene celebrata o dal rito che si sceglie (ho visto matrimoni celebrati in chiesa che davano una sensazione di tristezza)

    da sapere che non è necessario sposarsi nel proprio comune di residenza ma è possibile sposarsi in qualsiasi altro comune basta preparare tutta la documentazione necessaria da comune a comune.

    quindi provi ad immaginare un matrimonio celebrato a Venezia in gondola o in una località dell'alto adige su carrozze, ecc.

  • Lv 7
    10 anni fa

    Si esiste, si chiama festa, la organizzi come ti pare dove vuoi.

  • 10 anni fa

    Si possono sposare in stile americano, in un giardino all'aperto...

    cmq la chiesa non vuole permettere queste cose, e le ostacola fortemente per mantenere il potere...

  • 10 anni fa

    ogni uno e' libero di fare quello che vuole e di credere quello che ritiene giusto...............

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.