Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 10 anni fa

Un solo Dio , ma nomi diversi?

Stavo pensando ad una cosa, e vorrei rendetevipartecipi tutti e sentire il vostro parere.

Sono cristiana, praticante e quindi anche credente. Il mio pensiero è questo : chi lo chiama Dio chi Allah chi Geova ecc..

Non pensate che alla fine tutti crediamo in un Dio che ha vari nomi, varie forme, ma alla fine è sempre lo stesso?

Grazie per l' attenzione

Aggiornamento:

Forse non mi sono spiegata bene: è normale che ogni religione ha un credo e dei valori diversi dall'altra, io parlo del fatto che gira e rigira noi ci affidiamo a un Dio che ha diversi nomi e diversi principi, a seconda di come lo si conosce, ma alla fine è SOLO un DIO.

Aggiornamento 2:

x marittimo: la frase "Sono cristiana, praticante e quindi anche credente" è perchè spesso vengo sminuita e/o criticata se solo che sono praticante e non credente o viceversa, quindi l'ho messo per evitare che la gente puntasse su questo fatto ma che valorizzasse la mia domanda e il mio pensiero.. potevo anche essere atea e porgermi questa domanda vedendo le religioni che ci sono al mondo che , dal mio punto di vista , si ricorrono l'una dietro all'altra. ( ovvio questo è il mio pensiero :) )

15 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Il vero Dio, Jahvè, Geova, lo fece scrivere 7000 volte nella Bibbia e quindi ci tiene a farlo conoscere.

    Questo nome significa, Colui che è, Colui che fa divenire.

    Vuol dire che tutto quello che ha fatto scrivere nella Bibbia si deve avverare immancabilmente.

    Isaia 55:11

    11 così sarà la mia parola che esce dalla mia bocca. Non tornerà a me senza risultati, ma certamente farà ciò di cui mi son dilettato, e avrà sicuro successo in ciò per cui l’ho mandata.

    Isaia 44:6-17

    6 “Questo ha detto Geova, il Re d’Israele e il suo Ricompratore, Geova degli eserciti: ‘Io sono il primo e io sono l’ultimo, e oltre a me non c’è nessun Dio. 7 E chi è simile a me? Chiami, affinché egli lo annunci e me lo presenti. Da quando stabilii il popolo di molto tempo fa, sia le cose che verranno sia le cose che entreranno le annuncino da parte loro. 8 Non abbiate terrore e non siate stupefatti. Non ve [l’ho] fatto udire individualmente da quel tempo in poi e [non l’ho] dichiarato? E voi siete i miei testimoni. Esiste un Dio oltre a me? No, non c’è nessuna Roccia. Non ne ho riconosciuto nessuna’”.

    9 I formatori dell’immagine scolpita sono tutti un’irrealtà, e i loro stessi cari non saranno di nessun beneficio; e come loro testimoni non vedono nulla e non conoscono nulla, affinché provino vergogna. 10 Chi ha formato un dio o ha colato una semplice immagine di metallo fuso? Non è stato di nessun beneficio. 11 Ecco, tutti i suoi stessi compagni proveranno vergogna, e gli artefici sono di fra gli uomini terreni. Essi si uniranno tutti. Staranno fermi. Proveranno terrore. Avranno nello stesso tempo vergogna.

    12 In quanto a chi incide il ferro con un arnese ricurvo, [vi] è stato occupato con i carboni; e con i martelli si accinge a formarlo, e vi è affaccendato col suo braccio poderoso. Inoltre, gli è venuta fame, e dunque è senza potenza. Non ha bevuto acqua; dunque si stanca.

    13 In quanto a chi intaglia il legno, ha steso la corda per misurare; lo traccia col gesso rosso; vi lavora con lo scalpello; e continua a tracciarlo col compasso, e gradualmente lo rende simile alla rappresentazione di un uomo, simile alla bellezza del genere umano, da porsi in una casa.

    14 C’è uno la cui occupazione è di tagliare cedri; ed egli prende una certa specie d’albero, sì, un albero massiccio, e lo lascia divenire forte per sé fra gli alberi della foresta. Piantò il lauro, e lo stesso rovescio di pioggia continua a farlo crescere. 15 Ed è divenuto [qualcosa] perché l’uomo faccia ardere il fuoco. Ne prende dunque una parte per riscaldarsi. Infatti accende il fuoco ed effettivamente cuoce il pane. Lavora anche a un dio davanti a cui possa inchinarsi. Ne ha fatto un’immagine scolpita, e le si prostra davanti. 16 Ne brucia in effetti una metà nel fuoco. Su metà d’esso arrostisce bene la carne che mangia, e si sazia. Inoltre si riscalda e dice: “Aha! Mi sono riscaldato. Ho visto la luce del fuoco”. 17 Ma di ciò che rimane fa realmente un dio stesso, la sua immagine scolpita. Si prostra davanti a essa e si inchina e la prega e dice: “Liberami, poiché tu sei il mio dio”.

    Fonte/i: Bibbia
  • 10 anni fa

    ...NO proprio per niente.....l'unica cosa che hanno in comune, per esempio.....cristiani, ebrei o mussulmani o solo quella di credere in un unico Dio....ma le concezioni che di questo Dio unico hanno le religioni monoteiste sono radicalmente diverse, il Dio dei cristiani (Dio padre) non ha nulla in comune con quello dei mussulmani (Dio padrone), il Dio dei cattolici (Dio Trinitario) non ha nulla in comune con il Geova degli omonimi testimoni (dio ingenuamente antropomorfo).

    la concezione di Dio nel Buddismo o nell'induismo o nello Shintoismo non hanno nulla in comune con quelle delle religioni monoteiste e non hanno nulla in comune tra di loro!!!

  • Anonimo
    10 anni fa

    NO NON SONO TUTTI UGUALI BUDDAH! FA PARTE DELL'INDUISMO ANCHE DELLE RLEIGIONI CINESI E SPESSO FANNO UNA MEDITAZIONE A SUO FAVORE E LORO CREDONO CHE DENTRO DI NOI TUTTI SIAMO PERFETTI BISOGNA USARE LE PROPIE DOTI DI PERFEZIONE E CERCARE DI NON SBAJARE! (MENTRE PER NOI è SUPERBIA PERCHè OVVIAMENTE SE SIAMO UMANI NON SIAMO DIO E NON SIAMO PERFETTI!) INCARNAZIONE CREDONO CHE DIVENTI UNA MUCCA COME PUNIZIONE ( PER NOI PERCHè LA MUCCA CHE è UN ANIMALE DEVE ESSERE UNA PUNIZIONE???) EBRAISMO VABBè LO HANNO DIRETTAMENTE CROCIFISSO PROTESTANTESIMO DIO GIA SA DOVE ANDRAI DOPO E POI FA QUELLO CHE TI PARE! INSOMMA SONO TUTTE DIVERSE E SICURAMENTE TUTTE PIU FACILITATE ALLAH! DICE DI MORIRE IN GUERRA PER NOI LA GUERRA è SBAGLIATA! E MI SEMBRA ANCHE GIUSTO!

  • 10 anni fa

    No. Se leggi i libri "sacri" ti accorgi che il volere di Allah o la parola di Allah non sono uguali al volere di Dio o alla parola di Dio.

    Comunque io sono ateo e per me sono tutte stronzate.

  • 7 anni fa

    Allora soffre di disturbo della personalità multipla. Potrebbe anche non esistere neanche uno. Ognuno crede in ciò che è meglio per lui. Ma potrebbe anche essere. Non conosceremo davvero le leggi divine fino a quando non saremo di la.

  • 10 anni fa

    se e' vero che EXTRA ECCLESIAM NULLA SALUS allora ttt le altre dottrine e teorie pur se seducenti e pur avendo del buono e degli ammirevoli individui fra i loro praticanti sono fallaci e talvolta nn fanno che evocare (id)dei-demoni e nn il vero bene. ma il Signore e' talmente grande e provvido che tutto vede, anche le inezie nella vita degli uomini, sa tutto giudicare e sa quello che fa a differenza d noi esseri umani. sa distinguere i buoni dai cattivi e (che) nn esistono a priori buoni o cattivi -vedi san dimas- e se si nasce in alcune regioni nell estremo oriente piuttosto che nell'africa subsahariana dove praticamente il Vangelo manco si sa che e', ci sara un motivo e Lui nn puo' nn tenerme conto ,evidentemente. cosi a ognuno la sua strada, il suo percorso. infine vorrei precisare che il buddismo e' una religione atea, perche' la visione buddista nn contempla alcun dio ma un ciclo, un ordine auto-regolante che trova compimento nel nirvana che e' una sorta d paradiso ma anch esso scevro d (un) dio; personalmente sono amico d un monaco buddista che vive in italia ma e' tibetano e con lui si discuteva del fatto che per loro anche solo TRADURRE nella loro lingua il termine DIO e' cosa impossibile, perche' loro nn l'hanno proprio il concetto di dio. noi occidentali stessi non avendola, questa parola l abbiamo mutuata dagli antichi greci; a cui pero' si attribuiva tutt'un altro significato rispetto alla concezione che ne hanno i cristiani

  • 10 anni fa

    Può essere... se fossimo tutti ciechi davanti alle contraddizioni delle religioni.

    Un altra soluzione potrebbe invece essere che ognuno si è creato il suo dio per come concepiva lui un potenziale volere divino... il passaggio alla nascita di numerosi dei è quindi d'obbligo.

  • ?
    Lv 6
    10 anni fa

    No. Assolutamente, totalmente, definitivamente no. C'è un dio per ogni singola persona che crede in una divinità. Ognuno di noi ha esperienze, principi, idee che la portano a visioni del mondo personali e diverse. Gli stessi cristiani hanno dei diversi: quelli che condannano l'omosessualità, quelli che la permettono, quelli che mandano all'inferno i non credenti prima ancora degli iniqui, quelli che accolgono tutti in paradiso e via dicendo. Come può essere lo stesso dio un dio che ti condanna se sei gay e uno che ti salva lo stesso se lo sei?

    L'unica cosa che accomuna tutti gli dei è che ti dà le risposte. Quali, è un'altra questione.

    Se non mi credi, ti invito a leggere le descrizioni di varie sette e religioni legate al dio cristiano, tra cui mormoni, cattolici, evangelisti, testimoni di Geova, comunione e liberazione.

    Guarda anche il film Religius di Bill Maher. Non perché sia un film contro le religioni, ma perché ti dà una panoramica dei movimenti religiosi negli Stati Uniti, compresa una setta che venera la nuova, messicana incarnazione di Gesù Cristo.

  • ?
    Lv 5
    10 anni fa

    esiste un solo dio sicuramente,ma diversi modi di intendere dio.quello cristiano non è quello mussulmano e i tdg non hanno la stessa idea di dio (anzi per loro gesù non è nemmeno dio) quindi ritengo la tua idea infondata.

  • Anonimo
    10 anni fa

    ma,non credo, il Dio della Bibbia,da quello che ho potuto leggere ci teneva a distinguersi dagli altri "fls Dèi"...io ho sempre pensato che si chiamasse Yhavè...e comunque un prete che conosco mi ha detto che Dio ha un nome, è yahavè....e mi ha detto che n italiano è Geova,se lo dicono loro!

    Fonte/i: cattolico
  • Anonimo
    10 anni fa

    Quello che dici è giusto, e direi anche di più: non solo Elohim, Allah, Geova, Yahwè, ecc. sono tutti nomi diversi per lo stesso Creatore, ma anche il Dio degli Indù, dei Buddisti, ecc. è sempre lo stesso Dio, che ciascuno immagina come meglio gli sembra.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.