Ragazzi aiuto! aprite, ho paura?

ciao a tutti! sono al primo anno di infemieristica, nonchè alla fine del primo mese di tirocinio... da lunedì cambio reparto... ma fino ad ora sono stata nella patologia chirurgica(laparoscopica) ... stamattina per caso ero senza guanti... non avendo fatto in tempo a prenderli sono andata da una ragazza ricoverata ieri sera per appendicite acuta, non ancora operata... erano finite le flebo e quindi dovevo farle il lavaggetto con l'eparina... per sbaglio(da cretina!!!! purtroppo è il primo reparto e il primo mese) ho prima aperto la via dall'abocat e ovviamente è uscito un pò di sangue che mi è andato sul dito ... non ho ferite, ma proprio sul dito medio dove è colato il sangue c'era un piccola parte di pelle rialzata di lato all'unghia.. ma non era nè taglio ne niente di profondo... ho chiuso subito la via.. sono corsa in bagno a sciacquarmi le mani col sapone disinfettante e poi ho messo l'eparina dentro! secondo voi posso essere statacontaggiata ???? premetto k la ragazza non ha nessuna malattia particolare... ho controllato cartelle ecc... ma solo una semplice operazione di appendicectomia da fare... =( sono spaventata... devo fare delle analisi del sangue?? =( rispondete per favore =(

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Non dovresti avere paura se la ragazza non ha alcuna malattia. In ogni caso parlane con un medico specializzato, non si sa mai.

  • 9 anni fa

    ciao io sono al 3 anno sto quasi x laurearmi, prima cosa secondo te che risposte potresti trovare su yahoo answer??!! passando invece al tuo problema, se non hai tagli e hai controllato in cartella che la tipa non sia positiva per hiv o epatiti varie non mi preoccuperei, in ogni caso soprattutto se hai scarsa manualità i guanti vanno sempre messi e cmq prima di iniziare tirocinio dovrebbero averti spiegato cosa fare in caso di infortunio/incidente biologico quindi anche se fosse che lei era positiva x qualcosa o tu avevi una ferita o se ti capiterà (e ti capiterà fidati capita a tutti prima o poi) di bucarti la procedura solitamente prevede che tu informi immediatamente la tua infermiera o chi è responsabile per te in quel reparto (caposala o chi per lei) e ti rechi in pronto soccorso dove loro ti dicono cosa fare in base alla situazione. di solito si tratta di fare dei prelievi a tempo 0 30 60 180 presso il servizio sanitario aziendale, tutto ciò anche se il paziente non aveva nessuna malattia infettiva perchè potrebbe cmq essere nel periodo finestra.

    se non ti sembra di aver mai sentito parlare di queste cose chiedi ai tuoi responsabili in università perchè è importante, non solo perchè se ti capita sai cosa devi fare ma perchè tu sei coperta da un'assicurazione per queste cose durante il tirocinio

  • 9 anni fa

    Il fatto che non siano riportare patologie in cartella non significa che non abbia patologie trasmissibili per via ematica...attenzione! I pazienti sono tutti potenzialmente infetti, e occorre ragionare in questi termini.

    Ad ogni modo non può esserti successo nulla, la pelle era integra, la quantità di sangue minina, e sei corsa subito opportunamente ai ripari!

    Consiglio da collega: i guanti sempre!!!!

    Fonte/i: Infermiera
  • 9 anni fa

    ma che cacchio ti succede... se non ha alcuna malattia!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.