Pensiero rivolto ai FUMATORI...?

ragazzi...mi rendo conto di poter sembrare retorico, monotono e rompiscatole, ma vi chiedo di non fermarvi alle apparenze e di guardare oltre... fumare è una cosa molto grave...più di quanto lo possa sembrare un gesto semplice come quello di portare qualcosa alla bocca ed accenderlo...

pensate che ne vale della vostra vita, ma soprattutto di quella dei vostri figli e nipoti....riflettete sul fatto che quello che state facendo influenzerà gravemente la salute di vostro figlio....io lo farei se non altro solo per questo e mi pare una delle migliori motivazioni (ce ne sarebbero molte altre)

vi chiedo solo di PENSARCI...

personalmente se i miei nonni e i miei genitori fossero stati dei fumatori accaniti e io ora mi ritrovassi malformazioni/disfunzioni/tumori li ripudierei e odierei come nulla al mondo...

e ora milioni di persone si ritrovano nella condizione di questi (futuri) nonni e genitori. La differenza è che ancora hanno la possibilità di cambiare il futuro

so che è difficile dati gli effetti di dipendenza...ma dovete provare

sono aperto a commenti, riflessioni opinioni....se vi va fate girare questo messaggio

Aggiornamento:

@manuel:

scusa, con tutto il rispetto, ma in che mondo vivi?gli effetti dell'utilizzo di sostanze tossiche e cancerogene non per forza si devono manifestare a breve termine...anzi...spesso sono frequenti quelli a lungo termine...le sostanze "velenose" in generale provocano profondi danneggiamenti che possono arrivare anche a modificare il dna...e i nascituri sono quelli che ne pagheranno le conseguenze.

Bisogna ricordarsi che il motto "noi siamo quello che mangiamo" non è una futile frase di circostanza; l'uomo (come tutti gli animali) infatti biologicamente è predisposto all'adattamento nell'ambiente in cui si trova, ambiente che nel corso delle generazioni modifica i geni della razza in questione, per un migliore adattamento....ma se nell'ambiente ci sono sostanze anomale le cellule reagiscono di conseguenza, cioè in maniera anomala, dando luogo a quello di cui sopra

4 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Io non fumo,ma purtroppo per il fumo ho perso mio padre a 56 anni di neoplasia al rene,che disolito viene ai fumatori,ora non sò dirti se devo dare la colpa al 100 per 100 al fumo se ora non lo ho piu qua con me,ma il tuo messaggio giustissimo,però ti faccio un osservazione,non è detto che fumando si nasce con malformati,io sono figlia di un genitore che fumava e sto benissimo,sai perchè bisogna smettere di fumare?per non provare il dolore che ho provato io nel perdere mio padre,ogniuno è responsabile della sua vita,e se non volesse trovare un motivo per smettere di fumare per la propria salute,per lo meno dovrebbe farlo per dare un padre o una madre al proprio figlio,per poterselo godere finchè può,e non rischiando di abbandonarlo a metà del percorso,proprio come è successo a me,ora io mi trovo senza un papà,il dolore che provo non lo auguro a nessuno,ora non sò dirti se non fumando mio padre si sarebbe cmq ammalato,ma il fumo crea talmente tante patologie,basta pensare che un fumatore si fuma catrame.Non sai quante volte dicevo a mio padre non fumare papà che fà male,ora mi sento in colpa perchè sembra quasi che gli ho voluto augurare qualcosa,ma volevo solo che il fumo non fosse la causa di qualche malattia,che mai e poi mai avrei pensato che me lo portasse via.Purtroppo ora ho mio fratello che fuma e pagherei per farlo smettere,voglio che i miei nipoti vivino con un papà che non si fà del male per fumare,per un brutto vizio,che lo stato si tutela legalizzando ma chè è un vero e proprio veleno legalizzato,come tutti i vizi è difficile smettere,ma con il tempo la necessità della nicotina passa,e si è ancora in tempo per vivere una vita sana,o per lo meno non ci si condanna a morte o a malattie,il destino ci mette la sua molte persone muoio non fumando,ma perchè contribuire a farci del male??

    Fonte/i: A chi le dà del moralista perchè non ammetti di avere forza di volonta e palle per smettere??se vuoi farti del male fallo,ti auguro di vivere sempre in salute,ma se mai avrai problemi per il fumo,ti mangerai le mani,perchè bastava sforzarsi e ti saresti evitato sofferenza e malattia
  • Anonimo
    10 anni fa

    Cosa sono sigarette all'uranio?

  • 10 anni fa

    Ma quali malformazioni?? XD

    e che sigarette sono? radioattive??

    Ascolta il fumo è vero che fa male... ma la situazione non è così grave come pensi! (riferendomi alle malformazioni ecc)

    Ad esempio le donne incinte non dovrebbero fumare. è vero.

    Xò io conosco persone che hanno avuto figli, più di uno, da fumatrici e non hanno avuto problemi.

    Il motivo x cui si dice alle donne di non fumare in gravidanza o di non prendere farmaci e solo x incutere timore e magari rinunciare ad avere dei figli. (essì purtroppo la malvagità di questo mondo arriva pure a questo).

    Dimostrazione? anche tu credi che fumare sia dannoso x la procreazione... malformazioni, malattie, tumori... sono tutte balle!

    e non è neanche vero che le donne incinte non possono prendere farmaci.

    ad esempio sconsigliano l' uso della lasonil. Che danno può fare una crema che si passa appena sulla pelle??

    Bisogna certamente stare attenti con certi farmaci e con il fumo che sicuramente è da evitare, ma la cosa non è così grave.

    è tutta una montatura per impaurire la gente!

    PS: non sto dicendo ke il fumo fa meno male, sto solo dicendo ke non provoca malformazioni e tumori ai nostri figli al momento della nascita.

    Fumare fa male è bisogna smettere prima possibile, ne vale della nostra salute.

  • Anonimo
    10 anni fa

    MORALISTA DEL CàZZOOOOOOOOOOOOOOO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.