filtro esterno acquario?

Volevo kiedere a ki mi ha risposto prima nella domanda riguardante la sistemazione dei materiali filtranti ed in particolare a tokyo hard core ke mi ha scritto di stare attento a non esporre troppo il filtro all'aria se non i batteri muiono????

Scusa ma non ho capito la tua risposta, non esporre il filtro all'aria cosa vuol dire????

Quando faccio la pulizia del filtro e apro il coperchio per pulire le spugne e la lana nell'acqua dell'acquario, i materiali filtranti non sono esposti necessariamente all'aria???

E' impossibile non aprire il filtro per pulirlo e l'aria circostante presente nella stanza non va a contatto con i materiali filtranti..???. Non ho capito bene quello ke volevi dire ,se per favore ti puoi spiegare meglio, un'altra cosa ke non ho capito , la mia domanda e' quella riguardante il rabocco dell'acqua.

Siccome ho una plafoniera aperta l'acqua a contatto con aria evapora , quindi ogni due - tre giorni devo fare il rabbocco aggiungendo l'acqua.

Quando aggiungo l'acqua,nel filtro interno ke avevo prima, c'erano due tacche per regolarsi, una dove mi segnava il minimo, e l'atra il massimo, scendendo l'acqua al minimo sapevo ke dovevo fare il rabocco.Sul filtro esterno invece ho montato il tubo forato comunemente kiamato impianto a pioggia, volevo sapere non essendoci il minimo e il massimo nel tubo perke' impossibile, come mi devo regolare per il rabocco???Come deve essere calcolato il livello dell'acqua??? Allineato al tubo, sotto il tubo e a ke cm, da premettere ke piu' scende il livello dell'acqua e piu' impianto a pioggia produce una maggiore cascata ke bagna la plafoniera ke ha per fortuna un vetro protettivo , altrimenti i neon si bagnerebbero tutti e avrebbero problemi successivamente nell'accendersi...

1 risposta

Classificazione
  • Risposta preferita

    ciao, dalla tua domanda nn si capiva se il filtro è interno o esterno..... cmq.. in ogni caso, quando lo smonti e lo pulisci, devi pulire solo le spugne e la lana... i cannolicchi nn devono mai prendere aria perche i batteri nitrosomonas e nitrobacter sono batteri anaerobi, cioè vivono in assenza di aria... se esposti all'aria muoiono dopo pochissimo tempo, nell'ordine di secondi o un paio di minuti... per questo è importante posizionare il filtro interno in modo che con i cambi parziali i cannolicchi nn vengano esposti all'aria... e naturalmente nn devi toglierlo dall'acqua quando fai la manutenzione.. devi aprirlo e levare le spugne e la lana.. il livello di minimo del filtro interno dovrebbe esere impostato sul livello dei cannolicchi all'interno... per il filtro esterno quando lo pulisci devi portare il livello dentro al filtro all'altezza dei cannolicchi o poco sopra, in modo che restino sempre in acqua.... purtroppo nn ho mai avuto filtri comprati ma sempre autocostruiti (sul mio profilo trovi le foto), quindi presumo che ci sia un modo per togliere qualche litro d'acqua dal filtro una volta chiuse le valvole di mandata e ritorno... il livello dell'acqua deve essere impostato in modo che il tubo di aspirazione del filtro esterno nn prenda mai aria... senza foto nn so come lo hai montato, cmq basta che la pompa nn aspiri aria (altrimenti va in cavitazione e si brucia)... tieni sempre sott'occhio i livelli di acqua... io ad esempio anche ho la vasca semi aperta e ne metto 20 litri a settimana... meglio un cm o due in piu cmq..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.