sbocchi lavorativi con l'università di farmacia...?

ciao a tutti è ora che rifletta sulla scelta dell'università.

mi interesserebbe sapere che sbocchi occupazionali da la "FACOLTà DI FARMACIA, CORSO DI LAUREA DI QUALITà DEI PRODOTTI PER LA SALUTE" durata 3 anni.

nella brochure è scritto :

IL CORSO FORNISCE UNA PREPARAZIONE TEORICA E PRATICA CHE CONSENTE UN RAPIDO INSERIMENTO DEL LAUREATO IN VARI AMBITI, IN PARTICOLARE:

-INDUSTRIE E AZIENDE COMMERCIALI NEL SETTORE FARMACEUTICO, COSMETICO, E DIETETICO-ALIMENTARE.

-ENTI PREDISPOSTI ALLA CERTIFICAZIONE DELLA QUALITà

-STRUTTURE DEL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE

-ENTI DI RICERCA PUBBLICI O PRIVATI

QUALCUNO POTREBBE SPIEGARMI IN MODO + APPROFONDITO? (NN SONO SCEMO SO LEGGERE è CHE RITENGO CHE LA SCELTA UNIVERSITARIA SIA IMPORTANTE, QUINDI VORREI SCEGLIERE QUELLA GIUSTA)

COMUNQUE POTRò LAVORARE IN FARMACIA?

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Sì... diciamo che è una triennale che hanno creato per convogliare una parte dell'utenza della Facoltà di Farmacia, verso un particolare ramo della farmacia, che è il controllo qualità e affini...

    In pratica è una laurea di livello inferiore rispetto a CTF, incentrata su uno degli aspetti cardine di CTF, ossia l'ambito produttivo farmaceutico e ciò che ci ruota attorno, che permette al laureato di inserirsi nel mondo del lavoro 2 anni prima di un chimico farmaceutico, che ovviamente ha vari altri sbocchi OLTRE allo stesso di un laureato in questo CdL...

    Questa è l'opinione di uno studente dell'area "salute", che però non conosce la Facoltà di Farmacia nè il mondo del lavoro: bisognerebbe chiedere a studenti più coinvolti e vedere se esistono offerte di lavoro per questo profilo professionale...

    Fonte/i: io
  • 10 anni fa

    Ciao,

    la laurea a cui tu ti riferisci ha come sbocchi professionali aziende produttrici e distributrici dei prodotti della salute. I quali possono essere di vario tipo: cosmetici, dietetici, termali, diagnostici...

    Puoi aspirare ad andare a lavorare in una farmacia, in un centro termale, o nei punti vendita di questi prodotti salutistici che possono essere farmacie, parafarmacie, erboristerie ecc..

    Ovviamente puoi lavorare in farmacia ma non come farmacista.

    L'unica laurea che ti permette di vendere i farmaci è quella in FARMACIA oppure quella in CTF ma serve comunque l'abilitazione alla professione di Farmacista cosa che una laurea triennale non ti consente di fare. Quindi puoi stare in farmacia ma non puoi vendere farmaci.

    Fonte/i: Farmacista
  • 4 anni fa

    sono sincera queste lauree nn ti danno un futuro assicurato.. e dovrai cmq spostarti all estero.. quindi se se sei sicura d volerlo fare è bene.. altrimenti ti consiglio l. a. luree delle prof. sanitarie come. infermieristica, fisioterapia, logopedia, radiologia o ostetricia , o tecnike di laboratorio biomedico molto attinente con quello ke vorresti fare.. cmq ognuno è libero di seguire i suoi sogni nn è le bisogna prendere una facoltà solo in keeping with il lavoro asscicurato, altrimenti nessuno farebbe più nulla.. cmq hai pace in keeping with pensarci bene.. altre facoltà interessanti potrebbero essere Farmacia o CTF.. in bocca al lupo x tutto!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.