Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 10 anni fa

Il mio cane è troppo vivace e i miei genitori non lo vogliono più! Come faccio a renderlo più tranquillo?

Il mio cocker di 8 mesi non fa altro che fare danni, scavare buche nel giardino e rompere la recinzione, così che non solo crea danni al giardino ma spesso scappa fuori e va verso la strada. E' già successo che un mesetto fa lui è riuscito a filarsela in questo modo e si è ferito con una macchina. Ora ha il bacino rotto ma si comporta come se fosse pieno di energie! Dovrebbe stare fermo ma non si stanca mai.. non fa che scappare e a noi tocca correre, riacciuffarlo, aggiustare la rete e nulla, lui riesce sempre a scappare.

Detto questo.. i miei genitori non lo sopportano più e vorrebbero darlo via, anche al mio fidanzato se necessario (è lui che me l'ha regalato). Lui lo terrebbe senza problemi ma.. è il mio cane!! Ci tengo troppo e poi potrei vederlo poche volte a settimana.. non ci posso pensare! Inoltre questo suo essere vivace creerebbe danni anche più in là,tenendolo.. perchè quando sarà freddo non potrò tenerlo in casa e da me l'inverno è parecchio freddo.. ma ora sono ancora in tempo a rimediare alla sua educazione?

L'unica soluzione è tranquillizzarlo.. come faccio? Devo assolutamente farlo diventare più calmo, addestrarlo, non so, qualunque soluzione mi va bene! Cosa mi consigliate? Non voglio perdere il mio cucciolo.. rispondete seriamente, per favore! Grazie..

Aggiornamento:

Bho alla seconda qui il deficiente sei solo tu, e anche alla grande! Primo perchè non sai cosa significa per me quel cane, secondo perchè io e il mio ragazzo stiamo distanti circa 200 km e ci vediamo poche volte a settimana, terzo perchè lui ha una casina piccola piccola e non c'è mai in casa mentre io ho un giardino grande e sto in campagna, hai idea di come possa essere utile per il mio cagnolino, che è da caccia e può sfogarsi nella natura?

Mamma mia che persona acida, senza cuore e soprattutto che non ragiona! Bah! Capricci da bambina.. è naturale che prima di darlo ad un estraneo lo darei a lui, ma pensa prima di parlare!

Aggiornamento 2:

Scusate la domanda aggiuntiva (rivolta alle persone che hanno risposto seriamente, quindi tutte meno una -__-") : mi avete consigliato un addestratore.. qualcuno ha avuto esperienze con addestratori? E sa dirmi il costo e le modalità di questo tipo di servizio ? Grazie!

Aggiornamento 3:

Allora. Non capisco da dove sia uscita l'idea che io non porto a spasso il mio cane e non lo faccio nè scaricare nè socializzare, visto che, sì, ho un giardino grande e vivo in campagna, molto bene.. ma ho per caso detto che lo tengo segregato li? Lo porto a spasso, si, ma col guinzaglio e non da solo, sennò lui scappa e finisce sotto le macchine. O sarebbe meglio lasciarlo libero anche fuori dal giardino per farlo scaricare e poi farlo finire sotto le macchine?

1-Lo porto a spasso eccome, mattina, pomeriggio e sera per un bella mezz'ora a volta, se non di più.

2- Il cane socializza e anche parecchio, visto che tutti i miei vicini hanno uno o più cani che giocano almeno una volta al giorno, la sera, col mio cucciolo. E lui ne è felice.

3- Forse non l'avete letto bene ma ho anticipato che il mio cucciolo ha avuto un incidente e ha il bacino rotto, e anche se fa l'iperattivo il veterinario mi ha detto di tenerlo fermo il più possibile per un mesetto. Per l'appunto l'altra sera ha giocat

Aggiornamento 4:

Per l'appunto l'altra sera ha giocato con un altro cagnetto che senza volerlo gli ha fatto male.. Mi duole vederlo frustrato, cavolo, ma se il veterinario mi ha detto di tenerlo fermo un motivo ci sarà!

4- Io amo il mio cane e voglio solo il meglio per lui, altrimenti potevo benissimo evitare di scrivere questa domanda su questo sito.

5- Io vorrei tenerlo in casa, lo farei anche dormire con me e sinceramente non mi rompe le palle nemmeno se sporca in casa o cose del genere, io pulisco anche volentieri perchè amo sia stare con lui che prendermene cura. Non capisco perchè accusate ingiustamente. I miei genitori, vogliono bene al cane quanto il mio ragazzo che me l'ha regalato, ma non se l'aspettavano così vivace.

6- Sarò anche una padroncina inesperta, e allora? Chiedere consigli qui è sbagliato? Informarsi per cercare di fare del proprio meglio PER IL MIO CANE e non PER ME come qualcuno accusa è sbagliato?

Vi prego, riflettete prima di parlare, non sono una bimbaminchia di 12 anni, ne

Aggiornamento 5:

Vi prego, riflettete prima di parlare, non sono una bimbaminchia di 12 anni, ne ho 20 e credo di avere la testa sulle spalle. Mi fa infuriare leggere certe cose perchè io che amo i cani e farei di tutto per il mio cucciolo vengo accusata di essere una padrona inadeguata. E' una responsabilità avere il cane, me ne sono informata bene prima di averne uno.. quindi consigliate senza giudicare. Anche se a questo punto il veterinario è certamente colui che mi consiglierà meglio..

Scusate il tema ma mi sono scaldata un pò troppo.

17 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    PER MADAM IS e SOGGETTI =non fate sempre gli acidi e i so tutto io , perchè questo sito è stato creato per fare discussioni e riflessioni,se dovete fare il grandioso/a e criticare allora gira da qualche altro sito.

    Mi ricollego alle risposte degli altri utenti, il cocker è una razza molto particolare, essendo un cane da caccia,è nel suo sangue correre ed essere attivo, altrettanto tu dovrai avere 1000 occhi ,altrimenti più che cane da caccia , diventerà un giardiniere a fur di scavare buche e combinare disastri.

    Un educazione base basta e avanza, insegnargli il seduto-terra-fermo è necessario, soprattutto quando si fanno le passeggiate, il cucciolo deve capire che la mamma ovvero tu , è anche capobranco e quindi decidi i momenti di gioco e di pappa.

    Essendo cucciolo tra l'altro è normale che sia molto irruento, il tuo in particolar modo poichè ha un carattere più vivace, come gli uomini anche i cani hanno personalità differenti, chi più timido chi meno.

    Per l'educazione se puoi fare a meno dell'addestratore è meglio, altrimenti se non hai tempo o costanza allora ti rivolgerai a lui, riguardo gli esercizi ti consiglio di iniziare durante i pasti del cane, non so quante volte mangia , 2-3 volte al giorno con i bocconcini, prova a dargli un comando, (seduto) ovviamente glielo farai capire piano piano, avanzi verso di lui e pronuncia il termine "seduto" oppure sitz,a scelta tua, la parola più è corta meglio è, avanzando verso di lui, quest'ultimo tenderà ad indietreggiare, per poi sedersi, se non lo fa spingilo verso una parete, una volta concluso, ripeti l'esercizio più volte dando un bocconcino/croccantino alla volta, dopo 3-4 volte ripetuto l'esercizio dagli la ciotola o qualsiasi altro premio e riprenderai in seguito.

    I cani ragionano per associazione, se fanno ciò che tu gli dici loro avranno il premio.

    Riguardo l'iperattività beh, è come voler trasformare un ragazzo estroverso, e farlo diventare timido, fa parte del suo carattere , e non puoi cambiarlo soprattutto a questa età (8)mesi , abbastanza maturo direi , più che altro fallo sfrenare il più possibile, ovviamente sempre nei limiti poichè ha una frattura, quando tornate a casa, lasciagli qualcosina da mordere.

    Quando lo becchi nella marachella, grida no! tono deciso e fermo, poi lo prendi e gli indichi la marachella e dici sempre no.

    Se con le parole non ti ascolta, allora hai il permesso di un piccolo schiaffo sul sedere(gesto più simbolico che concreto), i cani hanno molta resistenza (soglia del dolore molto + alta) ovviamente non devi fare riferimento alle mani ma come spesso si suol dire MAZZ E PANELL FANN I FIGLI BELL.

    Perchè dico ogni tanto ci vuole, perchè il cane associa lo sbaglio al NO e dopo il no il dolore , quindi arriverai al punto che appena alzi la voce il cane smetterà la sua attività fino a perdere completamente interesse per quella cosa a cui ha interessa ma che gli porta come conseguenza,sgridate e dolore.

    Ho diversi cani e da poco ho una nuova cucciola, è tremenda e dispettosa, ma piano piano sta capendo che certe fesserie non si fanno :),

  • 10 anni fa

    ti consiglio di parlene con il tuo veterinario di fiducia e di farti consigliare un addestratore per cani , è utilissimo!

  • LUKY
    Lv 7
    10 anni fa

    Normalmente qui su answers arrivano domande quando oramai il cane è al punto

    di rottura con i suoi proprietari. Mi spiace scriverlo,ma prendilo come un

    consiglio e non come rimprovero.

    La maggioranza di voi non ha ancora capito come allevare un cucciolo,o lo viziate

    troppo oppure lo abbandonate in un giardino,pensando che avendo tanto spazio

    il cane si diverta e non necessita di fare passeggiate.

    Il cane DEVE VIVERE ASSIEME AD UNA FAMIGLIA deve andare a passeggio per

    sentire nuovi odori e stimoli,gli odori per un cane sono molto importanti.

    Crescere un cane è facile,ma occorre avere una seria esperienza.

  • 10 anni fa

    Guarda.. per quanto io non sia un esperto di cani, ma so' di certo che ogni animale ha il suo carattere, proprio come noi umani. Esiste l'animale più tranquillo e quello più irrequieto (quello nel tuo caso). Ti consiglio di farlo stancare, giocaci tanto portalo a spasso, insomma fallo stancare nella maniera più buona possibile, e se ce la fai tenta anche di addestrarlo. Perché arrivare al rimedio di dargli dei farmaci tranquillanti mi sembra un po' eccessivo, inoltre gli farebbe solo male.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    ciao allora innanzitutto non per criticare ma è normale che un cucciolo faccia un po di danni il tuo ragazzo doveva consultare i tuoi genitori dato che vivi con loro non ti ha regalato un anello ma un cane un essere vivente che influenzerà la vita di tutta la famiglia...in queste situazioni alla fine l unico che ci fa le spese è il cane...

    comunque la colpa non è tua..quindi:i cocker sono cani iperattivi se rompe il giardino e scappa è perchè ha bisogno di scaricarsi di fare attività fisica e di giocare con altri cani quindi devi portarlo a passeggio e fargli incontrare suoi simili,poi compra molti giochi in modo tale che non si annoi..

    ah cosa importantissima non pensare che il giardino per lui sia il massimo avere il giardino non significa che il cane puo stare li a vita e starà bene i cani impazziscono dopo un po a sentire solo i loro odori e a vedere solo il loro territorio anche se hai il giardino si puo essere una comodità magari quando diluvia anzichè uscire sotto l acqua come me che non il giardino e andare a spasso puoi fargli fare i bisogni li ma nella vita di tutti i giorni ha bisogno comunque di uscire e socializzare per calmarsi pensa che quando anni fa presi il rottweiler in allevamento ci dissero che non li davano a chi aveva il giardino perchè spesso la gente con il giardino li prendeva li buttava li a fare la guardia e se ne dimenticava.è importante per il cane avere anche un contatto con il padrone ok il giardino ma deve anche stare in casa con voi e sentirsi amato e coccolato...

    le cose principali che puoi tentare sono piu passeggiate,piu socializzazione con altri cani,piu attenzioni a casa,piu giochi!

    vedi un po come va altrimenti consiglio anche io un addestratore canino io lavoro al canile e ho collaborato anche con addestratori il costo generalmente è 100 150 euro al mese e li gli insegnano i comandi base e nel caso di cani iperattivi come il tuo ti consiglieranno di fare agility per farlo scaricare...

    spero di esserti stata utile

    baci

  • 10 anni fa

    la cosa migliore sarebbe quella di portarlo dal vet e kiedere aiuto a lui. magari ti da l'indirizzo di un educatore.

    poi il cocker è fatto cosi! è un caen da caccia e ha bisogno di fare tante passeggiate. quante volte esce?

    mettete una rete piu resistente! cm fa a distruggerla sempre?

    se la rompe sgridatelo...solo se lo cogliete sul fatto..se ha paura dell'acqua provate a spruzzargliela addosso mentre sta tentando si rompere la rete o altro..magari al smette.

  • Alys8
    Lv 7
    10 anni fa

    dovresti fargli frequentare un corso di educazione..prova a contattare un educatore cinofilo..

    Nel frattempo piuttosto che darlo ad uno sconosciuto,sempre meglio che lo tenga il tuo finanzato no??

  • 10 anni fa

    Se ancora è nervoso dopo le passeggiate probabilmente queste non gli bastano, devi farlo sfogare anche lavorando sulla concentrazione, dopo una bella passeggiata (da me dire "porto il cane in campagna" significa in un posto pieno di campi, senza traffico, in cui il cane può correre anche senza guinzaglio,che traffico hai tu in campagna?)devi fargli fare esercizi di attivazione mentale, inizia con l'insegnargli i comandi di base (i cani da caccia devono LAVORARE non solo correre ) siedi, terra,resta,lascia, sai che 20minuti di esercizi dopo un pò di attività fisica lo stancano e lo appagano meglio di due ore di corsa? Sono cose che si devono mettere in conto se si prende un cane da lavoro, altrimenti vi dovevate prendere un barboncino!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Questi sono i risultati di chi prende un cane senza saperne un accidenti.

    Il comportamento del cane è dato dal vostro lavoro con lui, se si comporta male o avete lavorato male o non ci avete lavorato affatto.

    1) quante volte al giorno lo porti a passeggio? quanto tempo dura la passeggiata?

    2) quante volte al giorno gli fai fare giochi per scaricarlo? e quali?

    3) quante volte al giorno fate attività mentale? cosa gli fai fare?

    e se rispondi il "cane vive in campagna, non ha bisogno delle passeggiate" allora rimani della tua convinzione, regala il cane a qualcuno che lo sappia far sfogare a dovere.

    a dopo (se rispondi alle mie domande torno ad aggiornare) :)

    p.s. se mi dici la zona, ti invio una lista dei centri cinofili vicini...

  • Anonimo
    10 anni fa

    Eh cucciolo è normale, i cocker sono vivaci di natura.

    E come se tu pretedessi che un bambino di 6 anni stesse fermo tutto il giorno.

    Una soluzione e sfiancarlo quando lo porti fuori cioè farlo correre ecc...

  • 10 anni fa

    Prova con un corso di addestramento, funzionano e anche se la sua vivacità non la potrete calmare del tutto, sicuro vi ascolterà molto di più e non vi farà danni. E ogni volta che fa qualche danno tiragli una sculacciata sul sedere (non forte ovviamente, senno passo per una che picchia gli animali e non è così perché io li amo) così capisce che è una cosa sbagliata.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.