Anna R :) ha chiesto in Società e cultureLingue · 9 anni fa

TRADUZIONE DALL'INGLESE ALL'ITALIANO NO TRADUTTORI DI INTERNET 10 PUNTI AL MIGLIORE?

The Changing Face of Britain and America

The Industrial Revolution

During the last decades of the 18th century, Britain underwent enormous changes and turned from a mainly farming country into an industrial one. Towards 1750 there was a great increase in population, which meant a demand for more pots, more beer and, above all, more clothes. The times really demanded more efficient and faster production. The ‘Revolution’ called for new technology and inventions, new sources of power, the development of the factory system and transport.

The most important inventions involved machinery for cloth-making such as James Hargreaves’s ‘spinning jenny’ and Richard Arkwright’s ‘water frame’. These machines let one man do what was previously done by many. At first most of the power used to drive machinery came from water, but the need for more energy brought the development of steam-power: in 1775 James Watt(1736-1819) patented an engine that was more powerful and wasted less fuel. As a result of the introduction of the steam-engine the new factories were built on the coal and iron fields of Lancashire, Yorkshire, Central Scotland and South Wales. These new factories allowed Britain to manufacture cloth more cheaply than elsewhere, but put many people out of work.

Transport improvements

Goods were made more cheaply by the improvement of transport: new waterways were built and road conditions were improved. Fast road travel and cheap transport by canal made the economic success of the Industrial Revolution possible.

The Agrarian Revolution

There were also great changes in agriculture. The Agrarian Revolution was connected to the Industrial Revolution because they both used technological inventions. The Agrarian Revolution took two principal forms: massive enclosure of open fields and common land, and improvements in the breeding of cattle and in farming techniques.

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Il volto mutevole di Gran Bretagna ed America.

    La rivoluzione industriale

    Nelle ultime decadi del 18esimo secolo, la Gran Bretagna subì enormi cambiamenti e passò dall'essere uno stato prevalentemente agricolo ad uno industrializzato. Verso il 1750 ci fu una grande crescita demografica, il che si tradusse in una maggiore richiesta di pentole, birra e soprattutto vestiti. I tempi, dunque, richiedevano davvero una produzione più veloce e più efficiente. La "Rivoluzione" richiedeva nuove tecnologie ed invenzioni, nuove fonti di energia, lo sviluppo del sistema industriale e dei trasporti.

    Le più importanti invenzioni riguardarono i macchinari per fare i vestiti, come ad esempio la giannetta "Spinning Jenny" di James Hargreaves ed il filatoio idraulico di Richard Arkwright. Questi macchinari facevano sì che un solo uomo potesse fare quello che prima dovevano fare in molti. All'inizio molta dell'energia usata derivava dall'acqua, ma la necessità di averne di più condusse ad utilizzare l'energia prodotta dal vapore: nel 1775 James Watt (1736-1819) brevettò un motore più potente e che sprecava meno carburante. Come conseguenza all'introduzione del motore a vapore, le nuove fabbriche furono costruite nei pressi delle miniere di carbone e di ferro del Lancashire e dello Yorkshire, Scozia centrale e sud del Galles. Queste nuove fabbriche permisero alla Gran Bretagna di produrre vestiti in modo più economico che altrove, ma portarono anche alla disoccupazione di molte persone.

    Miglioramenti nei trasporti

    I prodotti furono resi più economici dal miglioramento dei trasporti: furono costruiti nuovi corsi d'acqua navigabili e si migliorarono le condizioni delle strade. Il successo economico della rivoluzione industriale fu reso possibile dai veloci trasporti via terra e dai poco costosi trasporti sui canali.

    La Rivoluzione Agricola

    Ci furono enormi cambiamenti anche nell'agricoltura. La Rivoluzione Agricola era collegata a quella Industriale, in quanto entrambe sfruttavano le nuove invenzioni tecnologiche. La Rivoluzione Agricola si espresse in due modi principali: recinzione di massa degli "open fields" (non l'ho mai trovato tradotto sui libri di storia, comunque significa "campi aperti") e delle terre comuni, miglioramenti nell'allevamento del bestiame e nelle tecniche di coltivazione.

    Fonte/i: Me Stessa ;)
  • Il volto mutevole della Gran Bretagna e America

    La Rivoluzione industriale

    Durante gli ultimi decenni del 18 ° secolo, la Gran Bretagna ha subito enormi cambiamenti e trasformata da un paese prevalentemente agricolo in una industriale. Verso 1750 c'è stato un forte aumento della popolazione, il che significava una richiesta di maggiore pentole, più birra e, soprattutto, più vestiti. I tempi davvero chiesto di produzione più efficiente e più veloce. La 'rivoluzione' chiamato per le nuove tecnologie e invenzioni, nuove fonti di energia, lo sviluppo del sistema di fabbrica e dei trasporti.

    Le invenzioni più importanti coinvolti macchine per il panno-making come 'filatoio' James Hargreaves e 'cornice' acqua 'di Richard Arkwright. Queste macchine consentono un uomo fare ciò che è stato fatto in precedenza da molti. Al massimo prima della potenza utilizzata per macchinari provenivano da acqua, ma il bisogno di più energia ha portato allo sviluppo di vapore potere: nel 1775 James Watt (1736-1819) brevettò un motore che era più potente e meno spreco di carburante. A seguito dell'introduzione del motore a vapore le nuove fabbriche sono state costruite sui campi di carbone e di ferro del Lancashire, Yorkshire, Centrale Scozia e Galles meridionale. Questi nuovi stabilimenti autorizzati Gran Bretagna per la fabbricazione di tessuti più a buon mercato che altrove, ma mettere molte persone senza lavoro.

    Trasporto miglioramenti

    Le merci sono state effettuate a prezzi inferiori dal miglioramento dei trasporti: nuovi corsi d'acqua sono stati costruiti e le condizioni della strada sono stati migliorati. strada viaggi veloci e di trasporto più economici da Canal fatto il successo economico della rivoluzione industriale possibile.

    La rivoluzione agraria

    Ci sono stati anche grandi cambiamenti in agricoltura. La rivoluzione agraria era collegato alla rivoluzione industriale, perché entrambi usati invenzioni tecnologiche. La rivoluzione agraria ha preso due forme principali: recinzione massiccia di campi aperti e terreni comuni, e il miglioramento della allevamento del bestiame e nelle tecniche di allevamento

    Fonte/i: me
  • Anonimo
    9 anni fa

    Il volto mutevole della Gran Bretagna e America

    La Rivoluzione industriale

    Durante gli ultimi decenni del 18 ° secolo, la Gran Bretagna ha subito enormi cambiamenti e trasformata da un paese prevalentemente agricolo in una industriale. Verso 1750 c'è stato un forte aumento della popolazione, il che significava una richiesta di maggiore pentole, più birra e, soprattutto, più vestiti. I tempi davvero chiesto di produzione più efficiente e più veloce. La 'rivoluzione' chiamato per le nuove tecnologie e invenzioni, nuove fonti di energia, lo sviluppo del sistema di fabbrica e dei trasporti.

    Le invenzioni più importanti coinvolti macchine per il panno-making come 'filatoio' James Hargreaves e 'cornice' acqua 'di Richard Arkwright. Queste macchine consentono un uomo fare ciò che è stato fatto in precedenza da molti. Al massimo prima della potenza utilizzata per macchinari provenivano da acqua, ma il bisogno di più energia ha portato allo sviluppo di vapore potere: nel 1775 James Watt (1736-1819) brevettò un motore che era più potente e meno spreco di carburante. A seguito dell'introduzione del motore a vapore le nuove fabbriche sono state costruite sui campi di carbone e di ferro del Lancashire, Yorkshire, Centrale Scozia e Galles meridionale. Questi nuovi stabilimenti autorizzati Gran Bretagna per la fabbricazione di tessuti più a buon mercato che altrove, ma mettere molte persone senza lavoro.

    Trasporto miglioramenti

    Le merci sono state effettuate a prezzi inferiori dal miglioramento dei trasporti: nuovi corsi d'acqua sono stati costruiti e le condizioni della strada sono stati migliorati. strada viaggi veloci e di trasporto più economici da Canal fatto il successo economico della rivoluzione industriale possibile.

    La rivoluzione agraria

    Ci sono stati anche grandi cambiamenti in agricoltura. La rivoluzione agraria era collegato alla rivoluzione industriale, perché entrambi usati invenzioni tecnologiche. La rivoluzione agraria ha preso due forme principali: recinzione massiccia di campi aperti e terreni comuni, e il miglioramento della allevamento del bestiame e nelle tecniche di allevamento

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.