Mercato del lusso: quali vantaggi e svantaggi sull'export?

Aggiornamento:

Non devo, non ancora, esportare beni di lusso. :)

Sarò stato embivalente, ma la mia domanda è un'altra: quali forze e quali debolezze presenta un economia-Paese che punta tutto sul mercato del lusso.

A livello di politiche industriali.

Esportare vini, tartufi, occhiali, borse e Ferrari, yacht e concentrarsi primariamente su tali risorse paga?

In quali termini?

Aggiornamento 2:

Noi esportiamo esattamente vini, tartufi, occhiali, borse, yacht..

Cioè agroalimentare, abbigliamento, arredamento, ma non solo.

Ora, io parlavo di export del lusso, non di export in generale. E parlavo di lusso, non di Intimissimi. :)

Aggiornamento 3:

Luc, d'accordo, ma per un Paese che punta come carta strategica sull'industria del lusso, da esportare, che focalizza la sua economia su questa produzione, ecco, è un vantaggio o no?

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Con capitali limitati, con investimenti medi si possono realizzare ricavi elevati, in rapporto ai mezzi propri.

    È chiaro che si tratta più che altro di strategie di marketing, più del prodotto stesso.

    Vedi il vino, viene venduto a cifre iperboliche nonostante non sia neanche vino, ma bevanda a base d'uva. Il vino è un'altra faccenda. Quello che c'è in commercio va giusto bene per gli allocchi che pagano più il nome che la qualità.

    Hai mai notato che c'è gente che si vanta : - ho bevuto un vino da cento euro.. -

    Non descrive l'annata, le qualità intrinseche, i profumi, gli aromi, no! L'ha pagato cento euro, questa è garanzia di qualità! :)

    Mia nonna..

    Il mercato del lusso va giusto bene per chi ha soldi da buttare.

    Quindi contiene dei margini di profitto elevati.

    Non hai idea di quanti prodotti vengono dalla stessa fabbrica, cambiano solo il marchio e la confezione, ma la sostanza è la stessa. C'è pieno..

    Prendi i tartufi. Basta attaccarci sopra l'etichetta " d'alba " e valgono 10 volte di più.

    Poi non importa se vengono dalla romania. Il consumatore di lusso è interessato a spendere tanto, non ad avere tanto.

    Prendi un altro esempio, gli yacht di lusso. Sono barche come le altre, solamente piene di cavolate extra.

    Vedi il bagno di marmo.

    Lo pagano quanto un appartamento il bagno perché di marmo. In realtà è solo una fetta sottile di marmo (mezzo centimetro di spessore) incollata su un supporto in resina.

    Insomma roba da case popolari, ma su una barca cambia valutazione.

    A dire il vero è anche una questione tecnica, sarebbe tutto peso inutile, ma guai farlo sapere che è uno strato incollato. :)

    Così ti vendono resina ( epossidica ) la stessa che si usa in migliaia di altri supporti, al posto del costoso marmo. I profitti salgono alle stelle. Il nababbo è contento e chi l'ha venduto pure di più.

    Ma facciamo un esempio sul lusso di massa.

    I jeans slavati, quelli di Cavalli costano un patrimonio, più sono scassati più valgono. :)

    Trucco.

    In realtà non sono slavati, è una balla.

    Vengono sabbiati, cioè una getto di sabbia ad alta velocità, consuma il colore come fossero usurati, e infatti! Lo sono! Le fibre vengono "sfibrate " appositamente per far durare i jeans di meno. Tieni presente che la stoffa di jeans è stoffa da lavoro. Capace di durare 10 anni. Tu prova con i jeans attuali, un paio d'anni e sono da buttare, ma attenzione! Gli operai addetti al ciclo di sabbiatura nelle fabbriche della romania e simili non usano le adeguate protezioni, così la silicosi ( malattia dei minatori ) è entrata anche nel tessile. Quei jeans che costano circa 5-6 euro al paio, quando arrivano sul mercato vengono venduti a 300 euro.

    Ecco i vantaggi del mercato del lusso.

    Uno spaccio di voluttà. Il mercato dell'effimero. Il valore principale sta nel marketing. Nella propaganda.

    Per assurdo se togli il marchio Cavalli quei jeans non li vorrebbero neanche i barboni. Mica sono scemi..

    Così se ad una bottiglia di amarone Dal Forno ci togli l'etichetta, nessuno è in grado di riconoscerlo. (150 euro la bottiglia , capisci il vantaggio del lusso? È tutta una bufala o quasi.. Però ci guadagnano parecchio ).

    Deh? Ci sono orologi che costano 20 mila euro, fucili da caccia da 35 mila euro. Un harley davidson personalizzata può superare i 100 mila euro. Si paga l'esclusiva. Sarebbe: "questo ce l'hai solo tu", ma rispondo : " si, sei l'unico fesso che l'ha comprata, per quello ce l'hai solo tu "

    Non ridere.. :|

    Saluti.

    Luc.

    Fonte/i: Ah! Hai sentito a proposito di lusso agroalimentare quelle boccette di yogurt piene di batteri salvavita e tutte quelle schifezze propagandava per l'intestino pigro, la pancia gonfia, il salvacuore? Confezioni minime che costano come un farmaco, ebbene la Ue c'ha messo il naso, risultano tutte una bufala, 4 su 5 sono uguali al normale yogurt dal punto di vista alimentare. Solo che costa 20 volte di più. Ora dovranno cambiare pubblicità ed etichetta a quanto pare. Vedremo.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Capire come è il business del lusso

    Credo che tu potresti spiegarlo con il modello delle cinque forze di Porter (per l'export)

    http://it.wikipedia.org/wiki/Modello_delle_cinque_...

    http://didattica.spbo.unibo.it/adon/files/strategi...

    Per export dovresti capire quali sono le barriere all'entrata, uscita:

    http://omero.humnet.unipi.it/matdid/787/sett%203.p...

    In più dovresti capire come si colloca il prodotto che vendi a livello di competitivtà, vendite a livello globale

    Quindi tu dovresti capire come ti collochi all'interno della supply chain dell'azienda che ti fornisce il materiale da esportare:

    http://www.ingegneriagestionale.uniroma1.it/aiig20...

    capire come è il mondo del business in cui stai cercando di esportare quel bene (Far East? Mena?....)

    Ciao!!

    ---------------------------------------------

    Ma noi non esportiamo vini, tartufi, occhiali, borse e Ferrari

    Abbiamo industrie agroalimentari (si vende anche frutta, olio, succhi di frutta, latte, pasta)

    Industrie Automazione -meccanica

    Abbigliamento (che non è solo lusso....c'è anche intimissimi)

    Arredo casa (che non è solo lusso)

    Queste slides ti dovrebbero spiegare i limiti e i vantaggi delle PMI italiane (visto che abbiamo la totalità di esse)

    http://idisk.mac.com/falberti-Public/MODULO%201A.p...

    Scusami: ma non avevo capito bene la domanda

  • Anonimo
    9 anni fa

    la'tro utente guarda ha messo molta frittura e teoria.

    che effettivamente è corretta..

    bisogna specificare che l'esportazione di beni di luzzo.

    1- è vantaggiosa perchè immette nella nazione che esporta.

    soldi! potere d'acquisto de quindi alimente l'economia locale.

    il prolema è che questi soldi vendono dalle tasche e dai capricci di qualche

    benestante facoltoso in poche parole.. e vanno ad alimentare. un altro benestate

    facoltoso che esporta beni di lusso.

    quindi per quanto in teoria faccia bene, non è altro che uno scambio di:

    capitali nel capitalismo

    2-il bene di lusso. con l'immagine dell'italia

    è una delle poche che possiamo esportare

    perchè non si può competere a ribasso con la cina.

    anche io ho studioto i punti di porter.

    ma tra teoria e realtà cè un bel salto bisogna ricordarselo..

    3-dalla parte tecnica..

    il lusso vero è più difficile da contraffare.

    ci sono pacchetti di leggi che tutelano il transito di beni mobili.

    e la tutela del diritti di opere intellettuali e parternità (quindi esclusività)

    come brevetti per dire in parole povere.

    esempio.

    gli Usa avendo bombardato il mondo con film e intrattenimento

    ancora vivono dell'immagine nelll'import-export fortissima.

    poi basta... credo.......

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.