Giochi pericolosi (ma nonosologiochi...)?

A quali rischi vanno incontro bambini e ragazzi quando passano insieme intere giornate, giocando, pranzando e divertendosi?

Mi hanno incaricata di organizzare un breve corso di Pronto Soccorso per ragazzi da 6 a 12 anni, ma vorrei che fosse molto pratico; più un 'Health Care' preventivo che un 'First Aid' interventistico.

Quali argomenti mi suggerite di trattare?

Pensavo, ad esempio, a "I guai del lancio dei sassi"...

Ma resto in ascolto di ulteriori proposte.

E ringrazio fin da subito per la Vostra collaborazione!!!

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Molto interessante. Lavoro in una scuola elementare e l'età è grossomodo quella che ti interessa. Posso quindi farti un elenco dei pericoli che vediamo correre dai ragazzini con più frequenza:

    - in classe: correre o fare la lotta dove lo spazio è insufficiente, dondolarsi con le sedie, dondolare a braccia rigide tra due banchi (con conseguente caduta), mettere nel naso la bic e ritrovarsi col tappino incastrato nella narice, tenere le forbici ad altezza del viso dei vicini e compiere movimenti che il compagno non si aspetta, infilare sacchetti di plastica sulla testa, succhiare biro, mangiare carta o pezzi di gomma, mettere in bocca forbici o temperini.

    - in bagno i rischi sono più che altro di natura igienico-sanitaria, quindi sorvolo, ma quanti te ne potrei dire!

    - in mensa: mettere in bocca coltelli, tenere le posate a mezz'aria e farle finire negli occhi dei compagni; tagliare le dita oltre che la buccia della mela.

    - negli spazi comuni: correre fuori dalle aule senza vedere se il corridoio è libero, appendersi ad appendiabiti o altri oggetti fissati al muro, salire/scendere più gradini alla volta, spingersi o spingere con gli stramaledetti trolley (non comprateli ai bambini, è come metter loro in mano uno spazzaneve: quello che trovano sul loro cammino lo buttano giù).

    - in giardino: arrampicarsi su alberi o cancellate, cercare di scavalcare le stesse (una mia alunna si è perforata la pleura in una operazione simile), giocare alla guerra con i bastoni, buttarsi in faccia foglie secche o erba, fare piroette o altre acrobazie in vicinanza dei compagni, giocare a calcio con le pigne, fare gare di corsa sull'asfalto invece che sull'erba (e conseguenti ginocchia grattugiate), giocare a "mucchio" (come si dice a Bergamo: muntù! muntù!).

    Ok, il grosso è detto. Ma mi fa effetto pensare che le cose che oggi proibiamo, per tutelare giustamente la sicurezza, finiscono con il far perdere ai nostri bambini preziose occasioni di capire come "funziona" il mondo. Si sbucciano neanche un terzo delle volte rispetto a quello che succedeva a noi, ma a volte a guardarli viene un po' tristezza: sembrano tutti bambini convalescenti dopo una lunga malattia: fragili, deboli, con scarso equilibrio statico e dinamico. Ma con dei pollici opponibili allenati da ore di videogiochi. Da qualche parte c'è qualcosa di profondamente sbagliato. Scusa se sono andata fuori tema. Un saluto.

  • John
    Lv 7
    9 anni fa

    Gentile Candle,

    un plauso all’amica Girella che ha ben segnalato i pericoli che corrono bambini e ragazzi mentre giocano; avendo anch’io un nipotino disabile da curare, devo fare molta attenzione. Mi sono serviti molto questi consigli presi dall’Web; ce ne sono alcuni molto validi, eccoli:

    http://www.youtube.com/watch?v=R6aHppM7e5s

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=J1uNoWBkIKs

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=wCj8G09V8g0

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=loMiLdqMvMQ

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=6RljbnEUP6M

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=G9Frv_wFCrI

    Youtube thumbnail

    Se obbligassero poi chi gioca col monopattino ad indossare il casco, sarebbe un valido aiuto preventivo; in Francia, Inghilterra e USA sono proibiti da una decina d’anni...sempre per ultimi arriviamo:http://www.altroconsumo.it/monopattini-poco-sicuri...

    Nonno Eugenio.

  • thanos
    Lv 7
    9 anni fa

    Non saprei dare consigli ma ti stellino perché la domanda possa girare

    ciao e buon lavoro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.