ragazze sto un pò giù, mi serve un pò di sostegno!!!!!!!!!!!?

vorrei avere un figlio e credo di avere la vestibolite, ho prenotato una visita dal dottor pesce a roma, e sapete quando me l'ha prenotata??? a settembre....sto molto giù non riesco ad avere più di due rapporti e non vi dico come incominciano dolori bruciori ecc....vedo tutto nero...penso che questo sogno per me non si avveri,, oltretutto tutte le persone che conosco e credetemi se dico tutte sono incinte,,,l'altro ieri è stato il mio secondo anniversario di matrimonio per la verità sono sei mesi che abbiamo questo desiderio,,pensavo che una volta andata dal ginecologo si sarebbe risolto tutto ed invece niente dicono che è una questione psicologica ed allora mi sono informata un pò e sono arrivata alla vestibolite,,sapete qualche esperienza del genere che anche con questo problema sono riuscite a rimanere incinte? non ce la faccio ad aspettare fino a settembre..... questo mese vorrei provare ad avere questi pochi rapporti nei giorni dell'ovulazio...vorrei capire una cosa,, riesco a distinguere il muco e i rapporti devo averli prima o quando incomincio a vedere il muco ad albume d'uovo? almeno mi regolo dato che mi devo limitare....un bacio a tutte grazie in anticipo..........

4 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    *da sostegno* *abbrazzo* ^^

  • 10 anni fa

    non è normale che un ginecologo ti riceva fra tre mesi. Vai da qualcun'altro.

    Io per problemi simili (infezioni recidive, vestibulite e papilloma virus) dopo un anno di battaglie mi sono curata con argento colloidale. Forse iil mio gine non lo conosceva prima, se no non mi spiega perchè non me l'abbia consigliato in tutto questo tempo. Si trova in farmacia (forse ti tocca prenotarlo e te lo fanno arrivare in un giorno), chiedi che te lo diano liquido in concentrazione di 50 o 100 parti per milione. Un flacone ti costa sui 10-15 euro.

    Lo usi a livello interno ed esterno, fai cura per almeno 5-7 giorni e usalo così: prima di andare a letto imbevi un tampax (deve essere completamente inzuppato) e mettilo. Poi prendi due-tre discetti di cotone e bagnali completamente, e tienili tutta la notte premuti bene sulla vagina (a livello esterno).

    Io dopo aver fatto questa cura son guarita completamente, e son rimasta incinta al primo colpo. Fortuna? Forse. Ma tentar non nuoce. Ed è un piccolo investimento che val la pena provare. Auguri e facci sapere!

    http://www.ilconsapevole.it/articolo.php?id=8898

    Fonte/i: seconda grav 9+1
  • 10 anni fa

    Penso che prima di ogni cosa è importante la serenità,quindi non pensare alle cose negative.E' possibile individuare l'inizio della fertilità femminile attraverso l'osservazione del muco cervicale. Si tratta di un fluido presente in vagina e ravvisabile sui genitali esterni che viene prodotto dalle ghiandole della cervice uterina, la parte terminale dell'utero che si estende in vagina. Qualche giorno prima dell'ovulazione gli stessi ormoni estrogeni, che fanno maturare l'ovulo, provocano la secrezione del muco cervicale. Questo fluido ha la funzione di nutrire gli spermatozoi e di facilitare la loro sopravvivenza e la loro risalita verso l'utero. L'aspetto, la consistenza e la quantità di questo fluido cambia in rapporto al cambiamento dei livelli degli estrogeni. All'inizio, quando compare sui genitali esterni, il muco è opaco appiccicoso e particolarmente denso, nei giorni successivi invece si fa sempre più fluido, limpido e abbondante. Quando il muco presenta queste ultime caratteristiche l'ovulazione è imminente, ma non appena è avvenuta l'ovulazione la produzione del muco cervicale cessa rapidamente. È quindi possibile identificare l'inizio e l'evolversi della fertilità attraverso l'osservazione della comparsa e dei cambiamenti del muco cervicale.

  • 10 anni fa

    perchè non provi ad usare il clearblue digitale per l'ovulazione????...io l ho usato il mese scorso e ho beccato la cigogna....costa 30 euro circa ...ti indica quali sono i giorni con il picco dell'ovulazione....è molto semplice da usare....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.