IMPIANTO FILODIFFUSIONE?

Salve a tutti, sono in cerca di consigli da gente competente del settore impianti elettrici.

Vorrei dei consigli su gli impianti sulla filodiffusione. vi spiego.

sto ristrutturando casa unico piano con corridoio sala e 4 stanze

vorrei installare un impianto di diffusione sonora giusto per sentire solo un cd in tutta la casa un impianto molto semplice

ovviamente l'impianto elettrico lo faccio io competente nel lavoro ma non ho mai fatto filodiffusione

documentandomi su cataloghi vari ho scelto la serie EIKON della Vimar economica e carina.

ho già segnato le tracce sui muri per le tubazioni e ad ogni stanza ho predisposto un diffusore sonoro passivo 8ohm 10w (cod. 20588 catalogo vimar)

ogni diffusore convoglia in un unica cassetta posta dove in futuro andrà la parete attrezzata e lo stereo.

per l'ingresso all'impianto di filodiffusione serve un modulo centrale di comando (cod. 16661 cat. vimar idea lo stesso per eikon) ma non lo trovo a 230v e sarà

da predisporre nella zona dove andrà lo stereo cd per l'igresso audio.

Penso di mettere anche un amplificatore stereo 2 uscite per diffusori 8ohm 10+10W alimentato a 230v con terminatore di linea incorporato (cod. 01901 cat. vimar eikon)

Sarebbe meglio utilizzare diffusori sonori amplificati per non utilizzare un amplificatore??

Quali altri accessori servono?

Per avere l'accensione o la regolazione del volume del diffusore in ogni stanza cosa serve?

Se non volessi quest'ultimo accessorio quello che ho già preventivato basta per la funzionalità dell'impianto?

Grazie a tutti quelli che sapranno darmi un aiuto e consigliarmi al meglio!

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao, il modulo di comando va a 24V, questa la prende dal primo diffusore attivo; poi non serve anche un modulo locale di comando per ogni stanza? A me pare così guardando lo schema di cablaggio; dal primo modulo regoli il primo altoparlante, dagli altri moduli regoli gli altri altoparlanti; gli altoparlanti sono attivi, cioè parrebbero amplificati, visto che sono alimentati a 24 Vdc; questa alimentazione la prendono dal primo diffusore, diverso dagli altri ed alimentato a 220 Vac.

    Se guardi lo schema di cablaggio è più facile che spiegarlo: http://www.vimar.eu/irj/go/km/docs/z_catalogo/DOCU...

    Quindi, per questo sistema, dovrai anche predisporre, oltre che moduli ed appositi diffusori propri dell'impianto, anche tutti gli altri cavi che vedi nel disegno.

    Un'alternativa potrebbe essere quella di impiegare un apposito amplificatore PA a 4 zone e 4 diffusori a 100V; fra l'altro questo ti eviterebbe di cablare tutti quei fili e mettere tutti quei moduli per regolazioni ed alimentazioni. Sono amplificatori monofonici che si usano proprio per filodiffusione, come quella che si sente nei supermercati e grandi magazzini. Ogni apposito diffusore ha al suo interno un trasformatore per trasformare il segnale ad alta tensione che arriva dall'amplificatore. Questi sistemi hanno il vantaggio di poter cablare molti altoparlanti in cascata, tutti in parallelo, e, vista la tensione, non avere problemi di impedenza usando linee molto lunghe. Nel tuo caso non cableresti gli altoparlanti in cascata ma ogni altoparlante andrà collegato con due piccoli fili all'amplificatore, questo per poterli spegnere/accendere/regolare dai comandi dell'amplificatore stesso.

    Vedi ad es. l'amplificatore Monacor PA1200 che comanda 4 zone: http://www.monacor.de/it/prodotti/tecnica-pa/produ...

    e qui le casse a 100 volt: http://www.monacor.de/it/prodotti/tecnica-pa/produ...

    fra l'altro quel tipo di casse hanno spesso anche un potenziometro aggiuntivo sul retro per regolare il volume.

    Questo giusto per darti un'idea alternativa, non perchè non vada bene quello che hai scelto tu; se cerchi in rete troverai anche altri produttori di impianti PA, come dovresti trovare anche i prezzi indicativi dei rivenditori.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.