Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 9 anni fa

libro simile a DUE AMICI di Carlo Mazzoni?

conoscete libri simili a questo??lo avete letto??qualcosa sul genere?=D

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Tre amici. Intrecci di vita tra Torino, le Langhe e le Valli Valdesi di Egidi Bouchard Piera

    "'All'inizio era una casa. Una casa in un paese, San Benedetto.' Così comincia la storia, che grazie a un'evidente allusione biblica mette il lettore sull'avviso: non si tratta di un posto qualunque, ma di quel paese e di quella casa, chiamati in causa come luoghi ammantati di una "personalità" che li rende universali. Tra le sue mura s'incontrano da molti anni, estate dopo estate, gli amici di Eugenio Corsini, fra i quali, appunto, Giorgio Bàrberi Squarotti e Giorgio Bouchard, gli stessi maestri e un pari amore per le sacre carte, la stessa "odissea" tra città e campagna, per sentieri diversi ma spinti dalla stessa luce e dalla stessa fedeltà al vero della vita e della cultura. Quali sono si chiede Piera i fili che hanno legato fra loro persone così diverse?" (dalla Prefazione di Giovanna Ioli).

    Due amici allo specchio di Toma Antonio

    Diversi sin da bambini, Luca e Andrea, in tutto: carattere, temperamento, corporatura. Il raffronto non li spaventa, anzi l'uno mitiga le intemperanze dell'altro, l'altro stimola la discrezione dell'uno... in un gioco che va avanti negli anni e che li vede sempre più uniti. È un modellarsi quotidiano sulle note allegre o dolenti reciproche, un accompagnarsi paziente, un coinvolgersi pazzo e profondo: prima la scuola, intervallata dalle briose estati salentine, poi la leva militare, l'università, l'ingresso nel mondo del lavoro. E la malattia, che colpisce inaspettata e crudele, un giorno, quasi per caso. È un terremoto che scuote la vita di Luca, un dramma che dilaga e inasprisce la sua dolce e fiduciosa visione del domani. Ma è una prova che non lo vedrà solo, anzi suo bastone nell'ardua salita è l'amico fedele: dopo tante bravate vissute insieme, il rapporto si misura nel tempo del dolore. Nel cuore di questo breve romanzo c'è un nodo, un legame indissolubile: tutto poi s'avvolge attorno ad esso, persino la malattia, rafforzandolo, ispessendolo, dandogli cuore, vigore e vita.

    Amici miei, miei amori di Levy Marc

    Quando Mathias si trasferisce a Londra da Parigi, su insistenza di Antoine, i due amici decidono di andare ad abitare insieme con i rispettivi figli. Si impongono solo due "regole d'oro": non chiameranno mai una babysitter e non porteranno mai a casa una ragazza. Sembra una soluzione perfetta per due padri trentenni e separati dalle rispettive compagne: fanno a turno per curare i bambini, si dividono i lavori domestici, si fanno compagnia nelle serate domenicali. Tutto funziona a meraviglia, ma ben presto una convivenza così stretta rende i rapporti difficili. Soprattutto quando Audrey, un giorno, entra nella libreria di Mathias...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.