Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 10 anni fa

"Sei Strana/o" ...? Qual'è la vostra stranezza?

Ultimamente me lo dicono spesso ma mi piace come me lo dicono...mi soddisfa e mi compiace sentirmi dire "sei strana" che significa per voi? usate questa espressione? e Quando?

e voi siete "strani"?

Aggiornamento:

Arwen...di sicuro scrivi in modo strano! :) x le mail clicca invio =_='

Aggiornamento 2:

Clod...anche io faccio il gioco delle scarpe e calze e/o orlo dei pantaloni!! :)) non solo per le belle donne ovviamente ma su tutti. haha divertente.

Aggiornamento 3:

Domanda ispirata da Darking Morning

18 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    A me lo hanno SEMPRE detto, sin da piccola, il perchè è presto detto:

    1)(Bambina) Usavo le gambe mutilate delle Barbie per mangiare (tipo bacchette cinesi...in sostanza, odiavo le barbie) pur essendo femminuccia giocavo con i maschi e ai loro giochi, correvo, mi facevo male, mi sbucciavo le ginocchia, facevo karate e i miei cartoni preferiti erano Ken il guerriero e l'uomo tigre, guardavo notte horror ed ero molto legata agli animali, mi sono persa compleanni per assistere la mia cagnolina al parto e quando è stata male le davo l'omogeneizzato e le tenevo la flebo.

    2) (Adolescente) Guardavo cartoni animati, giocavo ai videogiochi, non volevo mettere il reggiseno e i trucchi non sapevo neanche cosa fossero. I maschi li vedevo come compagni di giochi e alle prime dichiarazioni d'amore che ho ricevuto...ho riso in faccia al povero malcapitato. Questo periodo è durato fino ai 17 anni eh...anche se ho cominciato a vedere i maschi davvero a 16 anni.

    3) (Adulta) Odio le discoteche e ne sono allergica (nel senso che se ci metto piede, dopo un quarto d'ora mi viene la cacarella) non mi drogo, non mi ubriaco. Qui nel mio paese non fare queste cose ti esclude, ma ne sono felice. Sono anche stata definita asociale da una mia ormai ex amica perchè mi sono cancellata da facebook.

    La gente ti dice che sei strano solo perchè sei te stesso, e oggi ci vuole coraggio per esserlo.

  • ?
    Lv 7
    10 anni fa

    Non sono ossessiva con i miei figli e quando mi ritrovo con madri che parlano solo di figli e lavori domestici mi zittisco ...

  • 10 anni fa

    1)da bambina odiavo le barbie mentre tutte le mie compagnette avevano una collezione intera di barbie e cicciobello e robe varie.preferivo e preferisco solo i peluche(sono rimasta bambina)

    2) mi sono sposata giovane a 25 anni con un uomo disabile;insomma per la gioia dei miei genitori.Altro che strana folle,me l'hanno fatto capire in tutte le salse.ahhahaha ci rido(ora prima no) dai..:DDD

    3) Amo il cinema muto e nella vita reale non conosco nessuno a cui piace questo genere di film anzi mi guardano in modo strano anzi non ne devo parlare heheheh perche' non capiscono.

    4)Detesto le disco,le mie amiche ci vanno ma io declino l'invito, sempre! :)

    Ciao!!

  • jackie
    Lv 6
    10 anni fa

    L'unica mia stranezza è che spesso mi sento molto più vicina al mondo e alla psicologia maschile che a quella femminile....

    - se l'alternativa è tra una finale di Champions in salotto con 10 uomini che bevono birra o le chiacchiere in cucina tra donne su moda, figli, pettegolezzi....preferisco di gran lunga la partita!

    - Difficile che chiami mio marito se so che sta lavorando o ha da fare.....e non ho bisogno necessariamente di sapere dove e con chi è...

    - Tra un anello da 10 mila euro e un lettore dvx preferisco il secondo....

    e via così....potrei continuare all'infinito! :-)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    beh io passo molto tempo per le mie e con la mia fantasia,

    sono molto selettivo con le amicizie, cerco persone che non siano "adepti" della società,

    e quindi, si sono strano!

    ma strano significa diverso e io ne sono dannatamente fiero!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Normalmente mi definiscono quasi tutti strana per diversi motivi, te ne elenco un paio:

    - sono credente

    - non vado in discoteca

    - non bevo

    - non ho mai fumato

    - avevo buoni voti senza studiare mai

    - quando esco di sera alle 11 voglio già tornare a casa, anche in estate

    - vado 5 giorni su 7 in chiesa

    - lavoro 8 ore al giorno

    - canto e ballo per strada

    - con le amiche simuliamo vere e proprie risse

    - partecipo alle gare di rutti per donne

    - ascolto cantici cristiani in chiave rock o raggeaton

    - adoro dimostrare la conformità degli anticonformisti.

    di conseguenza molti mi definiscono pazza.

  • 10 anni fa

    A me non lo dice mai nessuno, a parte mia madre. Sono assolutamente normale. La mia unica stranezza è una certa intransigenza nell'acquisto di carta igienica.

  • Anonimo
    10 anni fa

    io molte volte, la mattina a colazione, preferisco alla banale fetta biscottata con nutella una bella fetta biscottata con la crema di scampi. La mia ragazza e coinquilina ha i conati di vomito e mi dice che sono strano, ma a me piace troppo il pesce di prima mattina, mi rinfresca.

  • 10 anni fa

    Ma dai essere NORMALI che significa poi?

    Non so perché ma a me puzza sempre di banale e noioso...

    La mia stranezza dove sta? Non saprei dirtelo...ODDIO forse sono banale e noiosa?

    Ohhhhhhhhhh noooooooooooooooooooooooooooooooo che delusioneeeeeeeeeeee

    ;)

  • 10 anni fa

    Io sono più che consapevole di essere normalissimo.

    Sarà questa la mia stranezza?

    Fonte/i: Qual è senza apostrofo
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.