promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 9 anni fa

riassunto di scienze sul suono? vi prego è urgentissimo.. grazie?

(possibilmente tratto dal libro "moduli di scienze" ma anche se non è preso da lì fa lo stesso...)

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Il suono è originario dal movimento vibratorio di un corpo elastico capace di creare delle oscillazioni di tipo meccanico, dette onde sonore, che si trasmettono in tutte le direzioni solo attraverso un mezzo. Il suono si propaga senza spostamento di materia ma con trasporto di energia. Possiamo rappresentare un' onda con una linea curva, detta sinusoide, in cui distinguiamo: la cresta (la parte più alta dell'onda), il ventre ( la parte più bassa dell'onda), l'ampiezza (l'altezza dell'onda) e la lunghezza d'onda (distanza).

    Caratteristiche del suono sono la frequenza, l' intensità, il timbro e la velocità. La frequenza è il numero di oscillazioni complete che l'onda sonora compie nell'unità di tempo e si misura in hertz.

    In base alla frequenza i suoni si distinguono in: percettibili per frequenze comprese tra 2 e 20 000 hertz; infrasuoni per frequenze inferiori a 20 hertz; ultrasuoni per frequenze maggiori a 20 000 hertz.

    l' intensità è data dalla maggiore o minore ampiezza e intensità e si misura in decibel. In base all'intensità i suoni vengono distinti in forti e deboli.

    Il timbro caratterizza suoni della stessa ampiezza e intensità e dipende dalla natura della sorgente sonora.

    La velocità dipende dalla natura del mezzo in cui il suono si propaga.

    Un suono si propaga mantenendo costante la sua frequenza; solo l'intensità va via via attenuandosi. Alcune sostanze attenuano poco il suono e si dicono buoni conduttori, altre lo attenuano molto e si dicono isolanti acustici.

    La riflessione è un fenomeno acustico per cui un' onda sonora che si propaga in un mezzo, incontrando un ostacolo ritorna indietro in senso opposto. Tale onda genera il rimbombo se l' ostacolo si trova ad una distanza minore di 17 m dalla sorgente sonora, l' eco se l'ostacolo si trova a una distanza uguale o maggiore di 17 m.

    L' effetto Doppler è un fenomeno per cui un suono generato da una sorgente in movimento acquista una frequenza maggiore o minore, rispetto a un ascoltatore, a seconda che si avvicini o si allontani.

    La risonanza è un fenomeno che si riscontra tutte le volte che le vibrazioni di una sorgente sonora sono rinforzate da una cassa, detta cassa di risonanza, che ne aumenta l'intensità.

    FINE, spero di esserti stata d'aiuto =)

    Fonte/i: il libro di scienze "la materia e la natura"
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.