In Italia vengono ammazzati solo donne e bambini!!!?

Come mai le televisioni e i giornali fanno questa crociata (a mio parere contro gli uomini)?

Mi spiego meglio, sui giornali leggiamo omicidi di 2 tipi:

Il primo tipo è quando viene ucciso un uomo, solitamente a questa notizia viene dato uno spazio minimo nel telegiornale e la vicenda non è mai familiare ma solitamente si tratta di un regolamento di conti tra malavitosi o risse tra ubriachi, non c'è mai un padre di famiglia normale che viene ucciso da qualche balordo.

Il secondo caso è quello in cui viene uccisa una donna, con questa notizia ci spaccano letteralmente le balle per mesi (vedi: il caso di Garlasco, di Avetrana, di Yara, della studentessa inglese meredith kercher, l'omicidio di Melania, l'omicidio di elisa claps ecc), ovviamente in questo caso la vittima è una povera ragazza indifesa mentre l'assassino è l'uomo di turno che di solito è il marito o il fidanzato..........almeno questo è quello che le tv ci vogliono far credere, poi per fortuna la giustizia fa il suo corso senza seguire studio aperto e arriva a stabilire chi sono i veri o presunti assassini (vedi il caso di avetrana)

Ultimo caso che non centra con gli altri è quello in cui vengono uccisi i bambini, in questo caso non c'è distinzione di sesso e tra gli episodi più noti abbiamo quello della Franzoni (per cui ci hanno rotto abbastanza le balle qualche anno fa)

Io mi chiedo come mai la tv porta agli onori delle cronache solo i casi di omicidio avvenuto nei confronti di una donna (rigorosamente brava ragazza, mai una tossicodipendente e mai una malavitosa)???

P.s. sia ben chiaro che non voglio in nessun modo insinuare che le ragazze uccise che ho elencato prima siano cattive ragazze o malavitose!!!

Aggiornamento:

@Fra forse non hai capito, è l'esatto contrario, le tv e i giornali sono femministi!!!!

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    E semplice guerra agli ascolti, per i giornali una donna stuprata e messacrata fa molto più effetto ai lettori di un uomo massacrato, tutto qui.

    E vero comunque quello che dici, ci sono anche molti uomini che vengono maltrattati dalle donne, Stephen King ci ha anche scritto un libro, non so se hai mai sentito parlare di "Misery", se non lo ai letto compra il libro o guarda il film, dal titolo "Misery non deve morire".

    Comunque, non c'è distinzione fra la vittima che muore, indipendentemente dal sesso, sono persone entrambe, sicuramente la giustizia non pensa a queste cose.

    Comunque gli ascolti dei telegiornali e delle trasmissioni come, Quarto grado e Porta a porta aumentano quando la vittima e una donna indifesa che magari è stata anche stuprata, a quel punto i giornalista stappano lo spumante, non hai idea di quanti soldi hanno fatto queste trasmissioni grazie ai nostri odiens.

    NON C'E E NON CI DEVE ESSERE DISTINZIONE FRA GLI OMICIDI, INDIPENDENTEMENTE DAL LORO SESSO O DA CHIA HA COMPIUTO L'OMICIDIO, CHI UCCIDE DEVE PAGARE E CHI VIENE UCCISO DEVE ESSERE LASCIATO IN PACE, BASTA FARE TRASMISSIONI SPECIALI, SE FOSSI IO LA VITTIMA MI RIVOLTEREI NELLA TOMBA, LASCIAMO IL LAVORO AI POLIZIOTTI, NON A BRUNO VESPA O A QUELL'ALTRO PIRLA DI QUARTO GRADO CHE STA SEMPRE DI LATO QUANDO CONDUCE.

  • 10 anni fa

    No anche uomini. Ma i gionali e la tv piace parlare di bambini e ragazzini. Le storie sono commoventi basta pensare che Sara Scazzi è 10 mesi che va avanti la storia. Secondo me è giusta l'informazione ma non esagerare che serve parlare di un omicidio per 10 mesi!!!!

  • Anonimo
    10 anni fa

    ottima domanda

  • 10 anni fa

    Perchè lo sciacallaggio televisivo e e non preferisce la storie strappalacrime che fanno vendere di più

    Fonte/i: i media
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Perchè è un paese maschilista. Le donne per voi italiani sono solo oggetti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.