Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 10 anni fa

Chi mi sa scrivere un riassunto del giappone?

Vorrei un breve riassunto del Giappone che comprenda sia la parte fisica, la politica , l'economia e le varie città un breve riassunto completo.

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    L'arcipelago giapponese è al largo delle coste orientali asiatiche, fra il mar del Giappone a ovest, il mar cinese orientale a sud-ovest e l'oceano pacifico a nord; è formato da quattro isole principali (da nord a sud: Hokkaido, Honshu, Shikoku, Kyushu) e da 3400 isole minori e isolotti, che formano un arco lungo circa 3000 km che si apre verso nord-ovest. Il territorio giapponese è prevalentemente montuoso, le poche pianure si trovano sulla costa. Le montagne formano l'ossatura di tutto il paese. Il sistema principale è costituito dalle Alpi Giapponesi situate al centro di Honshu a cavallo di una fossa tettonica. Molte vette sfiorano i 3000 metri e hanno forme spigolose (la vetta più alta è il monte Fuji-yama 3776m) Le pianure sono situate lungo la costa o lungo le vallate interne. La pianura Kanto è la più vasta del Giappone.Il Giappone ha una popolazione di 127 770 794 abitanti. Avendo una superficie di 372.824 km² ha una densità abitativa di circa 343 abitanti/km², di quasi sette volte superiore alla media mondiale. La popolazione è distribuita in megalopoli, la maggiore delle quali ha il suo centro nella capitale Tōkyō. Quest'ultima ospita 8 535 792 milioni di abitanti nella prefettura omonima, ma il tessuto urbano ininterrotto che la collega alle città circostanti conta più di 35 milioni di abitanti.

    I principali gruppi etnici in Giappone sono: 99,4% Giapponesi e 0,6% altri, prevalentemente Coreani (il 40,4% dei non-Giapponesi), Cinesi e Filippini.

    Le religioni principali sono lo Shintoismo e il Buddismo e il confucianesimo con il 90,8%; i cristiani sono una minoranza di 1,2% e le altre religioni con l'8%.[19] Vi sono piccole comunità di musulmani, perlopiù immigrati. La religione in Giappone tende verso il sincretismo. Va comunque detto che i giapponesi non considerano il matrimonio come un atto totalmente religioso, ed amano celebrare più di un rito, di solito il primo ed ufficiale di stampo buddista/shintoista, ed un secondo di modello cristiano/occidentale. Molte coppie tendono a spostarsi all'estero proprio per ufficiare questo secondo rito, soprattutto nelle chiese o municipi europei, in isole del Pacifico (in particolare le Hawaii) o in California.

    A partire dal 1868 iniziò la prima espansione economica del Giappone, grazie all’imperatore Meiji. Il Paese adottò le idee anglosassoni del libero mercato, molti giapponesi iniziarono a studiare all’estero e viceversa. In quel periodo sorsero alcune delle maggiori aziende del Paese, che così già all’inizio del Novecento divenne il più sviluppato dell’Asia.Dopo la seconda guerra mondiale il Giappone fu protagonista di un “miracolo economico”: il suo prodotto interno lordo crebbe in media del 10 per cento negli anni sessanta, del 5 per cento nei settanta e del 4 negli ottanta,Le esportazioni del Giappone ammontavano a 4210 dollari pro capite nel 2005, e sono rappresentate in primo luogo da automobili e prodotti elettronici. I suoi principali clienti sono: Stati Uniti 22.8%, Unione Europea 14.5%, Cina 14.3%, Corea del Sud 7.8%, Taiwan 6.8% ed Hong Kong 5.6%. Il Paese importa soprattutto materie prime agricole e minerarie, da: Cina 20.5%, Stati Uniti 12.0%, Unione Europea 10.3%, Arabia Saudita 6.4%, Emirati Arabi Uniti 5.5%, Australia 4.8%, Corea del Sud 4.7%, Indonesia 4.2%.[34]

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.