?
Lv 5
? ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 10 anni fa

'Il Grande Carro nel Cielo': Infinito godimento o pochezza di fantasia?

Andiamo nel classico noiosissimo...

Sto parlando di ' The Great Gig in the Sky'.

“E non ho paura di morire, in qualsiasi momento,

non mi importa. Perché dovrei avere paura della morte?

Non vi sarebbe alcuna ragione, prima o poi si deve andare.”

“Non ho mai detto di avere paura della morte”

Ieri mi è capitato di ascoltare questa canzone, ed in preda ai miei molteplici pensieri serali, mi sono chiesto il senso delle 'urla'. Che interpretazione gli date?

Poi, domanda trasversale: Voi considerati amici anche quelli virtuali?

Ok, saluto e buon proseguo di giornata!

Aggiornamento:

*considerate

10 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Pensa, non mi sono mai chiesto cosa significasse il testo perchè ero troppo preso dalle "urla"...

    Beh, diciamo che il testo non gode di fantasia, una cosa piuttosto ovvia, se si pensa che c'è gente che fa normalmente questi pensieri (pensieri intricati e molto elaborati come i toui). C'è chi non ha paura della morte, chi invece che ne ha molta di paura...

    Per gli arrangiamenti, semplicemente sensazionali, mi trascinano, pianonoforte e "urla"; magari infinito godimento lo provo ascoltando o facendo qualcos'altro, se non altro penso che "Il grande carro nel cielo" sia una bellissima canzone, una delle più emozionanti della musica in generale

    Gli amici virtuali per me non esistono, sono solo conoscenti, se sono "amici" non lo sono nel vero senso della parola gran parte delle volte, anche se la definizione di amico non te la saprei dare...

  • 10 anni fa

    Semplicemente a Clare Torry una cantante è stato chiesto di improvvisare sopra la traccia di Wright senza usare parole dicendo "Non ci sono parole. Riguarda la morte."

    Poi penso che sia uno dei pezzi più belli e ben riusciti che abbia mai ascoltato.

    Non avevo letto la domanda ulteriore, si li considero amici, non so perchè, ma se si inizia a domandarsi cose tipo "la definizione di amicizia" non se ne esce più, e per quanto mi piaccia scervellarmi ora non ne sono in vena.

    Fonte/i: Quando mi piace un brano lo cerco sempre su Wikipedia
  • 10 anni fa

    Purtoppo , mi costa caro , ma ...

    purtroppo ...

    quoto al 100% mr Tambourine , anche per quel che riguarda l' amicizia .

    Mettila così : io ti considero un amico .

    sta a te ora comportarti da amico e non tradire la mia fiducia

  • sar91
    Lv 6
    10 anni fa

    Per me infinito godimento. La voce é pur sempre uno strumento, anche senza parole, e come tale può esprimere sentimenti profondi senza dire nulla. Risposta trasversale: non ho amici virtuali, ma se avessero le caratteristiche per esselo li considererei amici. Ciao!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Pig
    Lv 7
    10 anni fa

    Le urla sono dovute al fatto che la Clare aveva parlato di Prog riferendosi ai Pink Floyd, e Anti ha agito di conseguenza.

    Amici dietro un monitor? Perchè no, non è scritto da nessuna parte che un'amicizia per essere tale deve essere basata sulla presenza fisica. Di amici così, però, non ne ho mai avuti.

  • 10 anni fa

    Io e Anti siamo amici del cuore.....

    ma lui non lo sa.

    :)

  • Le 'urla' non sono vere urla ma servono a dimostrare la potenza canora della cantante probabilmente

    x quanto riguarda le amicizie virtuali alcune si le considero amicizie xk magari abbiamo davvero molto in comune ma comunque nn la paragonerei a una amicizia con una persona che conosco da una vita

  • Anonimo
    10 anni fa

    Risposta trasversale: taluni sì.

    Il prossimo che parla di Prog riferendosi ai Pink Floyd sarà gambizzato.

  • Anonimo
    10 anni fa

    The Great Gig In The Sky è una canzone di ottimo livello, così come tutto Dark Side Of The Moon. Belli gli accordi di Wright e azzeccate le urla della cantante, rendono bene il concetto della morte. Per la seconda parte della domanda rispondo: è diverso dire ottima musica e musica innovativa! Dark Side Of The Moon è un ottimo album, ma è tutto qui. Syd Barrett sì che era innovativo invece! The Piper At The Gates Of Dawn è un capolavoro! Insomma, non è che sia pochezza artistica quella dei Pink Floyd Gilmour/Waters, semplicemente credo sia più muzak d'alta classe.

    Fonte/i: IMHO
  • Anonimo
    10 anni fa

    ancora con sto progressive?

    ECCHEPPALLE

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.