Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Crissy
Lv 4
Crissy ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 10 anni fa

Come funziona l'elettricità?

Come cavolo fa la corrente ad arrivare direttamente nei nostri televisori, forni, frigoriferi.....? Da dove parte, come si trasforma, e come fa ad arrivare?

3 risposte

Classificazione
  • oubaas
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Andando con ordine ....

    L'energia elettrica (quella che tu chiami corrente) è il prodotto di una potenza elettrica (volt*ampere = watt) per un tempo

    Se tu hai la potenza di 1000 watt (1kw) e la moltiplichi per un tempo pari ad 1ora (h) ottieni la ben nota energia di 1kwh che è la base per il calcolo del tuo consumo domestico di elettrcità e della relativa bolletta...

    L'energia elettrica viene prodotta nelle centrali elettriche ; di queste ultime ve ne sono di svariati tipi, suddivise in due grandi filoni : quelle che usano fonti non rinnovabili (sono la percentuale maggiore) e quelle che usano fonti rinnovabili

    a) usano fonti non rinnovabili le seguenti centrali :

    - Centrali nucleari a fissione di uranio, plutonio e prossimamente torio (P.S. non esiste una energia di m....a , bensì esistono cervelli di m....a)

    - Centrali termoelettiche a carbone

    - Centrali termoelettiche ad olio combustibile

    - Centrali turbogas

    - Centrali diesel

    b) usano fonti rinnovabili le seguenti centrali :

    - Centrali idroelettriche

    - Centrali eoliche

    - Centrali fotovoltaiche

    - Centrali geotermiche

    ed altre ancora

    A seconda della potenza della centrale, la tensione elettrica viene elevata, da appositi trasformatori di centrale, ad alta tensione, con valori via via crescenti con l'aumentare della potenza; te ne elenco qualcuno in ordine decrescente:

    - 380.000 Volt (380kV)

    - 220.000 Volt (220kV)

    - 150.000 Volt (150kV)

    - 125.000 Volt (125kV)

    - 60.000 Volt (60kV)

    - 30.000 Volt (30kV)

    Dalle centrali elettriche (tutte interconnesse tra loro) si dipartono le linee in alta tensione che alimentano le sottostazioni di città...qui la tensione viene abbassata da appositi trasformatori a valori di media tensione (da 6.000V a 30.000V) e distribuita alla cabine elettriche di zona (o quartiere) dove viene ulteriormente abbassata a livello di bassa tensione (220 e 380 V)...fino ad arrivare al quadro elettrico di condominio e di li al tuo appartamento.

    In che modo l'energia elettrica viene trasferita? con conduttori in rame (nudi nelle linee elettriche aeree, isolati in tutte le altre applicazioni)

  • 10 anni fa

    l elettricità parte dalle centrali che la producono (idroelettriche, eoliche, solari queste che ti ho elencato producono energia rinnovabile, mentre in alcuni casi la corrente puo essere prodotta dalle centrali nucleari energia nn rinnovabile "io la chiamerei energia di m...a"!!! dopo essere prodotta attraverso vari passaggi la corrente arriva nelle città paesi ecc attraverso i cavi che possono passare sotto terra o anche sospesi in aria attraverso tralicci(generalmente sotto terra passano dai trasformatori delle città o paesi alle case) oppure sospesi in aria attraverso tralicci metallici (vengono sospesi a una certa quota per nn creare interferenze con vari sistemi elettronici ecc poiche possono creare forti campi elettromagnetici, generalmente questo sistema viene usato per collegare le centrali di produzione a quelle dei trasformatori nelle città).. una volta arrivato nelle centrali di trasformazione dei paesi o città viene trasformata in corrente ALTERNATA che attraverso altri cavi arriva nel contatore di casa e da li nei vari elettrodomestici.(i fili provenienti dall esterno verso l interno devono PASSARE PER FORZA attraverso i contatori poiche il contatore calcola la corrente utilizzata e se si cerca di far arrivare i fili esterni direttamente al quadro elettrico senza passare nei contatori si rischia anche la galera).. spero di esserti stato utile!!!

  • 10 anni fa

    Tutto parte dalle centrali che producono corrente, ad esempio quelle a combustibile fossile, le idroelettriche, eoliche, nucleari, ecc...

    Poi viene "trasportata" nei cavi elettrici, quelli che vedi per le strade, attraverso pali posti a distanze calcolate. Da li arrivano in cabine che la smistano in ogni quartiere, da cui partono ancora altri cavi.

    Tutto sfrutta la "conduzione elettrica" dei metalli (Chimica).

    Quindi, cavo dopo cavo, e grazie ai "trasformatori" arriva agli utilizzatori (frogoriferi, televisori, ecc.).

    I trasformatori sono indispensabili perchè ogni utilizzatore ha bisogno di un'energia diversa per funzionare e ognuno di essi ne ha uno.

    Tieni presente che la corrente elettrica si divide in due catogorie: La CONTINUA e la ALTERNATA.

    Questo credo esuli dalla tua domanda.

    Ciaooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.