Pensiero rivolto ai FUMATORI...?

ragazzi...mi rendo conto di poter sembrare retorico, monotono e rompiscatole, ma vi chiedo di non fermarvi alle apparenze e di guardare oltre... fumare è una cosa molto grave...più di quanto lo possa sembrare un gesto semplice come quello di portare qualcosa alla bocca ed accenderlo...

pensate che ne vale della vostra vita, ma soprattutto di quella dei vostri figli e nipoti....riflettete sul fatto che quello che state facendo influenzerà gravemente la salute di vostro figlio....io lo farei se non altro solo per questo e mi pare una delle migliori motivazioni (ce ne sarebbero molte altre)

vi chiedo solo di PENSARCI...

personalmente se i miei nonni e i miei genitori fossero stati dei fumatori accaniti e io ora mi ritrovassi malformazioni/disfunzioni/tumori li ripudierei e odierei come nulla al mondo...

e ora milioni di persone si ritrovano nella condizione di questi (futuri) nonni e genitori. La differenza è che ancora hanno la possibilità di cambiare il futuro

so che è difficile dati gli effetti di dipendenza...ma dovete provare

sono aperto a commenti, riflessioni opinioni....se vi va fate girare questo messaggio

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Si definisce droga una sostanza che:

    1) Causa dipendenza

    2) Causa danni all'utilizzatore

    Ergo, le sigarette sono droga, ed i fumatori dei drogati

    Anche coloro che bevono alcolici fuori dai pasti lo sono (l'ideale è un bicchiere di rosso durante il pranzo, nulla di più)

    Comunque va considerata anche una semplice cosa che spesso molti non considerano:

    Mettiamo che un pacchetto di sigarette costi 2 euro.

    I fumatori che conoscono se ne fanno fuori uno al giorno

    365*2 = 730

    Quasi un mese di stipendio da operaio.

    E poi c'è chi dice che i fumatori non sono scemi.....

  • Alexa
    Lv 4
    10 anni fa

    Hai perfettamente ragione. Parlo da fumatrice non troppo incallita però.. nel senso che fumacchio ogni tanto, e aumento nei periodi di stress. Ho fatto lunghe pause proprio quando mi rendevo conto che facevo del male a me in primis e poi agli altri, però quando son eccessivamente nervosa e sotto stress ricomincio. Penso che tutto stia nel fatto di riuscire a trovare una valvola di sfogo diversa

  • Anonimo
    10 anni fa

    Hai ragione..io ti parlo da uno che in un periodo di forte stress ha rischiato davvero di diventare un fumatore... Comunque io penso che sicuramente il fumo fa molto male,specialmente per chi fa pratica sportiva,se uno poi non la fa e ha condizioni precarie di salute...figuriamoci..ma ci sono benissimo altre dipendenze che fanno nettamente più male..

    :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.