Rubedo
Lv 4
Rubedo ha chiesto in SportArti marziali · 8 anni fa

Jujitsu, Kick boxing o Kung fu?

Vorrei iniziare a fare arti marziali, però sono indeciso tra quali di queste fare.

La prima è la kick boxing: Una bellissima arte marziale che ti fa imparare benissimo l'arte dell'autodifesa. Inoltre gli allenamenti sono molto estenuanti.

Savet boxe o boxe francese: Simile alla kick boxing solo che più dinamica. Bisogna molleggiare di continuo intorno all'avversario.

Jujitsu: E' quello che sto valutando meno di tutti. Ho delle braccia molto magre e quindi non penso faccia per me. Anche perché è un genere di sport che, a mia opinione, devi far fin da piccolo. Però è eccellente. Si combatte buttando a terra l'avversario. E' eccellente per imparare l'arte dell'autodifesa.

Kung fu: Sto valutando anche questa ipotesi. Ebbene, è un'arte che mi ha sempre affascinato fin da quando ero piccolo. Dicono che sia utilissimo perché impari a concentrarti ed è buona come arte marziale, poiché essa fu creata per "uccidere", nel vero senso della parola. Però non so se è efficace come gli altri generi sopra elencati. E anche perché, come la penso io, anche questa è un'arte che va eseguita fin da quando si è piccoli.

Consigliatemi dandomi ragione o torto su ciò che ho scritto e scrivendomi la motivazione per cui è meglio un'arte rispetto all'altra.

Ad esempio: Il jujitsu è meglio della kick boxing perché bla bla bla, e del kung fu perché bla bla bla.

O comunque esprimendo le vostri opinioni su queste arti. Sono nelle vostre mani. :)

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Allora, analizziamo bene la tua domanda ^^.

    Per prima cosa ti dico che se hai le braccia magre non te ne devi assolutamente curare, non influenzerà l' efficaciaa del tuo stile ma solo la forma anzichè giocare di potenza lo farai di velocità e tempismo).

    Detto questo non devi trovare l'arte migliore ma quella che più ti si addice, com'è il tuo carattere? calmo e riflessivo? irrequieto e vendicativo? insomma ci siamo capiti (spero non sia quest' ultimo XD), in base al tuo carattere/indole, alla tua corporatura e SOPRATTUTTO a ciò che ti PIACE di più dovrai scegliere.

    Kick Boxing innanzitutto non è un'arte marziale ma uno sport da combattimento, ciò vuol dire che ti preparerà soprattutto (anzi unicamente) sull' aspetto atletico e competitivo mentre un' arte marziale come il JuJitsu e il Kung fu ti prepareranno anche sulla conoscenza di te stesso, sulla ricerca del tuo io marziale e sul rispetto degli avversari/compagni/maestri che non è assolutamente da sottovalutare, anche questo sarà un bagaglio da portare nella vita oltre che in strada.

    In secondo luogo penso che tu ti sia confuso, è il JuJitsu che, essendo un' arte da guerra, è stata concepita per uccidere, menomare o anche soltanto disarmare e immobilizzare un avversario, invece il kung fu è nato come studio delle tecniche di sopravvivenza/caccia di alcuni animali, non si cerca di imitare l' animale ma di essere l' animale stesso per difendersi come lui e ciò ovviamente prevede anche certe tecniche letali (occhio che anche un semplice pugno può essere letale se tirato bene, quindi una tecnica mortale potrebbe essere benissimo la boxe senza andare a cercare tanto XD).

    Terza cosa, nessuna arte marziale va necessariamente imparata da bambini, è vero che molti marzialisti potrebbero avere più esperienza di te in questo campo a parità di età, ma mentre loro da bambini praticavano Kung fu, tu avrai pur fatto qualcos'altro bene, devi solo portare il tuo bagaglio di esperienze con te ed unirlo a quelle che apprenderai nel tuo corso.

    Comunque adesso ti faccio un bel riassunto delle caratteristiche delle tre discipline che hai scelto:

    Kick Boxing: si basa molto sulla preparazione atletica del praticante e sulla corretta esecuzione di calci, pugni, gomitate ecc. è molto importante la prestanza fisica, la resistenza ai colpi e la scelta di tempi quando si porta l'attacco. E' indicato se si è grossi o comunque ben piazzati fisicamente ma anche una persona di costituzione magra può farsi valere.

    JuJitsu: il jujitsu non si basa unicamente sulle proiezioni che pur ne compongono una grossa fetta ma anche su pugni, calci, gomitate e vari colpi tra i quali spiccano le leve articolari che sono il vero vanto del jujitsu, è molto indicato per chi non dispone di grande potenza muscolare in quanto grazie alle leve articolari e allo sbilanciamento dell' avversario si riescie a ovviare a questa mancanza con la tecnica. Indicato sia per fisici potenti che veloci.

    Il Kung Fu è una delle arti più efficaci esistenti, l'unica pecca è che le sue tecniche di solito, vista la grande potenza utilizzata, sono molto dispendiose dal punto di vista energetico quindi è necessaria un' ottima forma fisica per praticare con efficacia il kung fu, addirittura superiore a quella richiesta nella kick boxing.

    Sulla boxe francese non ti so dire molto ma non mi è mai piaciuto il genere XD io sono un cultore delle arti marziali nostrane, quindi italiane quali bastone pugliese, siciliano, genovese, napoletano o anche scherma di coltello pugliese o anche la splendida arte che sta venendo fuori dal lavoro della Nova Scrimia.

    Così come la Kick Boxing non è meglio del Jujitsu e viceversa, nessuna arte supera un' altra, ciò che devi prendere in considerazione per rendere efficace la tua arte è:

    1) un buon maestro (è FONDAMENTALE, soprattutto in un' arte marziale)

    2) una disciplina adeguata a te (che ti si addica ma che soprattutto ti PIACCIA)

    3) i compagni (di solito nell' ambiente dell' arte marziale si sta molto bene dal punto di vista relazionale e lavorare con dei compagni gentili e simpatici aiuta molto)

    4) l' impegno (senza quello non vai da nessuna parte)

    Fonte/i: Praticante di JuJitsu, scherma, Bastone Pugliese e scherma di coltello e ex praticante di judo e karate. Ho partecipato a raduni dove ho appreso i rudimenti del Jeet Kune Do e del Kung Fu (quest' ultimo veramente poco XD).
  • Anonimo
    8 anni fa

    Guarda, io ti consiglio il sanda. Perchè? Semplice, hai il bagaglio tecnico della kick boxing (davvero vasto!) cioè pugni della boxe occidentale, calcio frontale, circolare, laterale ecc. più le proiezioni (prese) a terra. Il Sanda o meglio conosciuto come Sanshou è la parte sportivizzata del kung fu cinese.

    Si fanno competizioni ed impari a confontarti con gli altri.

    Ti lascio qualche video sul Sanda così ti puoi fare un idea.

    http://www.youtube.com/watch?v=H8nCgNTByiE

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=t2EhrukUIaE

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=Qz8NUknKEmM

    Youtube thumbnail

  • Andrea
    Lv 4
    4 anni fa

    ti consiglio il kung fu sanda! é combattimento con calci, pugni, spazzate e proiezioni.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Jujitsu senzaltro!!, ciau..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Kick boxing è la migliore per iniziare. Ti sviluppa il fisico e ti tiene in forma inoltre se in futuro vorrai perfezionarti nei pugni potrai passare alla boxe o se vuoi darti ai calci al taekwondo o perchè no darti alla thai boxe dove si allenano le tibie e i gomiti. Ho letto Savate sarebbe un' ottima alternativa alla kick ed è anche più stilosa. Trovare palestre in Italia è difficile quindi sarebbe un' ottima scelta. In definitiva kick o savate ciao !!!

  • ?
    Lv 5
    8 anni fa

    la migliore arte?l'arte che pratichi e che per te e la migliore.inoltre basta con questi discorsi si deve iniziare da bambini bla bla bla bla bla bla o cos'è questa depressione?dov'è finito il meglio tardi che mai?.comunque le analizzazioni non ti servono poi a molto perchè già da quello che mi hai scritto sembra che più o meno sai cosa sono.la kick utilizza esclusivamente calci e pugni in particolar modo calci.e un miscuglio esclusivamente sportivizzato di boxe,karate full contact e altre discipline orientali.utilissimo nella corta e lunga distanza se la cavicchia nella media ma se finisci a terra e coma se finisci in alto mare senza saper nuotare.la savate è nata per strada quindi e fatta per sopravvivere.sono utilizzate le scarpe e si usano quasi esclusivamente calci molto dinamici e tecnici che sanno cos'è veramente l'efficacia.i pugni sono meno sviluppati ma ci sono.e utilissima nella lunga e media distanza.a mio parere molto buona ma anche qui se finisci a terra sono guai o se ti entrano in corpo a corpo.il ju jitsu e una della arti marziali più complete ed efficaci.e vero che servono anni per impararlo ma non è mai troppo tardi.vengono utilizzate anche le armi tradizionali giapponesi.se la caa su tutte le distanza ed è difficile trovare dei buchi nella guardia.il kung fu ne esistono 200 stili dipende da quale fai.io ti consiglio ju jitsu.poi vedi.ma ricorda l'età non è un problema.ciauz

  • 8 anni fa

    Tutte sono ottime discipline poi dipende quello che ti piace...quello che ti affascina di più io ti consiglio la kick boxing è uno sport e un'arte marziale stupenda te lo assicuro :D

  • 8 anni fa

    la kick boxing e la savate peccano nella media distanza e nella lotta a terra, il jujitsu è piu completo della kick, e il kung dipende dallo stile che fai per l efficacia è meglio lo stile wing tsun invece per la bellezza il wushu poi ce ne sono molti altri.... comunque ti consiglio o il kung fu stile wing chun o il jujitsu

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.