Robb ha chiesto in Matematica e scienzeGeografia · 10 anni fa

Quanto erano precise le carte geografiche dell'ottocento?

E quelle della prima e della seconda guerra mondiale? Suppongo che in quest'ultima fossero precise quasi quanto quelle dell'era dei satelliti, ma come venivano disegnate? Con foto aeree?

4 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Le carte geografiche dell'ottocento erano abbastanza precise se ovviamente consideriamo la tecnologia dell'epoca e comunque la precisione richiesta era dettata dalle esigenze.

    Per determinare le posizioni venivano ed in alcuni casi si usano tuttora i teodoliti, telemetri, bussole, sestanti e circoli a riflessione che fornivano al cartografo luoghi di posizione più o meno precisi per determinare le coordinate (linee di rilevamento, cerchi di ugual distanza, cerchi capaci o di ugual differenza di azimut).

    Gli strumenti dell'epoca erano precisi in quanto gli errori strumentali erano conosciuti e di conseguenza gli errori sui luoghi di posizione erano molto ridotti ma, purtroppo, l'errore accidentale dell'operatore che prendeva la misura era ed è indeterminabile. Per ovviare a ciò si eseguivano più rilevazioni e veniva poi fatta la media dei valori.

    Nel novecento si è passati a strumenti radioelettrici mentre nella seconda metà dello stesso secolo i sistemi satellitari hanno preso il sopravvento in quanto forniscono un errore sulla determinazione della posizione di pochi metri.

    Ovviamente una volta determinate le posizioni il cartografo doveva stabilire quale fosse la rappresentazione migliore per costruire la carta e la scelta era determinata considerando a chi poi sarebbe stata destinata in quanto ogni tipo di rappresentazione comportava delle approssimazioni. Per un navigante ai fini della navigazione è inaccettabile che una carta non sia isogona ed equidistante mentre per la rappresentazione di un planisfero a fini scolastici le proprietà precedentemente dette non hanno nessun valore.

    Quindi ritengo che nell'ottocento non avendo la possibilità di lanciare un missile dentro la finestra di nessuno le carte erano precise.

    Buon vento

    Find a way or make one!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Non erano molto precise quelle dell'800, si incominciò a renderle quasi perfette dalla Prima Guerra Mondiale in poi, e con l'avvento del satellite le cartine sono diventate perfette....

  • Anonimo
    10 anni fa

    Bei tempi quelli!! quando i pittori facevano cartine originali mettendo tutta la loro fantasia,altro che noi che abbiamo un foglio direttamente stampato..Bah!

    Non sei d'accordo anche tu?

    Comunque ricollegando alla risposta le cartine di un tempo avevano un po' di imperfezioni è ovvio,oggi invece la sapienza geografica si è dilungata sempre di più fai una ricerca qui

    Fonte/i: Wikipedia alla voce Cartine geografiche dell 800
  • Zaira
    Lv 7
    10 anni fa

    non erano per niente preise.

    pecise lo sono diventate con l' uso dei satelliti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.