Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 10 anni fa

Per fare il Politico?

Ragazzi,volevo sapere per fare il politico le fasi che dovrei fare,cioè da dove dovrei partira.

Grazie,aspetto una vostra risposta.

7 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Allora, hai due possibilità davanti a te:

    1) ti fai una buona ed intensa cultura, ti poni con delle idee ben precise, dei valori/principi incrollabili, poi scegli il partito/movimento politico (preferibilmente estremo e soprattutto piccolo e non pd/pdl perché son partiti di massa informi) a cui sei più vicino ideologicamente; a quel punto inizi ad informarti benissimo su quel partito, sul suo passato, sui suoi dirigenti, cominci a frequentare la sezione del tuo quartiere, il sito, i gruppi e gli ambienti su fb, inizi ad interagire telematicamente con qualche dirigente locale; successivamente, se sei abbastanza giovane, ti iscrivi al movimento giovanile di quel partito e inizi a frequentare assiduamente le loro attività in sezione o in piazza. Dopodiché porti avanti la tua militanza, ti fai notare il più possibile, combatti sempre più attivamente per ciò in cui credi, spendi tempo e denaro per le tue idee, nella tua battaglia politica metti al primo posto parole come militanza, lotta, sacrificio, merito, impegno.

    Risultato: molto probabilmente, se non cederai mai all'opportunismo facilmente incontrabile nella politica, istituzionalmente (poltrone, incarichi) non riuscirai ad arrivare lontano, ma avrai combattuto tutta una vita per ciò in cui credevi.

    2) Altrimenti puoi percorrere la strada più facile e breve, ossia niente più cultura, niente più idee, ti guardi ogni tanto il tg1 così per essere al corrente di quanto vuole il sistema che tu sappia, ti avvicini ad un partito grande, di massa, metti al primo posto le persone e non il partito; quindi ti avvicini ad un deputato, un senatore o comunque un dirigente in vista, cominci a seguirne le attività, a contattarlo, a leccargli i piedi, ad approvare tutto quello che fa, e se ti si propone un altro dirigente vai dietro anche a lui, fino ad arrivare ai vertici. Ti fai crescere foltissimi peli su pancia e lingua, non guardi il dettaglio, sei disposto a tutto ma proprio tutto e soprattutto dovrai mettere al primo posto la tua convenienza personale; inizierai a parlare il politichese perché avrai abbandonato già da un pezzo le tue idee di partenza.

    Risultato: diventerai sindaco, parlamentare, sottosegretario, ministro, magari anche premier ecc ecc, tutti ti chiameranno, ti cercheranno, ma sarai un nonsense, una macchina, una marionetta a disposizione di chiunque, una figura, un attore che recita un ruolo nel grande teatro del sistema.

    Ora sta a te scegliere...mi raccomando pensaci!

    Ciao.

  • 10 anni fa

    Sai dire le bugie come solo le sa dire la Signora Bindi?

    Sai fare il salto della quaglia come Bersani?

    Non hai un solo giorno di contribuzione del privato perchè non hai mai lavorato un solo giorno della tua vita come Franceschini?

    Hai la spocchia ed anche la faccia di bronzo della Livia Turco?

    Hai la villa alle Eolie dove poter meditare sui problemi degli Italiani come la Melandri?

    Non hai mai lavorato un solo giorno della tua vita come Martina, enfant prodige in Lombardia?

    Se rispondi si manda il currriculum al PD e sei a posto per la vita.

  • 10 anni fa

    Vieni al Circolo operaio di Lotta comunista ti aiuteremo a diventare militante rivoluzionario.

    Senti il bisogno di dare un grande scopo alla tua vita?.

    Noi abbiamo tutto cio che serve.

  • ci vuole il legno

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Appoggiati a un partito partecipapando a riuninioni e robe varie...Mostra che sai fare compromessi e muovere cosee...e se ci riesci porta elettori o sostenitori economici...Questo è il vero modo per fare politica!

    se ne vuoi sapere di più aggiungimi di politica risponderò a ciò che vorrai!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Dalla villa di hard core, se hai un bel deretano e lo ffri a papi silvio, e' fatta!!!!

  • 10 anni fa

    Finchè sei giovane o giovanissimo (mi pare che sia il tuo caso) devi "arruolarti" in qualche Partito e/o Movimenti politici. Chiaramente, al di là dello schieramento di parte, devi sapere come proporti, sia a livello apertamente dialettico, sia in forma scritta in quanto ad articoli sul giornale illustrativo dello schieramento stesso prescelto. Parimenti, la presenza andrà garantita a livello personale: dovrai sempre presenziare alle riunioni interne, alle manifestazioni pubbliche, e dovrai sostenere, in caso di elezioni o referendum, la linea decisa dalla maggioranza. Se, come si dice in gergo, saprai e vorrai svolgere un solerte "facchinaggio", può darsi che riesci ad emergere.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.